Il libro di Roberto Cavallo contiene gli interventi delle più importanti firme dell’ambientalismo italiano: il significato corretto dei termini usati per il green L'articolo Un nuovo lessico per l’economia circolare: ecco le parole della transizione ecologica proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Secondo uno studio del Wwf il 78% degli stock ittici del Mar Mediterraneo risulta sovrasfruttato. Non ce ne accorgiamo, ma portiamo in tavola cozze dell’Atlantico, calameri cileni, naselli senegalesi, merluzzi dell’AlaskaL'articolo Ditelo al pediatra: mangiare pesce fa bene, purché locale e
I consumatori si sentono rassicurati dalle parole o dai colori sulle confezioni. Però spesso l’elemento “naturale” è presente in piccolissime dosi “al punto da essere del tutto inefficace”. Ecco allora come potersi districareL'articolo “Amico della natura”, “bio”: nella giungla dei cosmetici
Insegna inglese in un liceo di Alessandria, è da poco in libreria, ma ha un account su TikTok seguito da oltre trecentomila persone dove parla di sé e dei giovani, oltre a fare video – alcuni da milioni di visualizzazioni – su come migliorare grammatica e pronuncia. “Hanno tantissimi strumenti
È in libreria l’ultimo lavoro di Nicole Krauss, scrittrice statunitense di origine ebraica, ex moglie di Jonathan Safran Foer: un insieme di personaggi che pongono domande (meglio la fedeltà o l'amore unico? Il divorzio alleggerisce o distrugge? Dall'appartenenza si fugge?) cui, però, non
Laureato in biotecnologie e scrittore, ha viaggiato a lungo per il mondo per raccontare i cambiamenti climatici del pianeta, dalla costa della Louisiana o di Miami che sprofondano nell'oceano ai terreni agricoli in Europa. Il frutto di questo viaggio è raccolto in L'altro mondo. La vita in un
In Italia il consumo procapite supera i duecento litri a testa al giorno e il Paese è in debito idrico. Dalla doccia allo sciacquone, sono molte le soluzioni pratiche e poco invasive che si possono adottare. Però il gesto più urgente è modificare le abitudini alimentariL'articolo Consumo di
Otre ai motivi di salute, ci sono altre valide ragioni per smettere di fumare che sollecitano la nostra sensibilità ecologica. Le elenca il saggio Hai da spegnere? Dieci ragioni che non vi hanno mai raccontato per smettere il fumo (Sonzogno), firmato dall’oncologa Giulia VeronesiL'articolo
Mentre mi apprestavo a scrivere questo post sono incappata nel racconto della disavventura della collega Selvaggia Lucarelli a Noto, in Sicilia. Una vacanza letteralmente infernale, secondo la giornalista, a causa del caldo torrido ma anche delle continue interruzioni di energia e acqua, nonché
Lunedì è uscito il nuovo rapporto dell’organismo Onu che si occupa di clima, il Gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite (Ipcc). Chi è addetto ai lavori lo sapeva e sapeva che sarebbe stato drammatico, anzi tragico. Ma anche per coloro che si occupano di Ambiente, leggere cosa hanno scritto i
Mi è capitato in mano ieri l’ultimo numero della rivista Vanity Fair. In copertina una ragazza che sembrava avere vent’anni, occhi chiari e capelli biondissimi. Sono rimasta a lungo a guardarla, perché non riuscivo a capire chi fosse. Sembrava Filippa Lagerback in versione ringiovanita. Poi leggo
Virginia Magnaghi, Valeria Spacciante e Virginia Grossi, studentesse di Lettere, durante la cerimonia di consegna degli attestati hanno pronunciato una pesante invettiva contro la disparità di genere nella loro Scuola. E A Parole Nostre spiegano le loro parole: “Siamo un gruppo formato anche da
Oltre venti miliardi di spazzolini ogni anno finiscono nella spazzatura, aumentando i rifiuti di plastica. L'elettrico non risolve nulla dal punto di vista ambientale, ma esistono invece prodotti fatti di materiali più ecologici, anche se non sono ancora molto diffusi. Più complicata la questione
L’uomo più ricco del mondo è andato nello spazio e lo ha definito il giorno più emozionante della sua vita. Cosa c’è di sbagliato in questo gesto? Non dovremmo forse celebrare questa magnifica manifestazione di progresso tecnologico, che presto consentirà, almeno ai ricchi, di viaggiare fuori
Bollette che schizzano in alto, biglietti aerei a peso d’oro, rischio di rivolte sociali contro i nuovi balzelli, famiglie nel panico per lo stravolgimento delle abitudini su trasporti, energia, riscaldamento, un sistema-Paese letteralmente “strozzato” dalle nuove misure, con conseguente dilagare
Lascio volentieri agli esperti di clima l’analisi della crisi climatica dal punto di vista scientifico, la spiegazione della sua evoluzione, il racconto delle soluzioni tecniche e pratiche che bisognerebbe mettere in atto per arginare le conseguenze della crisi. Per quanto mi riguarda, come
La giornalista Michaeleen Doucleff, stanca del rapporto tumultuoso con la figlia, ha deciso di mettersi in viaggio e ha trascorso del tempo con i Maya (Messico), gli Hadza (Tanzania) e gliInuit (nell’Artico). È tornata con una convinzione: il modello occidentale è quasi completamente
L’altro ieri a Roma, 22 giugno, facevano 34 gradi e il livello di umidità era preoccupante. Si faceva letteralmente fatica a respirare, uscendo di casa si veniva travolti da un’ondata di phon caldo, salire in macchina un’impresa improba. Eppure la vita continuava a svolgersi normalmente, gente
Nessuno era mai riuscito nell’impresa di far convergere su un solo sentimento – lo sgomento – i commenti apparsi sui social network sulla decisione del Tg3 di pubblicare l’“esclusiva” del video del Mottarone, dove si vedono le persone dentro la cabina che si muovono per gli ultimi istanti (i loro
L'ex presidente di Legambiente, in Parlamento dal 2018 oggi con FacciamoECO di cui è capogruppo: "Capisco che l’alta velocità è fondamentale nel nostro Paese, ma bisogna investire molto di più nel trasporto pubblico locale. Il dubbio è che si voglia trasformare l’Italia in un hub del gas europeo
L'ex presidente Usa vendeva i contratti di locazione del petrolio nell'Arctic National Wildlife Refuge, in Alaska, per espandere lo sviluppo di combustibili fossili e minerali. Un satellite della Nasa, invece, monitorerà lo stato dell'acqua sulla TerraL'articolo Biden sospende i contratti di
Deve essere stata l’euforia: infatti ieri per sbaglio hanno intervistato entrambi – e cioè Repubblica e La Stampa – lo stesso luminare, Davide Tabarelli di Nomisma. D’altronde i giornali del gruppo Gedi non stavano nella pelle quando l’altro giorno il ministro Cingolani ha dato loro l’assist
Stasera riparte il programa di Lilli Gruber, Otto e mezzo. E’ un programma che seguo sempre, sia perché l’unico talk show in orario comodo per noi madri che alle otto e mezza già sparecchiamo perché alle nove e mezzo la giornata è finita. Sia, soprattutto, perché mi piace lo stile e il registro
Per verificare cosa c'è nel prodotto potete usare il sito Biodizionario.it, una banca dati accurata. Inserendo il nome dell’ingrediente, otterrete diversi tipi di semaforo, dal verde al giallo, al rosso. Ma ci sono anche modi più sostenibili per lavarsi i capelliL'articolo Inquinamento e
Per chi si occupa di riscaldamento globale, ma anche per chi conosce bene il tema, con i suoi dati e le sue conseguenze, l’ansia climatica è sempre in agguato. Purtroppo, tutto ciò che ha a che fare con l’emergenza climatica è fortemente angosciante, visto che le cattive notizie superano di gran
Viaggio nella capitale tedesca, dove il numero delle nascite è altissimo perché il welfare funziona. Così si può decidere di non avere figli o di averne quattro, quando si è giovani e in forze: lo Stato aiuta e i nidi pureL'articolo Il cielo sopra Berlino è a misura di bambini e donne (e di
Otre ai motivi di salute, ci sono altre valide ragioni per smettere di fumare che sollecitano la nostra sensibilità ecologica. Le elenca il saggio Hai da spegnere? Dieci ragioni che non vi hanno mai raccontato per smettere il fumo (Sonzogno), firmato dall’oncologa Giulia VeronesiL'articolo
La psicoterapeuta inglese Sandi Mann affronta in un volume la sindrome per cui molte esponenti del genere femminile (ma anche molti uomini) non si ritengono all'altezza del ruolo che occupano o della considerazione degli altri. E fornisce qualche utile consiglioL'articolo Donna, lavoratrice
Professore universitario, scrittore, giornalista, ha fondato il movimento internazionale dell’Economia del Bene Comune e nel suo ultimo libro propone di sostituire le teorie economiche liberiste dominanti con una scienza economica olistica, che tenga conto dei bisogni reali delle persone, come la
Per il giornalista francese, Guillaume Pitron, l’estrazione “non è innocua né minimamente pulita: richiede fatica e sudore, veicola malattie, distrugge il territorio”. E il grosso delle materie venbgono dalla Cina. Ecco cosa si può fare (anche come cittadini)L'articolo Estrazione dei metalli
La crisi ambientale necessita di un insieme di strumenti protettivi: dalla giusta alimentazione alla riduzione dello stress, dal condizionatore adatto alla meditazione o preghiera per calmare l’inquietudine. Un libro raccoglie tutti i consigli per evitare stress e malattieL'articolo Morti
È da poco uscito in Italia un volume che ribalta gli stereotipi nelle fiabe tradizionali. Abbiamo chiesto un parere sull'operazione a due delle scrittrici più amateL'articolo Raperonzolo ha la barba, le Sette Nane vegliano. Avallone e Maraini: “Giusto rovesciare le favole” proviene da Il Fatto
Insegnante ed ex giornalista, con il suo “Alice Project Universal Education” gestisce in India un programma di istruzione per ragazzi, ispirato dal Dalai Lama. La cura dell'ambiente, dice, è questione di “ecopsicologia”: convincersi che il benessere del pianeta è prioritario è come elaborare un
È un oggetto elementare e geniale, che però si trova nelle pubblicità, neanche in quelle “progressiste”. I prodotti usa e getta per il ciclo rappresentano il 2,5% dei rifiuti solidi urbani prodotti ogni anno, in numeri assoluti variano tra i 120 e 480 miliardi all'anno. L'alternativa c'è, ed è
Per gli esperti “la gestione del fenomeno continua ancora a puntare su strategie puramente difensive”. Su questo fronte nulla è arrivato dal Pnrr, l’iniziale proposta di dotazione finanziaria di 1 miliardo di euro da spendere in progetti di Forestazione e tutela dei boschi è stata
Né con i tecno-ottimisti delle rinnovabili, né con la decrescita felice. Anche il cibo vegano è industriale. Il politologo, autore del noto Manifesto per la felicità, rovescia nel suo ultimo libro i luoghi comuni più in voga nel mondo ambientalista, dove spesso la radicalità diventa vezzo
In un anno, rasandosi ogni giorno, si producono 1,65 chilogrammi di rifiuti, mentre se si opta per i rasoi ricaricabili la quantità di rifiuti è 12 volte inferiore. Tutti i consigli per uomini e donneL'articolo Dal farsi la barba alla depilazione, quanto inquinano lamette usa e getta e schiume
L’Italia è il secondo consumatore di bottigliette al mondo: come documenta l’osservatorio Water Grabbing, che ha lanciato la campagna #stopacquainbottiglia, ogni italiano ne beve in media 208 litri l’anno, un’enormità, pagandola mille volte più dell’acqua di rubinettoL'articolo Acque
L'attore comico, volto molto noto (anche) della fiction “Doc”, cattolico, è in libreria con “Senza offendere nessuno” e “A Parole Nostre” dice: “Il dibattito pubblico trasforma qualunque opinione in semplice posizionamento. ‘Con noi o contro Beyoncè’ recitava un manifesto lgbtq+. Cioè: non è
Lavandini in marmo, parquet nuovissimo, addirittura un camino: sono le foto che lo Studio Arch. Progetti propone su due noti siti immobiliari e che riguardano immobili di lusso siti in Via Lucio Sestio 10 a Roma. Gli appartamenti sono nove, di diverse metrature, si possono visionare le
I vari governi hanno ignorato l'esito del voto popolare. Risultato? Le dispersioni della rete sono del 42%, con punte in alcuni comuni del 74% e 80%. E i costi ricadono sui cittadini. Il Pnrr sarebbe stata un'occasione, ma va nella direzione oppostaL'articolo A 10 anni dal referendum sull’acqua
Il professor Francesco Fuso Nerini, direttore del Climate Action Centre del KTH-Royal Institute of Techology in Svezia, propone di introdurre le "quote di carbonio" per i cittadini, da spendere in base ai consumi inquinanti. Quote che possono essere acquistate e venduteL'articolo L’esperto
Al lido - Una parata di imbucati in abiti trash L'articolo Mostri in Mostra: i veri “Freaks out” sfilano sul red carpet, da Burioni alle influencer (ai morti) proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Si chiama “cloud seeding” la tecnica, in realtà abbastanza antica, dell’“inseminazione” delle nubi e sta riscuotendo un’attenzione sempre più crescente, specie da parte della Cina e dei Paesi degli Emirati Arabi. Ma gli esperti non sono convinti: l'esperimento non si può riprodurre in laboratorio
Dal caffè alla sigaretta, dal legno della scrivania alla carne nel piatto: senza rendercene conto, con le nostre abitudini contribuiamo alla deforestazione del Pianeta. Ecco qualche consiglio per evitarloL'articolo Biologico e consapevole: come passare una giornata senza distruggere una foresta
In Italia il consumo procapite supera i duecento litri a testa al giorno e il Paese è in debito idrico. Dalla doccia allo sciacquone, sono molte le soluzioni pratiche e poco invasive che si possono adottare. Però il gesto più urgente è modificare le abitudini alimentariL'articolo Consumo di
Otre ai motivi di salute, ci sono altre valide ragioni per smettere di fumare che sollecitano la nostra sensibilità ecologica. Le elenca il saggio Hai da spegnere? Dieci ragioni che non vi hanno mai raccontato per smettere il fumo (Sonzogno), firmato dall’oncologa Giulia VeronesiL'articolo
È l'elettrodomestico di gran lunga più abusato, complice anche le pubblicità che ci spinge a separare i capi e usare saponi e ammorbidenti ogni volta diversi. Avere indumenti puliti a casa è facile, ma nasconde un grande consumo di acqua e inquinamento da prodotti chimici. Forse ci aiuteranno i
Una legge di Oslo ha imposto l’obbligo di segnalare nelle pubblicità le foto ritoccate. L'obiettivo è proteggere soprattutto i giovani da complessi derivati dall'ansia da prestazione. Per un esperto del settore pubblicitario come il fotografo ritrattista Alessandro Dobici è una decisione giusta
Quelle più economiche sono in polipropilene, le più diffuse in alluminio e le migliori senz'altro quelle in acciaio inox. Per tutte valgono due principi: la dimensione è sinonimo di peso, quindi meglio le taglie piccole, e la pulizia dell'interno è fondamentaleL'articolo Borracce: la nostra
Chissà chi ci ha fatto credere che per un po’ di pipì o di feci di bambino fosse necessario dotarsi di un enorme involucro di cellulosa e plastica da portare in giro, e buttare al primo utilizzo, ossessionandoci con il mito del “perfettamente asciutto”L'articolo Pannolini lavabili, altro che
Può sembrare bizzarro parlare di come risolvere la crisi climatica partendo dalle pubblicità, mentre scorrono sotto i nostri occhi le devastanti immagini delle alluvioni in Germania, catastrofe opposta e speculare ai cinquanta gradi del Canada e all’ondata di calore in America occidentale
La storica Maria Giuseppina Muzzarelli ripercorre le vite di sei donne che si occuparono dei propri o degli altrui figli, modelli “fuori dagli schemi, ma dentro la storia”. E non tutto è come ci hanno fatto credere finoraL'articolo Madri acrobate in bilico su due fronti, vita privata e lavoro
Nel suo ultimo libroVerità della decrescita, l'ecofilosofa critica con forza il modello di economia dello sviluppo occidentale, inclusa l’industria del desiderio, della pubblicità e dei media, in quanto alimentano bisogni inutili e provocano il collasso ambientale. Per cambiare direzione
Le pomate fanno danni al mare e sbiancano i coralli. Spesso le case usano ingredienti in plastica per aumentare la viscosità di un prodotto o la sua opacità. L'alternativa però esiste: la scelta ecosostenibile esisteL'articolo Le creme solari sempre più sofisticate: una sola goccia inquina una
Consumo di energia e di alberi per renderla più morbida, candeggianti industriali per farla più bianca. La pulizia del sedere dice molto sulle ingiustizie globali: gli occidentali, specie statunitensi, consumano molto di più degli asiatici e degli africani. Ma ci sono alcune indicazioni che
Lo scrittore marinaio, autore di 18 libri, racconta come ha preso coscienza dei danni dell'uomo e come vivere in maniera alternativa L'articolo Perotti: “Chi sta in ufficio non vede, ho visto il cambiamento climatico navigando” proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Una stima al ribasso sostiene che gli adulti assumano 50.000 particelle di microplastica l’anno, mentre i bambini 40.000. Un report del Wwf lancia l'allarme sugli scarti di mascherine e altri dispositivi di protezione individuale. Ma sulla Direttiva europea che limita l'uso dei derivati del
Nel mondo si vendono 10 miliardi di cialde all'anno, talmente tante che potrebbero fare due volte il giro della Terra. Molte case si industriano per riciclare i rifiuti, ma la vecchia macchinetta in alluminio è insostituibile per l'ambienteL'articolo Il Pianeta invaso dalle capsule per il
Esattamente dieci anni fa, il 12 giugno del 2011, 26 milioni di italiani si recarono alle urne per chiedere senza mezzi termini che l’acqua restasse un bene di natura esclusivamente pubblica e che da essa non si traesse profitto. Quella volontà popolare è stata rispettata? Per nulla. Oggi gli
Oggi è la Giornata mondiale dell’ambiente. Una celebrazione che fino a pochi anni fa sarebbe passata del tutto ignorata e che invece oggi è al centro della cronaca mediatica. Un fatto positivo, la crisi climatica e l’emergenza ambientale hanno ormai definitivamente conquistato lo spazio che