Dall'indagine emerge anche che la spaccatura tra la società e la politica è sempre più radicale e la ricerca di riscatto viene dalle soddisfazioni del privato, ma anche dal volontariato, in crescita, e dal nuovo attivismo ambientale L'articolo Rapporto Censis 2019: “Il 44% degli italiani preoccupato dal lavoro. E in 4,4 milioni usano psicofarmaci. In 10 anni 400mila under 40 all’estero” proviene Leggi Tutto
Dell’incredibile incapacità della stampa italiana di rendere conto della tragicità della crisi climatica ho più volte scritto, anche su questo blog. A differenza che in molti altri paesi, le notizie sull’emergenza climatica sono arrivate da noi tardivamente, a fatica, salvo conquistare raramente
Nonostante i continui vertici sul clima – si apre proprio oggi a Madrid, la Conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici, la Cop25 -, nonostante i dibattiti, gli scioperi, le svolte green delle aziende, i comportamenti più virtuosi dei singoli, le dichiarazioni dei politici ai vari summit
Non c’è dubbio: tra l’Ilva che chiude e l’Italia sott’acqua a causa di corruzione e cambiamenti climatici, il dibattito che si è creato qualche giorno fa dopo l’uscita dell’attore Keanu Reeves con la sua nuova fidanzata non sembra degno di assurgere al rango di piccola notizia. Eppure, a pensarci
Dai piccoli software per spremere i brufoli, a quelli che simulano un boccale di birra, fino a “Nothing” con cui non ci si fa proprio nulla L'articolo Rivincita dell’inutile: milioni di “clienti” per le app superflue proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
“Da troppo tempo siamo governati dall’internazionale del testosterone: Trump, Putin, Xi Jinping, Bolsonaro, Erdogan, Johnson. Una ciurma di maschi sbracati che sta imperversando nelle stanze dei bottoni da troppo tempo, e il risultato sono un’emergenza migratoria non gestita, una crisi economica
Il motivo principale per cui uomini di tutte le epoche storiche, tra cui moltissime persone religiose e cristiane, hanno deciso di diventare vegetariani o vegani è stato quasi sempre il rispetto per l’esistenza degli altri esseri viventi e il rifiuto della violenza su esseri inermi come gli
Amref Italia ha analizzato nei primi sei mesi del 2019 la copertura mediatica data al continente da serie tv, quotidiani e social network delle testate online. Il direttore Guglielmo Micucci: "Presentare l’Africa in un modo più consapevole, deontologicamente e intellettualmente onesto si
Vi siete mai chiesti come in alcune zone senz’acqua del mondo, come in Arabia Saudita, siano possibili fantasmagorici giochi d’acqua, campi da golf e grattacieli? La risposta è una: acqua di mare desalinizzata. Una realtà di cui si parla ancora poco, ma destinata ad avere un peso sempre maggiore
La premessa è d’obbligo: non troverete in questo articolo nessuna retorica della bellezza di un’economia depressa, che porta ovviamente a disoccupazione e quindi a povertà individuale e collettiva. Troverete invece un ragionamento, a mio avviso cruciale. E che parte dalla lettura di articoli che
Finché il Ministero della Pubblica Istruzione non diventerà il Ministero del Pubblico Indottrinamento, sarebbe naturale che a ricoprire l’incarico fosse una persona dalla mente aperta, che difenda la scienza a spada tratta e ricordi che la scuola deve essere laica e non confessionale. Lorenzo
La seconda Assemblea nazionale lancia il quarto sciopero globale per il clima il prossimo 29 novembre e annuncia azioni pacifiche di disobbedienza civile. Il movimento si avvicina a femminismo e antirazzismo, chiede la "giustizia climatica" e rifiuta compromessi con la politicaL'articolo
Dietro l’ironia dei dialoghi e l’accadere rocambolesco e divertente degli eventi trapela, forse, alla fine, una più tragica verità L'articolo La mia ombra è tua, il premio Strega Nesi romanza la riconciliazione mancata tra due generazioni proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
E' il primo Comune italiano a darsi obiettivi radicali recependo le linee guida del manifesto proposto dal movimento che, a differenza dei Fridays for future, coinvolge lavoratori adulti. Radicali gli obiettivi messi nero su bianco nella mozione approvata: oltre alle emissioni zero, i
Dimenticate l’avocado, cibo modaiolo che impazza in ristoranti onnivori e vegani oltre che su Instagram, dove è uno dei cibi più fotografati. Il riscaldamento globale sta mettendo a dura prova la sua produzione, e infatti i prezzi sono in crescita costante. Il motivo è semplice: occorrono oltre
Alle nove di mattina Piazza della Repubblica, luogo di inizio dello sciopero dei ragazzi romani, era già gremita all’inverosimile. Una folla di ragazzini e ragazzi, pochi gli adulti, arrivati a gruppetti quasi tutti con i mezzi pubblici. Alcuni giustificati dalla scuola, altri no: dai racconti si
Dati Onu - Il disgelo avrà gravi conseguenze sul livello delle acque e sull’atmosfera L'articolo Nel Vecchio Continente addio ai ghiacciai “Nel 2100 ne sarà rimasto soltanto il 20%” proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Mentre scrivo arrivano le immagini dello sciopero globale del clima di venerdì 20 marzo. Decine di migliaia di persone, in migliaia di città. Berlino straripa di ragazzi, ma anche fuori dall’Europa, dall’Australia al Bangladesh, i giovani dei Fridays For Future scendono in piazza per gridare la
C’è un nuovo tema, carico di esplosività, che minaccia le coppie e le famiglie italiane. È la questione del cambiamento climatico, con tutte le conseguenze che porta con sé in termini di angosce, preoccupazioni, ma anche voglia di cambiare radicalmente il proprio stile di vita. Il fatto è che
Non deve essere stato facile essere genitori negli anni Trenta: mano mano che la marea nera saliva, proteggere i bambini dalle notizie era sempre più difficile. E soprattutto, prima o poi madri e padri si saranno interrogati sulla legittimità del nascondere quello che stava accadendo. Anche
Settembre, andiamo, è tempo di lottare. Dopo un’estate di disastri ambientali – dallo scioglimento accelerato dei ghiacciai agli incendi in Siberia fino all’Amazzonia in fiamme – gli attivisti ambientali si preparano a dare battaglia, sostenendo e facendo pressione sui paesi che prenderanno parte
Crisi delle coltivazioni, siccità, alluvioni e aria irrespirabile degli slum. Tutti elementi che spingono chi vive nei paesi che cercano di uscire da povertà e sottosviluppo ad andarsene. Mattia Dell’Era ed Elisabetta Poli, marito e moglie, tramite la Fondazione L'Albero della vita hanno deciso
Il movimento di Greta - In trecentomila al quarto sciopero globale L'articolo In piazza per il clima (e basta Black Friday) proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Sono iscritta ad Amazon da molto tempo, e negli anni scorsi ho atteso con ansia il Black Friday per poter comprare on line beni di vario genere, per lo più elettronici, tipo smartphone, salvo spesso ritrovarmi in casa non solo cose di cui non avevo poi gran bisogno. Ma soprattutto dispositivi
I primi – e finora unici – a dirlo, in questa giornata veramente angosciosa dove una delle città più belle del mondo è allagata, sono il ministro dell’Ambiente Sergio Costa e il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli: il problema davanti a cui ci troviamo di fronte è il cambiamento
La notizia l’ha data l’agenzia Reuters, ed è subito rimbalzata su importanti siti internazionali, come ad esempio sul New York Times. E giustamente, perché l’Italia è il primo paese che insegnerà il cambiamento climatico nelle scuole. Il ministro della Pubblica Istruzione Lorenzo Fioramonti ha
Muoiono a gruppi – le chiamano le “nuove stragi del sabato sera” – anche tre o quattro per volta, di notte, in macchine affollate dove sono tutti, spesso, incredibilmente senza cintura. Oppure muoiono strafatti in discoteca, per pasticche prese senza pensarci. Come passatempo, invece, creano chat
Mentre le immagini di un’Italia climaticamente sconvolta scorrono davanti ai nostri occhi – da un lato alluvioni devastanti, dall’altro un caldo inquietante e anomalo – la nostra tv ancora fatica a trovare la chiave giusta per spiegare alle persone come il cambiamento climatico globale stia
Il dubbio che forse era meglio abolire il Senato, è forte. Già, perché la povera istituzione, che in aprile aveva assistito al lungo, articolato e commovente discorso di Maria Elisabetta Casellati in onore di Greta Thunberg, ieri ha dovuto digerire la presentazione di un documento intitolato
La premessa è d’obbligo: non troverete in questo articolo nessuna retorica della bellezza di un’economia depressa, che porta ovviamente a disoccupazione e quindi a povertà individuale e collettiva. Troverete invece un ragionamento, a mio avviso cruciale. E che parte dalla lettura di articoli che
Era data per favorita, forse sulla scia dei successi sempre più grandi riscontrati in questi ultimi mesi: invitata a parlare davanti ai grandi della Terra, ovunque nel mondo. Invece l’Accademia svedese ha deciso di non assegnare il Premio Nobel alla sua connazionale Greta Thunberg, suscitando
Basta mandare una foto e per soli 30 euro la nostra immagine indossa il capo giusto per Facebook o Instagram. L’azienda: “Così salviamo il Pianeta” L'articolo L’ultima follia social: soldi (veri) per comprare vestiti virtuali proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
L’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, un programma di azione sottoscritto nel 2015 dai governi dei 193 paesi Onu, con diciassette obiettivi per lo Sviluppo sostenibile (i cosiddetti SDGs), resta ancora lontana, anche se ci sono segnali incoraggianti, che vanno però sostenuti e
L’idea l’ha lanciata l’altro ieri Enrico Letta dalle pagine di Repubblica, ma nelle ore scorse ci sono state entusiaste aperture di vari esponenti politici, da Luigi Di Maio a Nicola Zingaretti: dare il voto ai sedicenni, quelli che in tanti hanno affollato le piazze venerdì scorso per lo
Fridays for future - Da Milano a Palermo per gli organizzatori erano un milione i ragazzi che hanno partecipato con cori e cartelli allo sciopero mondiale per il clima di ieri L'articolo Quelli che “su Marte vacci tu”. Le duecento piazze di Greta proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Oggi sarò in piazza con i Fridays for Future. Ci sarò come semplice cittadina preoccupata per la sopravvivenza della specie umana (non del pianeta); ci sarò perché faccio parte dei Parents For Future, i genitori di tutto il mondo angosciati per la sorte dei propri figli. Ci sarò, infine, come
Un astrofisico italiano racconta le difficoltà di una ricerca tra i ghiacci: “Una vite messa male, un pulsante non premuto e può saltare l’intero progetto” L'articolo Odissea in Antartide. La scienza è fallibile ma è l’unica salvezza proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Visitando zoo e parchi con animali, ho sempre pensato che la natura, in genere non benigna verso le donne, ci avesse dato almeno una virtù: quella della bellezza vistosa, che invece nel mondo animale spetta ai maschi, visto che le specie femminili sono molto meno ricche di criniere e piume. Così
Jonathan Safran Foer nel nuovo libro spiega perchè non cambiamo abitudini per i cambiamenti climatici, una minaccia come lo fu Hitler: “Non crediamo che moriremo” L'articolo “Per salvare la terra l’allarme deve diventare emotivo” proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Un documentario spiega come molte aziende italiane importano legno (spesso tagliato illegalmente), suini per fare la bresaola o pelli per le griffe di moda L'articolo “Deforestazione made in Italy”: Amazzonia sfruttata anche da noi proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Non è un tweet come gli altri quello che Cristiano Ronaldo ha pubblicato – con intelligenza – ieri sui suoi social network, manifestando tutta la sua preoccupazione per gli incendi in Amazzonia. Non lo è perché segna, forse, una svolta importantissima nel dibattito e nella protesta sul clima
Una volta era un modo per arrivare alla festività del 24 dicembre. Oggi è anche per adulti: le grandi marche offrono di tutto a tutti i prezzi. L’importante è spendere L'articolo L’Avvento del superfluo va a ruba: la mania del calendario di Natale proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Del movimento delle Sardine si è parlato molto, anche grazie all’ “endorsement” di molti giornali a suo favore, perché visto come l’espressione di una sana e giovane rivolta civile contro i nazionalismi rinascenti, e in particolare contro la Lega di Salvini. E non c’è dubbio, anche a me ha fatto
“The Lancet Countdown 2019: Tracking Progress on Health and Climate Change”, pubblicato sull’omonima rivista di scienze mediche e redatto da 120 esperti di 35 istituzioni accademiche internazionali, traccia la direzione globale delle conseguenze del riscaldamento globale sull'ambiente (incendi
Un libro ne racconta la nascita (per i marinai in viaggio) fino ai modelli evoluti di oggi. 8 mila dollari le più sofisticate: “Rappresenta la donna nella sua forma inoffensiva” L'articolo Dal panno ai robot Secoli di storia delle bambole sexy proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Lucia Cuffaro e Elena Tioli in “Occhio all’etichetta. Tutto ciò che devi sapere prima di fare la spesa” (Gruppo editoriale Macro) passano in rassegna gli "ingredienti" dei prodotti industriali. Tra i coloranti che danno un aspetto appetibile al cibo, ad esempio, ce ne sono alcuni rischiosi. Ma
“Problema risolto” - Il disegno di una donna che precipita spinta da un uomo L'articolo T-shirt sessiste: l’errore di Carrefour proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Per il corso dell’università eCampus, facoltà di Scienze della comunicazione servono 3900 euro l’anno. Ma il programma ricicla le solite materie sociologiche e giuridiche L'articolo Laurea da influencer: tutta teoria e retta salata. Silenzio al ministero proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
La premessa è d’obbligo: non troverete in questo articolo nessuna retorica della bellezza di un’economia depressa, che porta ovviamente a disoccupazione e quindi a povertà individuale e collettiva. Troverete invece un ragionamento, a mio avviso cruciale. E che parte dalla lettura di articoli che
Il vero primato è il successo editoriale: 143 milioni di copie vendute in 40 lingue, 638 milioni di minuti visti su Youtube, milioni di fan sui social L'articolo Libro dei Guinnes: il fascino del freak, business da record proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Lo chef italo-svizzero protagonista di 'The Vegetarian Chance', l’evento che si apre a Torino da venerdì 11 fino a domenica 13 dove otto finalisti presenteranno le loro creazioni culinarie. "Io sono vegetariano e non impongo a nessuno di esserlo. Le ricette della mia cucina selezionate in base a
Dietro l’ironia dei dialoghi e l’accadere rocambolesco e divertente degli eventi trapela, forse, alla fine, una più tragica verità L'articolo La mia ombra è la tua, il premio Strega Nesi romanza la riconciliazione mancata tra due generazioni proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
L’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, un programma di azione sottoscritto nel 2015 dai governi dei 193 paesi Onu, con diciassette obiettivi per lo Sviluppo sostenibile (i cosiddetti SDGs), resta ancora lontana, anche se ci sono segnali incoraggianti, che vanno però sostenuti e
Allegra, un filino cinica, molto amante del sesso e senza tabù (tanto da innamorarsi perdutamente persino di un prete), sconclusionata sul lavoro, ma senza che questo la scuota più di tanto. Phoebe Waller–Bridge, protagonista della serie Fleabag, serie tv pluripremiata agli scorsi Emmy, è
Il corteo è partito da Piazza Venezia, gremita già alle 9 di mattina. Gli studenti di politica non sanno, né voglio sapere, quasi nulla, ma sono angosciati dal fatto che del tema si parli poco e che gli adulti non lo considerino nella sua urgenzaL'articolo Sciopero per il clima, “Daje Greta
La babysitter che prende i bambini a scuola e li tiene fino a sera; la colf per i lavori domestici, quasi sempre indispensabile se entrambi in famiglia lavorano (ma pure come aiuto alle casalinghe); infine, le ripetizioni: dal ragazzino che fatica in matematica al bambino che deve imparare
Federico Nari racconta le difficoltà di una ricerca tra i ghiacci: “Una vite messa male, un pulsante non premuto e può saltare l’intero progetto”L'articolo Odissea in Antartide, un astrofisico in missione tra i ghiacci per capire il calo demografico delle stelle proviene da Il Fatto
In un mondo in cui 800 milioni di persone non hanno cibo e in cui nel 2050, per sfamare 9 miliardi, dovremo produrre il 70% in più di alimenti, un terzo della produzione globale di cibo viene sprecata, tra cibo perso durante la produzione e quello letteralmente gettato nel secchio. Metà della
Durante la crisi di governo, qualunque persona avesse a cuore l’emergenza climatica e il problema del riscaldamento globale aveva solo un timore: che si andasse al voto senza un accordo Pd-5stelle, con conseguente vittoria di una destra non solo irrispettosa dei diritti umani e dei migranti ma
Per “Science” l’uomo ha cominciato a modificare l’ambiente e il clima, emettendo Co², già 10.000 anni fa: la Natura non ci è mai stata simpatica L'articolo Un cono di gelato? No grazie, siamo sensibili (al glutine) proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Per lunghi anni mi sono limitata a immagazzinare informazioni sul cambiamento climatico, preoccupandomi molto, ma senza andare oltre. Da appassionata di temi sociali, continuavo a scrivere come giornalista sulle questioni che da sempre mi stanno a cuore: lavoro, diritti sociali, infanzia