Domani, 8 luglio, avrà luogo un’assemblea nazionale delle donne presso la Casa Internazionale delle donne di Roma, che sarà possibile seguire in diretta Facebook dalla pagina fb della Casa. Qui l’evento. L’ordine del giorno, dal titolo oggi è l’ora della forza e dell’unità delle donne, fa
Il 22 marzo scrivevamo, su questo blog:dopo il lutto e i terremoti economici, i sopravvissuti usciranno dalle quarantene e cercheranno di ricostruire una normalità. Ma già lo sappiamo, che sarà solo una breve tregua: perché un nuovo virus sostituirà il precedente e si dovrà ricominciare da capo. Lo
Il 18 giugno un gruppo di studiosi ha organizzato un webinar informativo urgentedal titolo: cosa è successo il 29 maggio?Prendendo spunto dalla catastrofe in Siberia del 29 maggio, il webinar voleva avvisare che quel disastro petrolifero si deve all'accelerarsi dello scioglimento del permafrost
Ancora una volta si è deciso di ignorare l’elefante nella stanza, ha dichiarato Sebastian Joy: cioè il devastante impatto ambientale della zootecnia industriale. Questa miopia stupisce, nella strategia Farm to Fork, sviluppata nell'ambito del nuovo Green Deal della Commisione Europea, e quindi di
Ancora una volta si è deciso di ignorare l’elefante nella stanza, ha dichiarato Sebastian Joy: cioè il devastante impatto ambientale della zootecnia industriale.Lastrategia Farm to Forkè sviluppata nell'ambito del nuovo Green Deal della Commisione Europea, e quindi di investimenti per 100 miliardi
È curioso, ma non divertente, che nel 1972, con previsioni attraverso un modello computerizzato, il MIT avesse già stabilito che, in assenza di cambi di rotta, la scadenza per il punto di non ritorno fosse proprio il 2020. Previsione poi progressivamente confermata; vedi ad esempio nel
È curioso, ma non divertente, che nel 1972, con previsioni attraverso un modello computerizzato, il MIT avesse già stabilito che, in assenza di cambi di rotta, la scadenza per il punto di non ritorno fosse proprio il 2020. Previsione poi progressivamente confermata; vedi ad esempio nel 2012
Operatori sanitari e 350 associazioni in tutto il mondo, a cui fanno capo 40milioni di medici, si rivolgono ai leader del G20 con una lettera urgente (qui il link per sottoscriverla), invitando a porre davvero la salute pubblica al centro dei piani di ripresa economica del post-Covid19: è tempo che
Operatori sanitari e loro associazioni in tutto il mondo si rivolgono ai leader del G20 con una lettera urgente (invitando tutti i colleghi a sottoscriverla), invitando a porre davvero la salute pubblica al centro dei piani di ripresa economica del post-Covid19: è tempo che la voce della comunità
Operatori sanitari e loro associazioni in tutto il mondo si rivolgono ai leader del G20 con una lettera urgente (qui il link per sottoscriverla), invitando a porre davvero la salute pubblica al centro dei piani di ripresa economica del post-Covid19: è tempo che la voce della comunità medica sia
400 scienziati (e molti altri si stanno aggiungendo) aggiungono l'ennesimo richiamo alle scelte obbligate da fare; questa volta rivolgendosi al presidente del Consiglio Conte e al Presidente della Repubblica Mattarella. In tema, anche l'ultimo numero del National Geographic è interamente dedicato
Perché, se siamo preoccupati da sfruttamento, razzismo, crisi climatica e dalla pandemia, dobbiamo smettere di mangiare carne? Sul New York Times Jonathan Safran Foer si domanda: la carne è considerata più essenziale della vita dei lavoratori sottopagati che la producono? Sembra di sì.Da un lato
Perché, se siamo preoccupati da sfruttamento, razzismo, crisi climatica e dalla pandemia, dobbiamo smettere di mangiare carne? Alcune risposte in un articolo sul New York Times in cui Jonathan Safran Foer si domanda: la carne è considerata più essenziale della vita dei lavoratori sottopagati che la
Se voi sapeste che esiste un tema noto, e preciso, che rimanda alle cause della pandemia attuale, e che è anche alla base di nuove pandemie prossime venture, non credete dovrebbe essere da mesi, tutti i giorni, sulle prime pagine di tutti i giornali, alle radio, e in Tv nei titoli di tutti i Tg e
Se voi sapeste che esiste un tema preciso che rimanda alle cause della pandemia attuale, e che è anche alla base di nuove pandemie prossime venture, non credete dovrebbe essere da mesi, tutti i giorni, sulle prime pagine di tutti i giornali, alle radio, e in Tv nei titoli di tutti i Tg e negli
Se voi sapeste che esiste un tema preciso che rimanda alle cause della pandemia attuale, e che è anche alla base di nuove pandemie prossime venture, non credete dovrebbe essere da mesi, tutti i giorni, sulle prime pagine di tutti i giornali, alle radio, e in Tv nei titoli di tutti i Tg e negli
Se voi sapeste che esiste un tema preciso che rimanda alle cause della pandemia attuale, e che è anche alla base di nuove pandemie prossime venture, non credete dovrebbe essere da mesi, tutti i giorni, sulle prime pagine di tutti i giornali, alle radio, e in Tv nei titoli di tutti i Tg e negli
Quattro importanti associazioni hanno indirizzato al Governo una lettera che ci auguriamo non sarà lasciata cadere: su questi argomenti vogliamo risposte.Destinatari: Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte / Ministro della Salute, Roberto Speranza / Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa / Ministra
Le cosiddette polveri sottili sono l’inquinante atmosferico che provoca i maggiori danni alla salute umana in Europa. Il particolato PM10, costituito da particelle solide e liquide con diametro aerodinamico fra 0,1 e circa 100 μm (micrométro o micron), è così leggero che viene respirato con l’aria
Le cosiddette polveri sottili sono l’inquinante atmosferico che provoca i maggiori danni alla salute umana in Europa. Il particolato PM10, costituito da particelle solide e liquide con diametro aerodinamico fra 0,1 e circa 100 μm (micrométro o micron), è così leggero che viene respirato con l’aria
Mercati degli animali selvatici e allevamenti intensivi sono gli ambienti ideali per gli spillover; e quindi per la diffusione di nuovi virus e l'innesco di nuove pandemie. Su questo tema parla Jane Goodall in una nuova intervista, da cui riportiamo alcuni stralci:Molte malattie umane provengono da
Quando lo abbiamo chiesto, ci avete arrestate e uccise; né più né meno. Addirittura sentenziando: la morte è pienamente meritata da una donna [Olympe de Gouges, ndr] che dimentica le virtù che convengono al suo sesso.Prima di avanzare di ogni millimetro conquistato siamo state perseguitate
Una lettera al Presidente del Consiglio e una petizione: per l'ennesima volta le donne si trovano a dover reclamare il primario diritto costituzionale di esistere e di essere rappresentate, sempre ignorato dagli organismi che si auto-riproducono al maschile. Prima di avanzare di ogni millimetro
L’economista Jean-Paul Fitoussi usò una metafora per spiegare perché l’Occidente non riesce a uscire da una crisi che si trascina dagli anni Trenta del Novecento: mettiamo i lampioni nei posti sbagliati. (Le théorème du lampadaire,)[concetto sintetizzato da Fitoussi stesso con queste parole: "Se
di Pietro Omodeo srEcologo: vorrei essere ascoltatoEconomista: perdi tempo, sei uno contro 8 miliardi e non dici cose interessanti, io metto un po' di soldi in tasca alla povera gente, do le direttive alla politica.Politico, siciliano n. 1: sono io che elargisco i soldi da mettere in tasca alla
La Rete per la parità invia una lettera di richiamo (al premier Conte e non solo; vedi in fondo tutti i destinatari) sulle modalità di gestire la crisi gravemente sbilanciata al maschile,senza alcuna considerazione delle competenze delle donne e del pensiero femminile; e preannuncia che, in caso
Per contribuire alla cosiddetta Fase2, Fridays for Future Italia sta raccogliendo una serie di proposte concrete che saranno prsentate il 24 aprile, in occasione del primo #DigitalStrike mondiale. Ecco la loro lettera, sul tema due crisi, una soluzione:Cara Italia, ascolta questo silenzio.La
Per contribuire alla cosiddetta Fase2, Fridays for Future Italia sta raccogliendo una serie di proposte concrete che saranno prsentate il 24 aprile, in occasione del primo #DigitalStrike mondiale. Ecco la loro lettera, sul tema due crisi, una soluzione:Cara Italia, ascolta questo silenzio.La
Ripartire al più presto ma per dove? - scrive Pietro Omodeo.Ecco il testo integrale del suo intervento:Si sente dire alla televisione e si legge sui giornali: bisogna ripartire al più presto. L'impazienza, la vivacità delle esortazioni lasciano capire che sono tanti quelli che vorrebbero ripartire
Ripartire al più presto,ma per dove? - scrive Pietro Omodeo.Ecco le sue opinioni e i dati con cui sostiene le sue esortazioni a una ripresa che non ci conduca dalla padella nella brace:Si sente dire alla televisione e si legge sui giornali: bisogna ripartire al più presto. L'impazienza, la vivacità