Lupita Nyong’o (foto di Kevin Mazur/WireImage) è un’attrice nata in Messico nel 1983 da genitori kenioti e successivamente cresciuta in Kenya. Nello scorso ottobre, raccontando le sue esperienze di molestie all’interno dell’industria cinematografica, ha detto: “Spero che noi si stia sperimentando un momento cruciale, ove una sorellanza – e una fratellanza di alleati – si […] Leggi Tutto
Il 2017 tramonta con un finale a sorpresa: è stato l’anno in cui le donne hanno assestato un bel colpo al muro del silenzio sulle molestie sessuali. Da pochi giorni, la voce di Salma Hayek si è unita alle numerose voci di denuncia per molestie sessuali rivolte ad Harvey Weinstein, l’ex produttore
Si chiama scherno. Si chiama minimizzare. Si chiama "non vedere" quello che avviene. Si chiama incoscienza. Si chiama mancanza di empatia. Chiamatela come volete. Quella che segue è la dichiarazione del presidente della Regione Marche, raccontata e commentata da uno dei blog più appassionati che
Questo post parte da lontano. Nel caso, parte da una chiacchierata col consorte, stamattina, a cui raccontavo lo stupore per una ricerca accolta ieri a Caccia al libro: il teatro di Annibale Ruccello. "Ma come, dicevo io, Ruccello? Uno degli autori più interessanti, premiati e giustamente lodati
Anni fa ho partecipato ad un corso in cui si parlava di Relazione Santa, di Relazione Speciale, di Perdono e, soprattutto, di Miracoli. Uno di quei corsi in cui all’inizio sembra che si parli in un’altra lingua e si ha la sensazione di non capire nulla; ma poi il corso afferra l’anima ed è chiaro
Era trascorso da poco l'anniversario di un altro terremoto, quello del 1997. Fu allora che la Regione Marche decise di aver bisogno di un inno, e cercò di rimediarne uno. Lo rimediarono: fu scritto da Giovanni Allevi ma, per bizzarria, non aveva parole, e dunque non poteva essere cantato.Dunque
Costituenti_Noce La città di Torino dedicherà a Teresa Noce una piazza ricavata nell’area in cui sorgevano un tempo gli stabilimenti Incet, dove si producevano cavi elettrici.di Loretta JunckSì, sembra proprio che sarà così, la città di Torino dedicherà a Teresa Noce una piazza ricavata nell’area in cui
Pavan Amara – in immagine – ha 29 anni, è originaria dell’India e vive in Gran Bretagna. E’ la fondatrice di “My Body Back Project”, un’iniziativa che ha creato e sta creando spazi sicuri in cui le donne vittime di violenza sono aiutate a “riconnettersi” con i propri corpi e ad amarli di nuovo: il
Siamo arrivati quasi al termine di questo 2017, e – come ogni anno – il “Time” dedica una delle sue copertine alla “persona dell’anno”. È ironico, quasi, che venga dedicata alle splendide donne che hanno con coraggio denunciato gli abusi subiti ad Hollywood e oltre la copertina di un giornale
DolsDols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce
L’immagine viene da un video reportage di Sonia Rincon per la CBS, il luogo è il quartiere SoHo di New York e i cartelli dicono: Pornhub vende lo stupro – Sì all’erotismo, no alla violenza sessuale – Boicotta la violenza sessuale – Non c’è posto per Pornhub a New York – Pornhub vende l’incesto –
(“You Told Me I Matter”, di Reeti KC per World Pulse, 20 novembre 2017, trad. Maria G. Di Rienzo. Reeti – in immagine – è nepalese e sta studiando Media e Arte all’Università di Kathmandu. E’ un’attivista per il cambiamento sociale che ha già lavorato per media femministi. Desidera “scrivere ed
Oggi, sul meritorio sito Lo stato delle cose, che da mesi persegue in un lavoro testuale e fotografico impagabile, un lungo articolo di Simone Vecchioni, che riporto anche qui, perché è esattamente "lo stato delle cose".Le aree interne del nostro Paese rappresentano uno dei temi del discorso
E così abbiamo il nuovo soggetto a sinistra. Lo dico subito, a scanso di equivoci: la scelta di Piero Grasso mi pare la migliore. Mi ha colpita e commossa la sua esternazione un mese fa sulla violenza contro le donne, specialmente perché fatta da un uomo con una carica istituzionale tra le più
Al Pisa Book festival 2017 sono stati presentati insieme due testi:Donne dentro. Detenute e agenti di polizia penitenziaria raccontano di Monica Lanfrancoedito da Settenove e Constance Markievicz Lettere dal carcere a cura di Loredana Salis. Ha condottoCristina Nadotti, giornalista di Repubblica
Vi ricordiamo l’ultimo incontro del ciclo  Oltre il pregiudizio. Il caso del Medioevo, a cura di Mariateresa Fumagalli Beonio Brocchieri e Massimo Campaninigiovedì 30 novembre 2017 ore 18.00“Le donne nel Medioevo”Con: Mariateresa Fumagalli, Massimo Campanini, Giuseppina
Esco da questo 25 Novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, con due importanti considerazioni.La prima è che ormai si parla con sempre maggiore interesse, attenzione e capacità al fenomeno della violenza di genere. Ancora tantissimo il lavoro, ma i centri antiviolenza
di Luca Bartolommei Quelle che seguono sono le mie riflessioni a freddo, ma minga tropp, sulla serata dedicata al maestro Giovanni D’Anzi organizzata dall’Associazione Donne della realtà in collaborazione con la Fondazione Cineteca Italiana alMuseo Interattivo del Cinema di Milano lo scorso 15
Assumersi le responsabilità delle proprie azioni passa inevitabilmente dall’accettarne le conseguenze. Nelle situazioni di maltrattamento domestico, gli autori compiono spesso un faticoso percorso per capire le loro responsabilità, ed è tramite gli effetti della violenza su chi sta loro vicino e
 Il 35% delle donne nel mondo ha subito una violenza fisica o sessuale, dal proprio partner o da un altro uomo. In Italia quasi una donna su tre è stata vittima di violenze. E il fenomeno si sta accentuando e sta diminuendo l’età di chi lo subisce.Oggi questa conferenza stampa rappresenta per
di Maria Luisa Marolda * “Mia madre visse una lunga vita. Nacque e morì ad Esperia (in provincia di Frosinone) a 94 anni, e pure lì accadde il fatto centrale della sua esistenza, forse il più devastante, durante quella che viene chiamata “battaglia di Esperia” da chi conosce bene questa fase della
15
Dic
2017
Separarsi è una gran brutta bestia, dicono specie per i figli. Invece Bubo, sette anni, la vive bene, soprattutto quando sta con i nonni in montagna. I Milanesi, invece del Babbo Natale, hanno il Gesù Bambino a portare i doni, che Bubo ha appena finito di scartare con l  luce negli occhi di chi è
sacrificio-d-amore-francesca-valtorta-silvia-corradi-ep-1-500x748Venerdì 8 dicembre alle 21.00 su C5 è partita una nuova serie tv, prodotta da Endemol Shine: “Sacrificio d’Amore”; una storia avvincente, appassionante, romantica, ambientata nelle spettacolari cave di marmo di Carrara. Ad aprire le puntate della serie in costume la splendida voce di
Riceviamo e diffondiamo volentieri l’invito di 20 maggio senza muri.ll 20 Dicembre alle ore 18:30  brindisi di Natale del Comitato 20 Maggio – Insieme senza muri presso la sede di Chiama Milano in Via Laghetto 2 a Milano.Il brindisi sarà anche il momento in cui verranno consegnate alle
Eugenio Raspi ha scritto Inox, che concorreva al titolo di Libro dell'anno di Fahrenheit. Domenica, come gli altri finalisti, ha commentato un articolo della Costituzione durante la diretta. Questo è il suo testo. Le parole degli scrittori sono sempre preziose: e quando nominano quel che si è
12
Dic
2017
In novembre, i militari hanno costretto Robert Mugabe a dare le dimissioni da presidente dello Zimbabwe dopo 37 anni di governo in cui a parte usare il pugno di ferro per restare incollato alla poltrona e zittire qualsiasi tipo di opposizione, l’uomo ha fatto ben poco. Il 4 dicembre scorso il nuovo
11
Dic
2017
Il gusto dolce è molto amato da tutti e c’è chi ne abusa, alimentandosi con dolci o con quantitativi importanti di farinacei. Ma il dolce è presente in tantissimi alimenti, anche quelli più impensati e persino in quelli salati come ad esempio le salse confezionate industrialmente.Se poi vogliamo
C’è una tale indifferenza rispetto al tema del parto nel nostro paese che l’incantevole serie tv Chiamate la levatrice, prodotta dalla Bbc, è stata ignorata dalla Rai e trasmessa, invece, da Rete 4 (e poi da Netflix). La storia è quella di un gruppo di levatrici che nell’Inghilterra degli Anni
emma-chiaiahpC’è futuro per il nostro mondo? Oppure siamo destinati al declino? E gli adulti che ruolo hanno in tutto ciò, che eredità  lasceranno ai loro figli? Siamo ad una svolta a cui tutti possono  contribuire. Il primo romanzo di Emma Chiaia dopo tanti saggi professionali. Emma Chiaia è counselor di
Può sembrare un argomento minoritario, specie in questi giorni di allestimenti di presepi e canti natalizi. Una crociata ideologica inutile della solita mangiapreti anticlericale di turno (che non sono), che vuole distruggere le nostre belle tradizioni e si occupa di cose che non fanno male a
Le donne di dol’s si presentano. Antonella Fierli, insegnante di tedesco ma soprattutto  cantante jazz che ha sfondato in un mondo maschile.Partecipa anche tu a fatevi conoscereIl 15 Dicembre 2017 finalmente partorisce la sua seconda creatura.” Antonella Fierli sings Kurt Weill”  che ha
Qualche giorno fa mi è capitato di esprimere un dissenso, su Twitter, su come il Pd ha gestito e sta gestendo l'iter della legge sullo ius soli. Mal me ne incolse. Esistono personaggi, che non vorrei definire troll o bot, e che dunque chiamerò Fervidi, che a qualsiasi critica venga espressa
Oh, il Natale. Era il 31 ottobre 2016, e così dichiarava Matteo Renzi:"Container entro Natale". Il premier Renzi ha spiegato che la ricostruzione avverrà in quattro fasi. La prima: nell'immediata emergenza, chiederemo a chi può lasciare il territorio di accettare la proposta di spostarsi
IMA S.p.A., capogruppo del Gruppo IMA e azienda leader nella progettazione e produzione di macchine automatiche per l’elaborazione e il confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari, tè e caffè, seleziona un/a tirocinante che voglia preparare la tesi di laurea in … Continua a
Torno su corpo generativo e intelligenza generativa, il problema posto da Pina Nuzzo interroga la filosofia e la politica. In un articolo precedente, corpo generativo e conoscenza, ho considerato … Continua a leggere → Leggi Tutto
di Sabrina Sbaccanti Ora è pane quotidiano. Non era così, invece, nel 2009, quando abbiamo fatto la conta delle giornaliste disposte a impegnarsi nelle redazioni per arginare l’onda molto anomala dell’informazione che usava l’immagine delle donne in maniera offensiva e oscurava le storie femminili
di Maria Elena Sini In passato mi è capitato di riflettere sul pregiudizio che spesso ha limitato e soffocato tante potenziali scrittrici, pittrici o musiciste che non hanno avuto il coraggio di aprire i loro diari o mostrare le loro opere temendo di essere testimoni di un mondo troppo piccolo o
La domanda l’ha provocata Claudia Zanella, moglie di Fausto Brizzi, che ha scelto di fare una strategica uscita pubblica per difendere il marito dalle accuse di molestie, derubricate da lei a “voci” senza nessun fondamento. A quel punto è stato istintivo chiedersi, in generale: ma una moglie lo
Ci sono delle cose che, una volta genitori, madri o padri, non tornano più come prima. Quando un bambino nasce, nasce una madre ed anche un padre, nella stragrande maggioranza dei casi. Altre volte nasce una madre sola. … Continua a leggere → Leggi Tutto
Sono ancora disponibili tre borse di studio INPS a copertura totale dei costi di iscrizione per la nuova edizione del Master di I livello in Comunicazione, Management e Nuovi Media (MasterCom), organizzato congiuntamente dall’Università di Bologna e dall’Università di San … Continua a leggere
L’account Twitter di una stazione di polizia scozzese, operativa nella zona di Lochaber e nell’isola di Skye, è famoso per l’arguzia dei suoi messaggi e per l’affettuosa familiarità che usa nel relazionarsi ai cittadini. Nel gennaio 2016 uno dei suoi tweet fu ripubblicato migliaia di volte
di Nadia Fink e Pitu Saá La leggendaria Juana Azurduy occupa il posto d’onore nel secondo numero di Donne della realtà giornale, interamente dedicato a Mercedes Sosa e al disco “Mujeres Argentinas” da lei inciso quasi quarant’annni fa e nel quale la grande cantante ha celebrato con la propria voce
I laboratori di trucco restituiscono alle pazienti oncologiche la loro immagine, la forza della fiducia in se stesse contro la malattia.Normalmente le donne cui viene diagnosticata una malattia grave, soprattutto se richiede cure immediate e impattanti sul fisico, come la chemioterapia per i
(“Test”, di Tara Shea Burke, poeta lesbica contemporanea: “Sono quasi morta a causa del peso del mondo sulle mie ossa. Ma nonostante tutto il malinconico dolore, amo. Con il mio intero corpo, al modo della luce e dell’ombra, io amo.” Trad. Maria G. Di Rienzo.) TEST Preferirei camminare sul ghiaccio
13
Dic
2017
“Diritto e scienza”: le allieve che partecipavano a questo corso tenuto da un giudice del Consiglio di Stato (in tre scuole a Milano, Roma e Bari), dovevano farlo adeguatamente truccate, in minigonna e tacchi a spillo; alcune dovevano mandare autoscatti pornografici all’insegnante e andarci a letto
Ci è ormai difficile poter immaginare oggi, intossicati quali siamo dalla comunicazione digitalizzzata veloce, contratta fino all’inverosimile, quale potesse essere la sensazione sottesa a una proposta del genere: scrivere ciascuno, una settimana a turno e sulle pagine di un diario in comune
"La storia dell’inverno estremo, dell’inverno eterno, e della ricerca dei poli, cominciò all’inizio dell’Ottocento in fantasie letterarie di sapore paradisiaco o prometeico. Lo scopo reale era quello di creare degli exempla virtutis, modelli di virtù, per impressionare e ispirare gli animi. Chi
“John è arrivato che io avevo perso il lavoro in una piccola azienda. Eppure l’errore più grande che si possa fare è credere che per ospitare un rifugiato occorra essere benestanti. Non per i 350 euro al mese che ti danno, ma perché la motivazione che questi ragazzi ti trasmettono diventa energia
10
Dic
2017
(“Tula [“Books are door-shaped”]” – Tula: i libri sono fatti a forma di porta, di Margarita (Margaret) Engle, in immagine. Poeta, giornalista, romanziera, Margarita è nata nel 1951 da madre cubana e padre statunitense. E’ autrice di molti libri per bambine/i, compreso quello di cui ho parlato qui
09
Dic
2017
Stati generali delle donne d’Italia, ad inizio dell’ assemblea nazionale a Pavia hanno voluto premiare 9 uomini, definendoli Illuminati perché il loro percorso di consapevolezza dell’esistenza di una cultura diversa da quella maschile, considerata da sempre neutra, li pone come messaggeri di un
La versione estesa della recensione a Sleeping Beauties di Stephen e Owen King uscita ieri su Repubblica.“E se sei nata donna/Sei nata per essere ferita”, dice la canzone di Sandey Posey, “Born A Woman”, in esergo a Sleeping Beauties, ultimo romanzo di Stephen King scritto con il figlio Owen
In questo momento c’è una bimba di sei anni ricoverata in ospedale: è stata torturata con coltelli arroventati affinché confessasse di essere una strega. I fatti sono accaduti la settimana scorsa nel villaggio di Sirunki in Papua Nuova Guinea, dove la piccola viveva isolata perché era la figlia di
di Eliana Ribes Ma quale forza può sprigionarsi da una donna? Oggi la domanda riguarda Adina Malpiedi, la nostra zia Adina, che ha vissuto a Urbisaglia, nelle Marche, paese dove è nata anche l’autrice del post. Moglie di Virginio Agostinelli e madre delle gemelle Marina e Rosina, questa donna
di Eliana Ribes C’è una zia nel cuore di tutte noi? Una donna dolce e forte, protettiva e sapiente, che ci ha “salvato” dalle burrasche dell’infanzia ed educato sentimentalmente ad affrontare la vita? Eliana Ribes ci fa conoscere la sua (la nostra) zia Adina Malpiedi, nata nel 1915 e scomparsa nel
Se sono una lavoratrice autonoma con due figli di tre e cinque anni, tutto ciò a cui ho diritto oggi, pur avendo messo al mondo due bambini, sono unicamente i miseri sgravi fiscali di sempre, che coprono a malapena le spese per il latte. Niente bonus mamma domani, niente bonus asilo nido o bonus
*Sabatoscorso sono andato con tutta la mia famiglia alla manifestazionenazionale di Roma, organizzata da Non Una Di Meno. Ci siamo moltodivertiti, abbiamo incontrato amici e amiche che erano lì, è stataun'ottima occasione per spiegare ai nostri figli molte cose. Lemanifestazioni servono anche a
Originally posted on Le matriarcali: In un’epoca in cui tutto ciò che ci circonda diventa obsoleto in men che non si dica,il testo di Daniela Pellegrini sancisce la superiorità della… Leggi Tutto
I nostri bambini meritano di più….. dedicato ai nostri bambini, con tutto l’amore del mondo, dottoressa serenella folder A 4 presentazione prenotazioni alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per
23
Nov
2017
Varie forme di una violenza che dura tutta la vita. Violenze che non verranno mai denunciate perché non considerate tali.Oh quante belle figlie, Madama Doré, Son belle e me le tengo, Madama Doré, Il re ne domanda una, Madama Doré, Che cosa ne vuol fare, Madama Doré, La vuole maritare, Madama
Rebeca Eunice Vargas, in arte Rebeca Lane (in immagine), è nata a Città del Guatemala il 6 dicembre 1984, nel pieno della guerra civile che stava devastando il suo paese. Il nome Rebeca le è stato dato in memoria di una zia, rapita da agenti del governo militare nel 1981 per la sua attività
Problemi con gli pneumatici? Se siete a Milano il prossimo 5 dicembre fate un salto nella sede dell’Aci in corso Venezia. Troverete un convegno dal titolo “Gli pneumatici alla base della sicurezza sulla strada: la giusta applicazione delle norme e l’evoluzione tecnologica negli anni”. Un corso