Con scoramento, nei centri antiviolenza, abbiamo appreso della lunga sequela di femminicidi avvenuti dai primi di settembre. Dall’inizio del mese sono stati sette in nove giorni su un totale di 75 donne nel 2021. Lunedì è stata uccisa Sonia Lattari a Fagnano Castello, nello stesso giorno ad Agnosine, Giuseppina De Luca e ancora Rita Amenze, […] L'articolo Femminicidi, siamo stanche di contare Leggi Tutto
Una vittima la si può offendere dopo morta, la si può offendere con la narrazione distorta del suo assassino, la si può offendere estetizzandone ed erotizzandone la morte; la si può offendere nascondendo le origini del crimine che l’ha annientata, celando la verità dietro stereotipi frusti che
La bigenitorialità non deve essere usata strumentalmente per occultare la violenza nelle relazioni di intimità. I centri antiviolenza della rete DiRe hanno dato un giudizio positivo sugli emendamenti presentati in materia di affido dei minori dalla senatrice Valeria Valente e appoggiati da Pd
Un’altra offesa per le donne di questo Paese, un altro passo verso la rimozione del problema della violenza maschile contro le donne. Il Parlamento italiano nella riforma del processo penale ha inserito insidie e ricadute negative per le vittime di violenza che potrebbero anche influenzare
In queste ore sta circolando sui social il video di un bambino strappato alla madre accusata di alienazione parentale. I fatti sono accaduti a Taranto nel giugno del 2019. Non si sa chi abbia ripreso quello strazio, ma il pianto angosciante del bambino che non capisce il motivo di quello strappo
Bene ha fatto Rula Jebreal a rifiutare l’invito di Propaganda Live, il programma condotto da Diego Bianchi su La7, dopo aver appreso che sarebbe stata l’unica donna in scaletta. Il due di picche è stato calato con un tweet: “7 ospiti… solo una donna. Come mai? Con rammarico devo declinare
L’8 marzo scorso il gruppo Gang to Clito, fondato da Julia Petri, ha fatto galleggiare nell’aria un gonfiabile di 5 metri che riproduce perfettamente una clitoride. L’iniziativa si è svolta in piazza Trocadero, proprio davanti alla Tour Eiffel: “davanti al fallo più famoso di Parigi” – ha
“Per me una donna che dovesse andare avanti con la gravidanza anche se il maschio non vuole è una violenta perché penso che l’aborto sia una conquista per tutti non solo per le donne”. “Quindi la mia scelta è tra rovinarmi la vita con una cosa che non voglio o perdere te”, “ho solo lacrime
E’ difficile pensare agli ultimi istanti di vita di Francesca e Pietro, 15 e 13 anni, alla loro fuga disperata conclusa davanti alla porta di casa sbarrata da un chiavistello. E’ difficile pensare a due ragazzi, poco più che bambini, che cercano di salvarsi la vita e di sottrarsi all’odio cieco e
Vorrei (ironicamente) ringraziare Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera, Massimo Martinelli, direttore del Messaggero, Clemente Mimum, direttore del Tg5 e gli altri direttori di quotidiani e tv che, ancora una volta, hanno banalizzato con una narrazione stereotipata un femminicidio
Il Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa ha bocciato nuovamente l’Italia, responsabile di ostacolare l’accesso alla giustizia alle donne vittime di violenza. Per questo resterà sotto vigilanza rafforzata e dovrà fornire, entro il 31 marzo del 2021, le informazioni sulle misure adottate per
Torneranno presto a casa le due sorelle di Torino di 13 e 15 anni che a luglio avevano subito l’allontanamento coatto dalla madre e la collocazione in una Casa Famiglia per poi essere addirittura separate. Un provvedimento a cui si erano ribellate con tenacia e disperazione, nonostante la loro
A Cuneo, quattro fratelli di 6, 11, 14 e 16 anni sono stati separati e rinchiusi in quattro differenti Case famiglia e i due maggiori hanno cominciato lo sciopero della fame perché vogliono tornare a casa dalla loro madre, accusata di alienazione parentale. Il terzogenito ha anche tentato la fuga
Monica Lafranco, femminista, scrittrice e blogger del Fatto Quotidiano, dedica parte della sua attività politica agli incontri con gli studenti delle scuole medie e superiori per parlare di sessismo, sessualità e violenza. Alcuni incontri li abbiamo condotti insieme nelle scuole superiori della
Ogni tanto c’è una buona notizia. Ieri, Peppe Provenzano, ministro per il Sud e la Coesione sociale, ha annullato la sua partecipazione al convegno organizzato dall’associazione culturale Mecenate 90, quando si è accorto che il panel era composto esclusivamente da uomini. Me ne accorgo solo ora
Sì, accade. Accade che i figli e le figlie si frappongano tra il padre e la madre durante una violenza, che cerchino di fermarlo. Bambini di cinque anni o adolescenti cercano di proteggere la madre dalla furia di una aggressione e ricevono colpi e ingiurie. Una volta diventati adulti fermano il
“Chiamateci, noi ci siamo!” è l’appello accorato che Antonella Veltri, presidente D.i.Re – Donne in rete contro la violenza, ha rivolto ieri alle donne che subiscono violenza e che sono costrette ad una convivenza forzata e in situazioni di isolamento con uomini violenti per le misure del Dpcm
La sparata di Matteo Salvini sulle donne che andrebbero anche sei volte al pronto soccorso per chiedere di abortire ha creato confusione e disinformazione sulla legge 194 (non si accede all’interruzione volontaria di gravidanza rivolgendosi al pronto soccorso ma si va al Consultorio). Salvini è
Giorni fa, durante una Conferenza stampa per la presentazione della 70ma edizione del Festival di Sanremo, Amadeus in veste di direttore artistico e conduttore, ha decantato le qualità muliebri di Francesca Sofia Novello. La “fidanzata di Valentino Rossi” che “sa stare un passo indietro ad un
Nella notte tra il 18 e il 19 dicembre, Riccardo Pondi, 39 anni, ha ucciso la moglie, Elisa Bravi di 31 anni. Una giovane donna che aveva avuto due bambine dall’uomo che l’ha uccisa e che ora sono state affidate ai nonni. Sei e tre anni: una manciata di vita che dovrà sopportare un peso
Ieri a Roma il cielo era scuro di nuvole e senza benevolenza, soffiava vento ma nemmeno una goccia d’acqua è caduta sulle centomila donne che si sono trovate per dire basta alla violenza machista e alle discriminazioni quotidiane. Si parla poco di sfruttamento del lavoro di cura, precariato
Condivido le perplessità di Oria Gargano, presidente di BeFree, sulle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal presidente dei Gip di Catania dopo il femminicidio di Vanessa Zappalà. Aveva 26 anni ed è stata uccisa da Tony Sciuto, lo stalker che la perseguitava da tempo e che si è vendicato, come
Viterbo. In un tardo pomeriggio afoso, mentre il Paese è attraversato dalle contestazioni per l’imposizione del Green Pass contro il Covid-19 e la politica è concentrata sulla riforma della giustizia, è avvenuto il prelievo forzato di un bambino di 7 anni, affetto da una grave patologia
Malika Chalhy è stata al centro dell’attenzione di quotidiani e social che l’hanno travolta con un fiume di veleno e rancore perché con la raccolta fondi lanciata sulla piattaforma GoFundMe che l’ha beneficiata di una cifra ingente, ha avuto la sfrontatezza di acquistare una Mercedes Classe A
L’Italia è stata nuovamente condannata dalla corte di Strasburgo per la ri-vittimizzazione di una donna che vide assolti gli uomini che aveva denunciato per stupro. Il fatto riguarda il caso della Fortezza da Basso e conferma quanto le attiviste dei centri antiviolenza denunciano da anni: il
Ieri Beppe Grillo, in qualità di padre, leader spirituale del partito che ha la maggioranza in Parlamento, pubblico ministero, avvocato difensore, giudice, ha arringato la folla in un video usando tutto il suo potere mediatico per gridare l’innocenza del figlio Ciro e dei suoi amici, denunciati
Agata non vive in una casa ma in una stanza. Vi abita con la madre anziana, titolare di una pensione minima, e con la figlia di 8 anni. La nonna è il welfare di quel nucleo famigliare chiuso in se stesso per la paura del futuro. Quando Agata lavora, la nonna va a prendere la […]L'articolo
Sconcerto, indignazione, rabbia, sono i sentimenti che agitano in queste ora le attiviste e le operatrici della Casa delle donne Lucha Y Siesta dopo che un gruppo di agenti del Commissariato Tuscolano è entrato nello stabile di via Lucio Sestio. Approfittando dell’apertura del cancello, sono
Jessica Novaro è morta a 29 anni per un colpo di pistola sparato dal compagno della madre. Il femminicidio, una vera e propria esecuzione, è avvenuto a Casanova Lerrone (Savona) il 6 dicembre scorso. La Beretta calibro 9 con la quale Corrado Testa ha fatto fuoco contro Jessica era detenuta
La senatrice Donatella Conzatti, segretaria della Commissione d’inchiesta sul femminicidio, ha presentato un progetto di legge “sul recupero degli uomini maltrattanti al fine di potenziarne la rete per prevenire la violenza”. La proposta è stata fortemente criticata dalla rete dei centri
Le donne che abortiscono in Italia sono diventate delle sorvegliate speciali. Non bastavano gli obiettori di coscienza che ostacolano l’accesso all’assistenza medica per le donne che scelgono di abortire o che avrebbero necessità di un aborto terapeutico o che devono abortire per aver salva la
“Io so io e voi nun siete un cazzo!”. E’ inevitabile ricordare la battuta del Marchese del Grillo quando si legge sui quotidiani cosa è avvenuto tra le mura della Co.tra.b, il Consorzio Trasporti Azienda Basilicata finanziato dalla Regione. Il 20 agosto scorso, l’assemblea ha rieletto Giulio
Wall of dolls, l’installazione in ricordo delle vittime di femminicidio inaugurato nel giugno del 2014 in via De Amicis a Milano, è stato dato alla fiamme da ignoti. Non sono ancora state chiarite le motivazioni alla base del gesto: la struttura avrebbe preso fuoco per dei petardi fatti scoppiare
Nel triste Paese tra i più maschilisti d’Europa, alcuni uomini sono riusciti a collezionare una serie di perle sessiste che vala la pena ricordare. Raffaele Morelli, psichiatra e psicologo, intervenuto a Rtl per commentare l’aforisma della scrittrice François Sagan: “Un vestito non ha senso a
“Sono tragedie umane, però basta parlare di femminicidio. Mi vengono i brividi a sentire questa parola, è proprio brutta dal punto di vista lessicale. Si tratta di un omicidio, punto. E poi mi scusi, ma esiste il maschicidio? Chi viene ucciso è vittima a prescindere dal sesso”. Questa
Leggo su diversi quotidiani che “per la prima volta, grazie alla direttiva del Procuratore di Trento, Sandro Raimondi, è stato allontanato un marito violento da casa“. La direttiva era stata emanata dalla Procura di Trento, a marzo, per rispondere alle richieste di aiuto delle vittime di
L’8 marzo DiRe – donne in rete contro la violenza, lancia la campagna “Violenza sulle donne. In che Stato siamo?” per una completa attuazione della Convenzione di Istanbul. L’obiettivo della campagna è far conoscere le raccomandazioni del Grevio – il gruppo di esperte sulla violenza contro le
Sono appena passate le 22 a Genova, e Valentina si avvicina alla fermata dell’ autobus in via Dante, e viene superata da un camioncino bianco con due uomini agganciati dietro. È uno degli automezzi della nettezza urbana. Non c’è nessuno per la strada e a un certo punto si sente dire “troia“! Per
È una denuncia forte quella che viene fatta in 67 minuti, questa la durata della Conferenza stampa Caso Laura Massaro, la sentenza della Corte d’appello che rispetta il minore, da Veronica Giannone alla Camera dei deputati. Partendo dal caso di Laura Massaro, è stato affrontato il problema dei
Il dolore di Ginevra Amerighi è tangibile, sgorga dalla pagina Facebook fino a toccare l’anima di chi legge. Parole che fanno male perché ti scavano dentro. Da nove anni non può vedere né sentire la figlia sulla base di una perizia stilata da Marisa Malagoli Togliatti, Ctu del Tribunale dei
Dopo la dura presa di posizione per il decreto del Tribunale dei Minori sul caso di Laura Massaro da parte di D.i.Re – Donne in rete, Cgil, Uil, di deputate e senatrici, sul sito di Psicologia giuridica è stato pubblicato l’articolo Non sono tutti casi di alienazione firmato dallo psicoterapeuta
Sono trascorsi più di dodici anni dall’assassinio di Federico Barakat, avvenuto nella sede dell’Asl di San Donato Milanese durante una visita vigilata, e ancora non ci sono responsabili per una morte che fu annunciata da un padre violento con vessazioni, violenze e minacce. La madre di Federico
La Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, presieduta da Valeria Valente, ha bocciato i tribunali civili e rimandato a settembre le Procure. La metafora, se si leggono gli atti, calza a pennello. Nelle decisioni da prendere in materia di affido dei minori durante le separazioni
In queste ore sta circolando sui social il video di un bambino strappato alla madre accusata di alienazione parentale. I fatti sono accaduti a Taranto nel giugno del 2019. Non si sa chi abbia ripreso quello strazio, ma il pianto angosciante del bambino che non capisce il motivo di quello strappo
È una sentenza storica quella pronunciata ieri dalla prima sezione civile della Corte di Cassazione presieduta dal giudice Francesco Antonio Genovese (relatore giudice Rosario Caiazzo) che ha assestato un duro colpo al costrutto della alienazione parentale, mai riconosciuto scientificamente e
Non si è ancora spento sui social lo shitstorm contro Michela Murgia che la scorsa settimana durante la trasmissione DiMartedì aveva criticato il linguaggio bellico e muscolare del generale Francesco Paolo Figliuolo in guerra contro la pandemia dopo la nomina di Mario Draghi, il 1 marzo scorso, a
È un dato di fatto che i prodotti di Rai Fiction si siano sempre distinti per rappresentare donne e uomini assecondando banali cliché e stereotipi, ma non è affatto casuale quanto avvenuto in tre fiction prodotte dalla Rai: Che Dio ci aiuti 6, con la regia di Francesco Vicario, Le indagini di
A Non è l’arena, su La7, si processano le vittime di stupro. E’ quello che è accaduto nella vergognosa puntata di domenica sera che si è occupata del caso di Alberto Genovese, l’imprenditore arrestato lo scorso autunno con l’accusa di aver stuprato una donna durante una festa nel suo attico a
Gli articoli pubblicati su Libero e firmati da Vittorio Feltri (I cocainomani vanno evitati. Ingenua la ragazza) e Filippo Facci (Uno stupro è uno stupro ma chi va al Mulino si infarina. Cosa non vi hanno raccontato dei party horror) sono inaccettabili. Hanno contenuti stigmatizzabili che vanno
Per il tribunale, non esisto, non sono mai stata vista, né sentita. Sono state le donne del Centro antiviolenza a darmi la forza di andare avanti, senza di loro non ce l’avrei mai fatta. Eppure ogni donna dovrebbe avere il diritto di essere tutelata nel momento in cui rivela di aver subito
Gentile Antonio Marziale, Lei è sociologo e Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Calabria e per questo le scrivo. Mi riferisco al post in cui si è scagliato contro chi aveva bersagliato di insulti la pagina di Claudio Baima Poma, l’uomo che si è suicidato dopo aver assassinato
Cala, nuovamente, il brivido freddo dell’imbarazzo su Bill Clinton per una foto diffusa dal Daily Mail Us che lo ritrae nel 2002 mentre in un aeroporto portoghese, appena sceso dal Lolita Express, l’aereo privato del faccendiere Jeffrey Epstein, riceve un massaggio da una giovane donna, Chantau
“Forse è azzardato e radicale dire che gli uomini hanno fallito, ma certo non si può non tenere conto che la crisi attuale della nostra società, che è di valori, di rappresentanza, addirittura di democrazia, sia la crisi di un modello dalla gestione del quale le donne sono state assenti, o in
di Monica Lanfranco e Nadia Somma Perché secondo noi chiedere di rimuovere le statue, o imbrattarle, o distruggerle, sebbene si comprenda il potente sollievo immediato, ma effimero, dell’azione catartica demolitiva è un errore pericoloso e una pratica nociva? Per diversi motivi, che proviamo a
Quando ho saputo della liberazione di Silvia Romano, rapita in Kenya nel febbraio del 2018 dal gruppo islamista Al Shaabad e tenuta in ostaggio per 18 mesi, ho gioito per una notizia inaspettata che ha addolcito il momento cupo, angosciante e doloroso cominciato con la pandemia e il lockdown
Il 23 marzo a Milano un uomo ha accoltellato la moglie alla gola, la notizia è stata diffusa ieri e sulla pagina locale di uno dei principali quotidiani italiani si titola “Coronavirus, accoltella la moglie dopo una lite per la convivenza forzata: arrestato a Milano” mentre nell’articolo si
Harvey Weinstein è stato giudicato colpevole per aver stuprato l’ex attrice Jessica Mann, nel 2013, in una camera d’albergo e per aver commesso atti sessuali criminali nei confronti di Miriam Haley, la sua ex assistente, nel 2006. Rischia dai 5 ai 25 anni di carcere per la violenza commessa
L’Emilia-Romagna non si è “legata”, anche se deve far riflettere parecchio l’avanzata della destra in una regione da sempre rossa. Stamattina ho letto i quotidiani con sollievo: ‘Il partito di Salvini non è riuscito a dare la spallata al governo’, ‘Piange il citofono’, ‘Bonaccini vince’. Ieri la
Il 2020 comincia con una buona notizia per i diritti dei bambini. La Corte d’Appello del Tribunale di Roma si è pronunciata a favore di Laura Massaro contro l’allontanamento coatto del figlio deciso dal Tribunale dei minorenni. Una sentenza che ha riconosciuto il diritto dei bambini ad essere
La prima volta che ebbi le mestruazioni, in famiglia si brindò con una alzata di calici. Mia madre, femminista più per istinto che per preparazione politica, fu tassativa: “Non voglio sentirti dire la parola marchese o altre baggianate! Si chiamano mestruazioni e, quando avrai il ciclo mestruale
“La sfiducia delle donne nella Giustizia, quando vogliono mettere fine a situazioni di maltrattamento, riguarda molto spesso la decisione di molti tribunali, nelle cause di separazione, di valutare il rifiuto del bambino come responsabilità genitoriale della madre anche in assenza di evidenti