Egregio sig. Vurchio, lei ha appena sperimentato i famosi 15 minuti di notorietà predetti da Warhol per aver invitato, tramite social media, la sig.a Meloni a fare la casalinga – e quindi ad abbandonare la politica. Dico “quindici minuti” perché nel frullatore ad alta velocità che ci fornisce informazioni l’episodio è già stato triturato e […] Leggi Tutto
19
Giu
2019
(“The Girl Becomes Gasoline” – “La ragazza diventa benzina”, di Reagan Myers, poeta contemporanea. Con questo pezzo ha vinto il Grand Slam di poesia un paio di anni fa: è la persona più giovane ad aver conseguito il titolo. Trad. Maria G. Di Rienzo.) Una serie di cose che mi sono successe sugli
16
Giu
2019
Quando, la settimana scorsa, Yumi Ishikawa – in immagine – ha ottenuto attenzione internazionale per la sua campagna contro i codici di abbigliamento imposti alle donne sul lavoro (in particolare contro l’obbligo di indossare scarpe con i tacchi in determinati ambienti), ha dovuto affrontare in
“Forse quelli che hanno l’originale, arguta ed intelligente idea di dire: “Perché non possiamo avere un mese dell’orgoglio ETEROSESSUALE?” potrebbero chiedere a se stessi quante volte sono stati umiliati, bullizzati, canzonati, stigmatizzati, isolati, picchiati, terrorizzati, aggrediti per l’essere
08
Giu
2019
Queste parole sono dedicate a coloro che sono sopravvissuti perché la vita è natura selvaggia e loro erano selvatici perché la vita è un risveglio e loro erano allerta perché la vita è una fioritura e loro sono sbocciati perché la vita è una lotta e loro hanno lottato perché la vita è un dono
04
Giu
2019
La più recente delle tendenze in politica – in Italia e non solo – è, in sintesi, agire come se i periodi elettorali e le relative campagne non finissero mai. Il quadro della competizione fornisce una scusa per l’aggressività smodata e per pesanti attacchi diretti alle persone in quanto tali e non
01
Giu
2019
La prima cosa che ricordo relativa alla visione di “Dark Crystal” al cinema, probabilmente durante il lontano 1983 (il film uscì nel dicembre 1982 negli Usa e nel febbraio dell’anno dopo in Gran Bretagna), è la voce di un bimbo nella fila davanti che tenta di mettere in guarda dai nemici incombenti
27
Mag
2019
Elezioni europee, il giorno dopo. Abbiamo infografiche, dichiarazioni a profusione (tutti hanno vinto, se non hanno vinto hanno “tenuto” e sono aghi della bilancia, se non hanno tenuto sono comunque andati meglio di quando non riuscirono a piazzare un loro uomo come Margravio del Brandeburgo
24
Mag
2019
La notizia l’ho letta il 21 maggio u.s. – è rimasta a ribollire in un angolo della mia mente, mentre cercavo di rendere razionale la mia rabbia e la mia angoscia, giacché è difficile non commentarla urlando. Sono stata sul punto di cancellare tutto e di mettermi a tradurre qualcosa, che ne so, una
(brano tratto da “A sex strike is not enough: women need to down tools completely”, di Suzanne Moore per The Guardian, 13 maggio 2019, trad. Maria G. Di Rienzo. Il titolo fa riferimento alla proposta di Alyssa Milano di uno “sciopero del sesso” come protesta contro gli attacchi ai diritti
15
Mag
2019
Ricordate? L’Autrice del libro sul ministro Salvini escluso dal Salone del Libro di Torino, Chiara Giannini, va a sventolarne comunque una copia in loco e l’11 maggio appaiono sulla stampa le sue dichiarazioni: “Massimo rispetto per gli scampati ai campi di concentramento, è un capitolo della
“Al compleanno del mondo comincio a considerare ciò che ho fatto e lasciato da fare, ma quest’anno non molta ricostruzione della mia perennemente danneggiata psiche, il puntellare amicizie consumate, lo smaltimento di monconi di vecchi risentimenti che rifiutano di marcire per conto proprio. No
08
Mag
2019
Oltre 250 esorcisti appartenenti a diverse branche del cristianesimo si radunano in questi giorni a Roma, per “una full immersion sulla possessione e il maligno”. Uno dei partecipanti, il sacerdote Benjamin McEntire proveniente dall’Alaska, dichiara alla stampa che “Stiamo combattendo lo stesso
04
Mag
2019
L’installazione che vedete sopra è dell’artista Sophie Thomas. Su ambo i pannelli campeggia in rosso la frase di Greta Thunberg “Voglio che andiate in panico” e sullo sfondo si intrecciano i commenti sul cambiamento climatico di “scettici” famosi. “Facendo le mie ricerche per creare il pezzo – ha
Sottorappresentazione nella sfera politica decisionale, esclusione da opportunità economiche, svalutazione in ambito lavorativo (in casa e fuori casa), oggettivazione mediatica ossessiva e persistente, presentazione e percezione negative basate su stereotipi in relazione al ruolo sociale
26
Apr
2019
(“Right-wing politics, social media fuel anti-woman violence – EU commissioner”, di Ellen Wulfhorst per Thomson Reuters Foundation, 24 aprile 2019, trad. Maria G. Di Rienzo.) New York – I tentativi di metter fine alla violenza contro donne e bambine nell’Unione Europea sono ostacolati da un misto
22
Apr
2019
– Dunque… questo è un irrigatore per orti, giusto? – Be’, no, ministro… è un mitra. – Ah sì? Forse dovrei provare a sparare alla cicoria che è piena di macchie e si sta seccando. Vede, ieri volevo farmi un selfie con carote e zucchine del mio orto ma sono coperte da muffa bianca… Succede
(brano tratto da: “I’m full of fear: Italian woman’s story exposes rape law”, di James Reynolds per BBC News, 12 aprile 2019, trad. Maria G. Di Rienzo.) “Era il tardo pomeriggio del 5 marzo quando una donna di 24 anni si imbatté in tre uomini alla stazione ferroviaria di Napoli. I tre uomini, che
Juliet Acom (in immagine a destra, con la nonna), ugandese, è la fondatrice e presidente di R.E.S.T.O.R.E, un centro che risponde alle emergenze create nelle comunità dall’anemia falciforme e fornisce assistenza alle persone che vivono con questa condizione e a chi si prende cura di loro. Fra le
Onorevoli membri della Commissione Giustizia del Senato, oggi 9 aprile a partire dalle ore 14.00 discuterete in seduta plenaria di diversi argomenti, fra cui le proposte del senatore leghista Pillon in materia di affido condiviso. La rivolta di ampi settori della società civile contro queste ultime
“Le storie sono una gran cosa. Le storie possono essere mappe. Possono essere modelli. Possono essere guide. Possono essere avvertimenti. Possono essere specchi. Possono essere latitudine e longitudine. Possono essere vitamine spirituali. Possono essere prezioso retaggio. La poeta lesbica Muriel
L’immagine riprende una sezione del “reparto donne” della Nike in Oxford Street, a Londra. La presenza del manichino in primo piano fa parte dell’impegno preso dall’azienda a onorare diversità e inclusione, quello per cui l’ex atleta e attivista antirazzista Colin Kaepernick è diventato un loro
“Governi, datori di lavoro e maestranze si stanno incontrando a Ginevra (…) per negoziare una nuova convenzione globale che metta fine alla violenza e alle molestie nel mondo del lavoro. Chiediamo loro con urgenza di ricordare i 235 milioni di donne nel mondo che lavorano senza avere alcuna
Dai giornali: “Un giovane di 25 anni è stato malmenato a Cremona da militanti leghisti durante un comizio del ministro dell’Interno Matteo Salvini, la sera dello scorso 3 giugno, ma il video che testimonia i fatti è stato diffuso solo negli ultimi giorni (…) Mentre il ministro parlava il giovane ha
06
Giu
2019
Non è difficile scrivere di Noa. Dal giorno della sua morte una colata di articoli imprecisi e sensazionalistici, sedicenti approfondimenti (per lo più sul generico “disagio” degli adolescenti e parecchi concentrati sul benessere maschile – quando si dice stare sul merito), commenti francamente
Ecco qua (per la serie: oggi parliamo di “fuffa”, my friends). Questo è il manifesto di “Arthdal Chronicles” – “Le Cronache di Arthdal”, attesissimo sceneggiato fantasy sudcoreano che ha persino vinto un premio (per il drama più atteso…) ancor prima di andare in onda su TvN e Netflix, cosa che è
Le dichiarazioni del capo della polizia Gabrielli sono oggi sui giornali: loda i suoi uomini per “l’ottima gestione durante la campagna elettorale”; ammette che “il giornalista ferito (Origone di Repubblica) è un fatto molto grave”; esprime apprezzamento per “la fiducia che ci ha rivolto” alla
Sto per andare a votare. Insegnanti e studenti censurati, giornalisti picchiati dalla polizia, diritti negati, corruzione imperante; crescono morti sul lavoro, crescono violenza contro le donne, violenza nella società e violenza nelle relazioni interpersonali. Sto per andare a votare perché voglio
22
Mag
2019
Popolo della science fiction, una breve recensione per voi. Io l’ho scoperto qualche giorno fa, ma il canale YouTube DUST (“Polvere”) è attivo dall’agosto dell’anno scorso e vanta più di 400 filmati disponibili per la vostra visione. E quando dico “disponibili” intendo che non dovete registrarvi
Dal mese scorso è disponibile “Unsafe in the City”, una ricerca di Plan International che ha toccato cinque grandi città (Lima, Madrid, Kampala, Delhi e Sydney) per cercare di rispondere a questa domanda: Perché le molestie in strada agite da gruppi di uomini verso le donne sono spesso viste come
14
Mag
2019
(“Evolutionary Psychology Quiz”, di Lyta Gold per Current Affairs, 5 maggio 2019, trad. Maria G. Di Rienzo.) La psicologia evoluzionistica è spesso ingiustamente calunniata come “la frenologia della nostra epoca”, una “scienza composta di stronzate” che produce “affermazioni non verificabili” sulla
Non è parodia, non è satira, non è uno scherzo: “Europee, ritorna il gioco social Vinci Salvini“. Lo stakanovista per sagre e comizi elettorali spiega in un video che “Fa più punti chi mette più velocemente “mi piace” ai miei post su Facebook e, da quest’anno, anche su Twitter e Instagram. Cosa si
(“Resurgent ‘family values’ cause nations to break women’s rights vows – U.N. official”, di Ellen Wulfhorst per Thomson Reuters Foundation, 6 maggio 2019, trad. Maria G. Di Rienzo.) L’Agenzia delle Nazioni Unite sulle donne (U.N. Women) sta incontrando resistenza ai diritti umani delle donne, tipo
03
Mag
2019
“Claudio Santamaria e Francesca Barra aspettano il primo figlio insieme. (…) La notizia è stata data in diretta tivù al programma “Live-Non è la D’Urso” quando la Barra è stata accusata di essere grassa dal dietologo e concorrente del Grande Fratello Alberico Lemme. Una disputa francamente di basso
29
Apr
2019
(vedi articolo precedente) Il Far East Film Festival (FEFF) è sempre pieno, oltre che ovviamente di film, di occasioni, incontri e materiali – e da questo punto vista parteciparvi anche per un solo giorno è gratificante. “Innocent Witness” non riserva grosse sorprese come trama, cosa che già sapevo
Liberazione, guidaci in avanti. Attraverso le sabbie del tempo e della polvere. Bella Crow (poeta contemporanea inglese, trad. Maria G. Di Rienzo) Buon 25 aprile, che (promemoria per ministri) non è la “festa dei comunisti” o una sfida a bandierine, ma il giorno in cui ci siamo liberati
21
Apr
2019
“Tre anni fa, ero una madre single con due bambini che viveva con sua madre vedova. La situazione era così difficile che quando un’amica mi ha parlato dell’andare in Germania, gente, sono partita! Siamo arrivate solo sino in Libia. Sono stata venduta, stuprata e torturata. Ho visto molti nigeriani
17
Apr
2019
Molto probabilmente da bambine/i avete fatto questo gioco: unendo in ordine i puntini numerati (o segnati da lettere dell’alfabeto) una figura emerge sulla pagina. Si tratta di semplice logica ed è strano – per non dire inquietante – che una volta divenuti adulti molti individui sembrino perdere la
Per una scrittrice / uno scrittore di fantascienza creare universi è il pane quotidiano. Cercando di rispondere alle domande “cosa succederebbe se” o “cosa sarebbe successo se” puoi descrivere realtà parallele e dimensioni alternative e svilupparle in ogni possibile direzione. Personalmente faccio
08
Apr
2019
(di Michelene Wandor, trad. Maria G. Di Rienzo. Michelene Wandor è una drammaturga, poeta, scrittrice, storica, saggista, insegnante e musicista nata nel 1940. Figlia di immigrati ebrei russi, vive in Gran Bretagna. E’, fra l’altro, la curatrice della prima antologia britannica sul Movimento di
(“sitting with” – minuscolo nell’originale – di Anna Quon, in immagine con uno dei suoi quadri. Trad. Maria G. Di Rienzo. Anna è un’artista a 360° che vive in Canada. Oltre alle poesie e ai quadri ha al suo attivo romanzi e brevi film d’animazione e tiene seminari di scrittura. Di recente, il 28
16 giugno 2019: “Roma, “Toglietevi la maglietta del cinema America, siete antifascisti!” Aggrediti 4 ventenni a Trastevere. – L’attacco da parte di una decina di persone la scorsa notte alle 4 del mattino. I ragazzi avevano trascorso la serata in piazza San Cosimato per seguire le proiezioni
13
Giu
2019
La storia – A questo individuo, come realtà virtuale non bastavano i Pokémon. Perciò si è inventato uno scenario tutto suo dove figurare come “eroe”. – In effetti, è molto coraggioso circondare in tanti una persona sola, armata inoltre di pericolosissima carta igienica (sì caro, si scrive così). –
09
Giu
2019
Nel paese dei balocchi e dei farlocchi, ogni volta in cui abbiamo alzato la testa e abbiamo detto: questo è offensivo, quest’altro incita alla violenza, quest’altro ancora è falso e scorretto, non ha alcun riscontro storico ne’ scientifico… un coro di cialtroni ambosessi ci ha urlato con somma
05
Giu
2019
Cosa non si fa per le donne. Il titolo recita: “Campagna contro la denatalità: partorisci in Veneto, avrai lettino e ombrellone gratis a Bibione o Jesolo“. L’articolo schiuma di entusiasmo e spiega che “in alta stagione non è certo facile trovare un posto in spiaggia, ma chi partorirà a San Donà o
Il 31 maggio (venerdì scorso) i quotidiani riportano questa notizia: “Tenta di violentare l’autista donna su un bus, bimba di 10 anni chiama il 113”. Il fatto è accaduto a Vicenza e il perpetratore è un nigeriano 31enne, con precedenti penali, la cui aggressione è sventata dall’intervento di un
28
Mag
2019
Quando ieri ho letto che il sig. Salvini ha dichiarato di aver “affidato l’Europa a Maria”, la mia mente ha prodotto alcune buffe – sarcastiche – amare riflessioni. La prima (giacché è il mio nome): “Veramente non ricordo mi avesse chiesto niente.” La seconda: “Maria è la dog sitter e Europa è una
25
Mag
2019
“Tu sei bella proprio con tutte le tue curve, con tutte le tue forme e colori. Non c’è bisogno di fare standard di bellezza. In realtà, la bellezza arriva in milioni di modi diversi, tutto dipende da come tu vedi le cose. Puoi mettere in luce la tua propria bellezza. Disegnando tipi di corpi
(“The Gambia – Isatou Touray, Women’s Advocate, Appointed Vice President of The Gambia”, UN Women, 16 maggio 2019, trad. Maria G. Di Rienzo. Isatou Touray, in immagine, è stata nominata Vice Presidente del Gambia. Il giorno in cui potrò votare nel mio Paese una donna simile, saprò che la politica
Stato dell’arte: ho un discreto numero di file che aspettano di essere elaborati, tradotti, trasformati in articoli (ma so già che molti non ce la faranno, triturati da tempo e opportunità); ho in corso la stesura di un romanzo (e sarei davvero lieta di potervi dedicare maggiore impegno); ho come
“Siamo membri di gruppi di minoranza razziale, etnica, e religiosa. Siamo immigrate. Siamo persone diversamente abili. Siamo LGBTQIA. Siamo scienziate. Siamo donne.“ Nel 2016 erano abbastanza frustrate – dalla mancanza di rappresentazione, dal maneggiare continuamente pregiudizi e dalla cascata di
Sulla diffusa maleducazione della nostra epoca da parecchi anni non ho alcun dubbio: è stata progressivamente legittimata sul piano sociale e politico dallo sdoganamento dell’ignoranza e dalla sua conseguente esaltazione come “virtù popolare”. Più insulti e strilli, più sbagli congiuntivi e
(“Dude Corner: Why I’m Not Ready for a Female President, But Totally Stoked for a Woman to Rule Westeros”, 24 aprile 2019, Reductress, trad. Maria G. Di Rienzo.) Io non ho niente contro le donne forti, ma quando si tratta di scegliere un Presidente bisogna essere pratici. Certo, un sacco di donne
01
Mag
2019
“E così anche quest’anno c’è chi sale sul palco del Primo maggio convinto che anche le canzoni possono servire a cambiare le cose. All’ordine del giorno, c’è la questione delle donne: sono troppo poche quelle invitate, dicono. Ma è probabile che, a un certo punto, qualcuno tirerà fuori anche una
26
Apr
2019
My sweet people, domani parto per il Far East Film Festival di Udine (mia terra natia). https://www.fareastfilm.com/ Il film che ho scelto si chiama “Innocent Witness” (2019, regista Lee Han). Tratta di un avvocato che deve difendere una domestica accusata dell’omicidio del datore di lavoro (lei
I coltelli di ieri, 22 aprile, finiti in cronaca: Roma – Accoltella la moglie davanti ai bambini, salva grazie all’allarme dato dalla figlia 12 enne; Salerno – Una coltellata al cuore dal suo ex: donna in fin di vita. Nel primo caso l’uomo ha 59 anni ed è originario del Senegal, la moglie italiana
19
Apr
2019
C’è questo signore, il cui mestiere non so definire con esattezza (twittatore, come neologismo, va bene?), presentato ossessivamente sui media come ministro del nostro governo ma sempre con corredo di panzarotti, ortaggi e calici di vino o mentre presenzia alle sagre – però non è il ministro delle
15
Apr
2019
(tratto da: “Meet the director of the Kenyan lesbian romance who sued the government who banned it”, intervista a Wanuri Kahiu – in immagine sopra – di Cath Clarke per The Guardian, 12 aprile 2019, trad. Maria G. Di Rienzo. Il film di cui si discute è uscito nei cinema britannici lo stesso giorno
L’oceano non si scusa per la sua profondità e le montagne non chiedono perdono per lo spazio che prendono perciò, neppure io devo farlo Becca Lee Il mio corpo non è difettoso, è il tuo modo di pensare che lo è. Stephanie Lahart (trad. MG Di Rienzo) Annunci Leggi Tutto
07
Apr
2019
Ieri (6 aprile), il Secolo XIX lancia un sondaggio online dal titolo: “Minacce e offese su Internet, è giusto inasprire le sanzioni?” Nella presentazione si legge, tra l’altro: “(…) il Parlamento ha appena approvato una legge che si occupa della “vendetta” in Rete da parte di chi diffonde immagini
Il 1° aprile, i titoli relativi all’assassinio di Stefano Leo erano di questo tenore: “Volevo uccidere, ho scelto Stefano perché mi sembrava felice”. Ragazzo di 27 anni confessa l’omicidio dei Murazzi.” Il biasimo diretto all’ex compagna dell’omicida, Said Mechaquat, è già presente ma contenuto