Per la prima volta nella storia è stato indetto, a livello mondiale,uno sciopero trasversale e globale delle donne. A Roma la manifestazione partirà dal Colosseo, concentramento alleh 17.Lo sciopero:inutile ricordare che è lecito scioperare dal lavoro:c’è la copertura sindacale generale, per tutte le lavoratrici del settore privato e del pubblico , qualunque sia la categoria di appartenenza, che siano iscritte o meno a un sindacato, e a prescindere che nel loro luogo di lavoro sia presente o meno qualcuno dei sindacati fra quelli che hanno indetto lo sciopero. Original Source
La regione Lazio ha emanato un avviso pubblico che offre una nuova opportunità alle donne rimaste senza lavoro, aventi almeno un figlio a caricodi età inferiore ai 7 anni, con il contratto di ricollocazione.Può beneficiare degli interventi un numero massimo di 500 donne; le interessate potranno
Nuovo appuntamento romano perYoung Women Network(YWN), associazione che supporta le giovani professioniste con attività dinetworking,mentoringedempowerment. L’appuntamento è permercoledì 20 luglio 2016alle 19.30albistrotAssaggi d’Autore(Via dei Lucchesi 28, Roma). La formula dell’incontro, ormai
Contro la decisione del Comune di Roma di chiudere i centri antiviolenzala Rete IoDecido torna in piazza: per rispondere colpo su colpo, essere sempre accanto ad ogni donna che subisce ingiustizie – come Rosa, stuprata da un militare a l’Aquila ad esempio, come Sara Di Pietrantonio, uccisa dall’ex
Giovedì 16 giugno 2016, alle 18, inPiazza dell'Immacolata (San Lorenzo) si terrà un'assemblea pubblica sulfemminicidioorganizzata dalla rete femminista IoDecido.Una‪#‎donna‬viene uccisa ogni 2 giorni: solo da gennaio 2016 sono oltre cinquanta le vittime di‪#‎femminicidio‬.Questi i dati o
Aidos (Ass. italiana donne per lo sviluppo) e Osservatorio italiano sull’azione globale contro l’Aids presentano il rapporto “Il Fondo Globale: un’opportunità per l’Italia, una risorsa per le future generazioni” (pubblicato nell’ambito del progetto Increasing Italy’s commitment to the Global Fund
2 giugno 2016: le donne scendono in piazza in varie città d'Italia per gridare la rabbia contro la violenza sulle donne e chiedere impegno e soluzioni per cambiare la cultura maschilista che ci travolge e danneggia tutte e tutti.Unflash mob diffuso, e ovunque possibile, per rompere l'indifferenza
Venerdì 20 maggio, ore 18, Largo Agosta: in piazza unite per gridare chela violenza contro le donne la fanno gli uomini.Dopo lo stupro avvenuto pochi giorni fa nei pressi di via Teano abbiamo anche dovuto assistere alla penosa strumentalizzazione delle donne, e del serissimo problema della violenza
Domenica 28 giugno, alle 9,00 da Piazza Farnese fino a Piazza San Pietro.Anche Greenpeace e Avaaz si uniranno alla marcia per il clima promossa da GreenFaith e Conservation Foundation su proposta di OurVoices (Campagna interreligiosa contro i cambiamenti climatici), e organizzata da Focsiv
Fu l'Aied, negli anni Settanta, a raccogliere il lavoro che tante femministe stavano appassionatamente sperimentando dal basso, e a dare vita alla prima rete di consultori che diedero sostegno allora alle donne e a tanti adolescenti alle prese con la rivoluzione sessuale. Quella che condusse alle
Giovedi 7 maggio 2015: Libera e Gruppo Abele invitano aritrovarsialle 13.30 a Roma, davanti a Montecitorio: perun sit in senza bandiere in contemporanea al voto che iparlamentari sono chiamati a dare per l’abolizione del vitalizio agli ex parlamentari condannati per mafia e corruzione.Mezzo milione
Il Lazio non ha solo la Giunta più al femminile d’Italia (con 6 donne assessore, in ruoli chiave, su 10 totali) è anche la prima regione italiana che inaugura l'iniziativa dei ‘Comuni alla pari’, certificante la presenza e l'attuazione di politiche per le pari opportunità.Si tratta di una
Il 6 febbraio è la giornata internazionale contro le mutilazioni genitali femminili: una delle peggiori persecuzioni contro le donne scaturita dalla inesausta inventiva dei torturatori del genere femminile. La sofferenza che causa è immensa, le conseguenze in termini di dolore, infezioni, malattie
Oggi, 8 gennaio 2014, h. 18, davanti alla sede dOggi, 8 gennaio 2014, h. 18, davanti alla sede dell’Ambasciata di Francia in Piazza Farnese: fiaccolata di solidarietà e protesta, vicini alle vittime dell’atroceattentato terroristico a Charlie Hebdo, in difesa della libertà di espressione in Europa
Perché io sono la prima e l'ultimaio sono colei che è venerata e disprezzata,io sono la prostituta e la santa.Io sono la sposa e la vergine,io sono la madre e la figlia,io sono le braccia di mia madre,io sono sterile, eppure sono numerosi i miei figli,io sono donna sposata e nubile,io sono Colei
Perché io sono la prima e l'ultimaio sono colei che è venerata e disprezzata,io sono la prostituta e la santa.Io sono la sposa e la vergine,io sono la madre e la figlia,io sono le braccia di mia madre,io sono sterile, eppure sono numerosi i miei figli,io sono donna sposata e nubile,io sono Leggi
Il Laboratorio Sguardi sulle Differenzepromuove a Roma una serie di incontri in cui proporre alla discussione testi teorici, cinematografici e/o multimediali prodotti dalla cultura delle donne e dagli studi femministi.Vengono presi in considerazione sia i materiali frutto diretto della pratica
Il Laboratorio Sguardi sulle Differenzepromuove a Roma una serie di incontri in cui proporre alla discussione testi teorici, cinematografici e/o multimediali prodotti dalla cultura delle donne e dagli studi femministi.Vengono presi in considerazione sia i materiali frutto diretto della pratica
A Roma, dal 14 novembre al 5 dicembre, 4 incontri di sostegno per donne senza lavoro: licenziate, disoccupate, inoccupate, in cerca di lavoro. Con l'obiettivo di condividere il disagio scatenato dalla mancanza di lavoro e aiutare ad uscire dall’isolamento sociale per riattivare le proprie
A Roma, dal 14 novembre al 5 dicembre, 4 incontri di sostegno per donne senza lavoro: licenziate, disoccupate, inoccupate, in cerca di lavoro. Con l'obiettivo di condividere il disagio scatenato dalla mancanza di lavoro e aiutare ad uscire dall’isolamento sociale per riattivare le proprie
il 1 novembre 2014 Manifestazione globale contro lo Stato Islamico, per Kobane e per l’Umanità:a Roma l'appuntamento è alle 15,30 in Piazza dell'Esquilino.Il duro assedio attuale, dei criminali dell'ISIS a Kobane, regione curda nel nord della Siria, è solo l'ultimo di una serie di violenti attacchi
il 1 novembre 2014 Manifestazione globale contro lo Stato Islamico, per Kobane e per l’Umanità:a Roma l'appuntamento è alle 15,30 in Piazza dell'Esquilino.Il duro assedio attuale, dei criminali dell'ISIS a Kobane, regione curda nel nord della Siria, è solo l'ultimo di una serie di violenti attacchi
La Rete e il Fattore C: Competenze, Consapevolezze e Conoscenze: il 29 ottobre incontro a Roma, al Senato, per la presentazione del nuovo del nuovo e-book di Wister, "La Rete e il Fattore C: Competenze, Consapevolezze, Conoscenze”: con le curatrici Flavia Marzano, Sonia Montegiove ed Emma
La Rete e il Fattore C: Competenze, Consapevolezze e Conoscenze: il 29 ottobre incontro a Roma, al Senato, per la presentazione del nuovo del nuovo e-book di Wister, "La Rete e il Fattore C: Competenze, Consapevolezze, Conoscenze”: con le curatrici Flavia Marzano, Sonia Montegiove ed Emma
Nell'ambito del semestre europeo Virginijà Langbakk, Direttrice dell'EIGE (European Institute for Gender Equality), ha accolto l'invito, rivoltole dalla società civile, a incontrarla per lanciare un dialogo sullo stato di avanzamento della parità di genere in Italia; argomento su cui non solo il
Presentata a Roma, da Aidos, l'associazione italiana donne per lo sviluppo, la Girl Declaration.Un'iniziativa che si propone di fermare la povertà prima che sia troppo tardi.Intervenire è possibile; e bisogna farlo a partire dalle donne. Centinaia di ragazze, che vivono in condizioni di povertà
Foto gioiose, immagini che ci auguriamo presto di dover considerare acquisite, nell'addizione dei ricordi delle vite che ciascun* dovrebbe potersi scegliere senza interferenze. Facciamo dunque gli auguri alle spose e agli sposi e agli aspiranti tali. Ma - anche - vien da dire: attenzione a non
16 ottobre 1943. Le famiglie della Comunità Ebraica di Roma ricevono questo avviso:1.035 persone (donne, uomini e bambini ebrei), vengono "rastrellate" e segregate in attesa di essere deportate.Il "viaggio" annunciato dal volantino iniziò i 18 ottobre su un treno Leggi Tutto
In contropiede. Le donne rileggono la Costituzione. Da un'idea di Mariella Gramaglia, e per iniziativa di Se Non Ora Quando Factory. A Roma, venerdì 31 ottobre 2014, h. 10,30: Palazzo delle Esposizioni.Luisa Muraro:Articolo 3Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale [cfr. XIV] e sono eguali
Un'importante iniziativa dedicata alle Madri Costituenti, a partire dall'allora giovanissima Teresa Mattei, avrà luogo mercoledì 15 ottobre alla Camera.Presentata da Valeria Valente (Presidente del Comitato per le pari opportunità della Camera), con la partecipazione della Presidente della Camera