Ancora oggi, per molti critici e opinionisti e sedicenti studiosi è difficile accettare che le persone omosessuali siano sempre esistite. Quando le vicende relative a un personaggio storico rivelano senz’ombra di dubbio una relazione con un individuo del suo stesso sesso, costoro fanno salti mortali per descriverla come “amicizia” con l’aggiunta di precisazioni che dovrebbero […] Leggi Tutto
03
Dic
2019
Puccini è  un compositore capace di far amare l’opera, la sua musica colpisce nel profondo donando emozioni incontrollabili.La Prima della Scala è un evento di grande risonanza capace di attirare l’attenzione del mondo e da milanese appassionata di Puccini ho avvertito la necessità di scrivere
Caterina Della TorreWebsiteProprietaria di www.dols.it di cui è direttore editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati
(“Kopis’taya (A Gathering of Spirits)”, di Paula Gunn Allen (1939-2008), poeta, scrittrice, attivista lgbt, madre, nativa americana. Trad. Maria G. Di Rienzo.) Kopis’taya (Un Raduno di Spiriti) Poiché viviamo nella stagione che imbrunisce l’aria pesante blocca il nostro respiro, e in questo tempo
Nonostante i continui vertici sul clima – si apre proprio oggi a Madrid, la Conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici, la Cop25 -, nonostante i dibattiti, gli scioperi, le svolte green delle aziende, i comportamenti più virtuosi dei singoli, le dichiarazioni dei politici ai vari summit
una-donnaIl manifesto del femminismo. Così. Antesignano per eccellenza. Una vita e un cuore divisi.Un padre e una madre incapaci di amarsi. Un marito imposto. Un figlio allontanato per sempre.Oggi più che mai la condizione della donna è formalmente cambiata ma il possesso, l’assoggettamento e la
Ci dovremo abituare sempre di più ad andare per mostre in musei e gallerie con il nostri smartphone o tablet sempre a portata di mano. Succede anche alla Gam di Milano per l’esposizione in corso “The Falseness of Holes” dell’artista serba Aleksandra Domanović.di Flavia Capudi SchenoneVincitrice
29
Nov
2019
Da quando ha accettato di partecipare come partner ai progetti dell’UNFPA (Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione), il Football Club Shakhtar ha messo in moto in Ucraina un circolo virtuoso che promuove l’eguaglianza di genere, la paternità responsabile, il superamento degli stereotipi di
L’istruzione è l’arma più potente che si può usare per cambiare il mondo – Nelson Mandela “Fano, frasi volgari all’alunna. Prof delle medie sotto processo. – L’accusa è maltrattamenti. Vittima una ragazzina di seconda media.” Il professore è un “figo”, diciamolo: a cinquant’anni sembra appena il
27
Nov
2019
Otto. Otto. Otto. Otto il numero della Rosa dei Venti e di quella che in Atene fu la Torre dei Venti. Otto i sentieri della Via indicati dai petali del loto. Ottagonale è la pianta dei templi buddisti, "imperniati su colui che fa girare la ruota del centro stesso dell'universo". La carta numero
foto di Alessandra De CristofaroNel centro storico di Napoli, una mostra itinerante racconta le donne da un punto di vista diverso, attraverso gli occhi di due fotografe che hanno scelto di rappresentare il femminile al di là dei giudizi. E dei pregiudizi.Sono belle, le donne di Alessandra De Cristofaro. Belle nella loro
Honesty is such a lonely word, onestà è una parola così rara:Questa è la frase che dà il via al refrain della nota canzone di Billy Joel Honesty (1978). il testo si riferisce all’amore che secondo l’autore non è difficile da trovare se cerchi un po’ di tenerezza, un amante o un’amicizia ma
"Non aveva mai vinto, ovviamente, nessun premio letterario importante: era troppo eccentrica, troppo imprevedibile, troppo esuberante, sia per l' establishment letterario inglese, sia per i cultori dell' avanguardia che vogliono irreggimentare la stravaganza; ma Angela Carter non era
24
Nov
2019
Avevo pensato di consigliarvi alcuni film da visionare in occasione del 25 Novembre, ma di fronte alle numerose notizie lette negli scorsi giorni, ho deciso di commentare quanto sta accadendo insieme a voi. Ma è  una ferita che di continuo si riapre quasi ogni giorno.– 21 Novembre 2019: a
24
Nov
2019
Poche righe sul docente di Piacenza che ha minacciato i suoi studenti affinché non partecipassero alla manifestazione delle “sardine”. La storia la conoscete già: Giancarlo Talamini Bisi li informa che sarà presente a monitorare la situazione e che se ne riconoscerà in piazza qualcuno renderà la
23
Nov
2019
In prossimità della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne – 25 novembre – i quotidiani italiani commentano i dati forniti dalla polizia. I titoli sono più o meno di questo tipo: “Violenza sulle donne, una vittima ogni 15 minuti, 88 al giorno”, gli occhielli spiegano che “Vittime e
Sono iscritta ad Amazon da molto tempo, e negli anni scorsi ho atteso con ansia il Black Friday per poter comprare on line beni di vario genere, per lo più elettronici, tipo smartphone, salvo spesso ritrovarmi in casa non solo cose di cui non avevo poi gran bisogno. Ma soprattutto dispositivi
Jone Bagnoli, sindacalista, protagonista delle battaglie per la parità salariale tra uomini e donne e per i diritti delle lavoratrici. Fu anche in prima linea nelle campagne a favore degli anticoncezionali, per l’aborto, per la vittoria del NO al referendum sul divorzio. L’abbiamo incontrata
Gli ultimi dati comunicano che in Italia sono in aumento i femminicidi e nel 2018 sono state 142 le donne uccise: è evidente che non facciamo abbastanza per prevenire il fenomeno ormai divenuto una vera emergenza.Analizzando il nostro vivere sociale ci possiamo rendere conto dell’imporsi di un
Io non (o)so definire l’amore. Apro una parentesi sull’amore, raro caso in cui la parentesi racchiude al proprio interno molto più di quanto lasci all’esterno, in quanto l’amore è argomento vasto, accessibile a tutti e incomprensibile a molti. Materia di affanno e di diletto, amore è argomento da
19
Nov
2019
donne-potere-difare“Donne e potere di fare. Presenza e azione femminile di oggi e domani” di Ilaria Li Vigni Franco Angeli editore.Donne ai posti di comando per dare forza a una classe dirigente più moderna, libera da vecchi schemi e gruppi ristretti di potere. In Italia si sta lentamente definendo, in questi
03
Dic
2019
(… si vede la vastità di quello che me ne importa) Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Stefano Accorsi: come vivono il passare del tempo? Meghan Markle, quell’accessorio indossato si può comprare anche online Irresistibile Julianne Moore: a 59 anni è sempre più bella Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini
La prima volta che ebbi le mestruazioni, in famiglia si brindò con una alzata di calici. Mia madre, femminista più per istinto che per preparazione politica, fu tassativa: “Non voglio sentirti dire la parola marchese o altre baggianate! Si chiamano mestruazioni e, quando avrai il ciclo mestruale
Crisi delle coltivazioni, siccità, alluvioni e aria irrespirabile degli slum. Tutti elementi che spingono chi vive nei paesi che cercano di uscire da povertà e sottosviluppo ad andarsene. Mattia Dell’Era ed Elisabetta Poli, marito e moglie, tramite la Fondazione L'Albero della vita hanno deciso
01
Dic
2019
Parasite, film coreano Palma d’oro al festival di Cannes 2019. Dal punto di vista socioantropologico è un contesto trasferibile in occidente in una delle nostre opulente capitali.di Marisa AyroldiBello il racconto, l’uso dei colori e la fotografia. Non condivido, la chiave di lettura che
01
Dic
2019
Novembre finisce così, con “Uccide la moglie a colpi di pietra e pugni, poi chiama il 118” (provincia di Chieti), “Uccide la compagna a bastonate e si impicca, aveva scritto a un’amica su Facebook: L’ammazzerò” (Brescia), “Uccise la compagna, pena dimezzata in appello: Era seminfermo di mente”
Mio padre si chiamava Libero, ma doveva firmarsi Libbero, con due b, per un errore di trascrizione all'anagrafe. Gli devo tutto quel che sono oggi. E' stato un padre meraviglioso, morto troppo presto (aveva tre anni più della me attuale), nato in una famiglia contadina, andato in guerra a
In uno degli ultimi appuntamenti di Laboratorio Donnae ho accennato a un saggio di Françoise Collin – il pensiero dell’esperienza , sollecitando l’interesse e la curiosità delle presenti. Ho … Continua a leggere → Leggi Tutto
Del movimento delle Sardine si è parlato molto, anche grazie all’ “endorsement” di molti giornali a suo favore, perché visto come l’espressione di una sana e giovane rivolta civile contro i nazionalismi rinascenti, e in particolare contro la Lega di Salvini. E non c’è dubbio, anche a me ha fatto
Ma sì, facciamone a meno. Del 25 novembre e dell’8 marzo, intendo. Sono “vuote ricorrenze” che per ben due giorni l’anno tolgono attenzione agli uomini e li costringono a sparare stronzate immani online e offline pur di restare saldamente sul palcoscenico. Si va dai consueti “non è vero niente”, “e
"Di tutti i pericoli che infestano il bosco di notte, fantasmi, folletti cattivi, orchi che fanno i bambini alla griglia, streghe che invece li ingrassano dentro alle gabbie per i loro banchetti cannibali, il lupo è il peggiore perché non sente ragione.Sei sempre in pericolo nella foresta, dove
25
Nov
2019
In Italia è meno del  10% il nome  delle strade  dedicate alle donne delle quali serve ricordare il valore e talento e che spesso vengono dimenticate. La maggior parte delle strade infatti è intitolata a uomini.Un dettaglio sul quale non capita di riflettere, mentre si cerca un indirizzo.Ma il
25
Nov
2019
* Una donna/ bambina su tre fa esperienza di violenza fisica o sessuale durante il corso della sua vita, per la maggior parte inflitta da un partner con cui è in intimità; * Solo il 52% delle donne sposate o con un compagno possono liberamente prendere le proprie decisioni su relazioni sessuali
Ieri a Roma il cielo era scuro di nuvole e senza benevolenza, soffiava vento ma nemmeno una goccia d’acqua è caduta sulle centomila donne che si sono trovate per dire basta alla violenza machista e alle discriminazioni quotidiane. Si parla poco di sfruttamento del lavoro di cura, precariato
23
Nov
2019
“La paura è il sentiero verso il lato oscuro. La paura conduce alla rabbia. La rabbia conduce all’odio. L’odio conduce alla sofferenza.” – Yoda (bimbo Yoda dalla serie televisiva “The Mandalorian”, ambientata nell’universo di Star Wars. Da noi uscirà nel marzo 2020.) May the force – of nonviolence
Presso il Palazzo delle ex-Poste di Bari, l’Associazione Donne di carta – Bari ha presentato la Mostra fotografica del progetto di Daniela Ciriello “DONNA IN… O”La presentazione del progetto è stata curata da Marilina Sepe (Associazione Donne di carta Bari) accompagnata dalle voci delle “persone
Il mondo si può guardare a altezza d'uomo, ma anche dall'alto di una nuvola (con gli aeroplani è più facile). Nella realtà si può entrare dalla porta principale o infilarvisi – è più divertente – da un finestrino.Gianni Rodari, Grammatica della fantasiaCon una breve ricerca ho contato, fra i
Il Manifesto delle sardine, 21 novembre 2019: Cari populisti, lo avete capito. La festa è finita. Per troppo tempo avete tirato la corda dei nostri sentimenti. L’avete tesa troppo, e si è spezzata. Per anni avete rovesciato bugie e odio su noi e i nostri concittadini: avete unito verità e menzogne
Questa mattina, senza alcun motivo preciso, mi sono ricordata di estati lontane, estati dei miei venticinque anni o giù di lì, quando andavo in vacanza con Isabella a bordo di una vecchia 126 rossa, una tenda canadese nel bagagliaio e molti vestitini di garza negli zaini. Montavamo la tenda in un
madonna-littaÈ tornata a Milano la “Madonna Litta”.di Flavia Capudi SchenoneIl capolavoro dell’Ermitage di San Pietroburgo, dopo trent’anni, resterà esposto eccezionalmente fino al 10 febbraio 2020. Parte essenziale del grande palinsesto #MilanoLeonardo500, la mostra si propone come momento di ricerca e di
il-condominio-capudiPresentazione del libro ”Il Condominio” di Enrica Bonaccorti a MilanoElegante, sorridente, un poco emozionata, Enrica Bonaccorti, viso noto della Tv, in compagnia di Fiorenzo Galli e Diego Passoni, domenica 17 novembre era all’Umanitaria per presentare il suo ultimo romanzo “Il Condominio” (ed
Remember the Cant è lo slogan che appare con frequenza durante la prima stagione di The Expanse, la serie fantascientifica cui, con ritardo, mi sto appassionando. The Cant è una nave spaziale, la Canterbury, che (SPOILER O QUASI) viene distrutta nel primo episodio, e per un bel po' di puntate è
La nuova traduzione de "Il signore degli anelli" di Tolkien, a cura di Ottavio Fatica, è uscita da diverse settimane. La sto leggendo e quando avrò terminato dirò la mia: per ora anticipo solo che è una rilettura molto piacevole. Continua a stupirmi che la discussione, che per oltre un anno è
Una volta era un modo per arrivare alla festività del 24 dicembre. Oggi è anche per adulti: le grandi marche offrono di tutto a tutti i prezzi. L’importante è spendere L'articolo L’Avvento del superfluo va a ruba: la mania del calendario di Natale proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Un film di amore, studi e carriere, rapporti familiari,  ed un po’ di humour alla Allen. E molta, molta New York malinconica sotto la pioggia.diErica ArosioEra dal 2011, anno di quella meraviglia di Midnight in Paris, che un film di Woody Allen non mi rapiva in maniera così totale. Caro Woody
Il movimento di Greta - In trecentomila al quarto sciopero globale L'articolo In piazza per il clima (e basta Black Friday) proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
In questi giorni di pioggia incessante che mi ha accompagnata nei viaggi in varie regioni per incontri e dibattiti in occasione del 25 novembre, proprio mentre escono le notizie su come in Italia una parte dell’opinione pubblica ritenga la violenza maschile contro le donne una responsabilità da
Ogni cosa, puoi dirlo, è assai più buiadi quanto avevi immaginato, in questacasa dove ti han detto di aspettareche tornino gli amici tumultuosi.Vai da una stanza all’altra e dunque aspetti.I muri sono stanchi, oscuri gli angoli.Torneranno gli amici appassionati.Non è dolore, non è ira o noiama un
DolsDols è sempre stato uno spazio per dialogare tra donne, ultimamente anche tra uomini e donne. Infatti da qualche anno alla voce delle collaboratrici si è unita anche quella degli omologhi maschi e ciò è servito e non rinchiudere le nostre conoscenze in un recinto chiuso. Quindi sotto la voce
Il 25 novembre tutti sono contro la violenza sulle donne e tutti sono pronti a dare consigli, alle donne ovviamente: denunciate, denunciate, denunciate, dicono. Se fossi una donna che subisce … Continua a leggere → Leggi Tutto
26
Nov
2019
“La verità è che non siamo un popolo che ama la parità. Siamo un popolo di maschilisti uomini, e di maschilisti donne. Anche noi donne, sì, sappiamo essere molto maschiliste. Sappiamo esserlo quando giudichiamo le altre perché sono più giovani, più carine, più magre, più appariscenti e più di
di Giusi Ambrosio Nell’ordine della generazione il rapporto reca in sé una evidente asimmetria tra colui che è pari nella origine biologica e colei che accoglie per nove … Continua a leggere → Leggi Tutto
Non c’è dubbio: tra l’Ilva che chiude e l’Italia sott’acqua a causa di corruzione e cambiamenti climatici, il dibattito che si è creato qualche giorno fa dopo l’uscita dell’attore Keanu Reeves con la sua nuova fidanzata non sembra degno di assurgere al rango di piccola notizia. Eppure, a pensarci
Cadono sempre, come rito malefico e senza futuro, le molte donne uccise in ogni parte del mondo e si accendono i riflettori su di loro nella cronaca quotidiana.Ma quelle foglie morteche il vento, come roccia,spazza, non già di morteparlano ai fiori in boccia,ma sussurrano: – Orsù!(Foglie morte
23
Nov
2019
Il film non è didascalico e non vuole dare una lezione morale, ma ci conferma che la violenza domestica è una tragedia non soltanto per la donna, ma anche per i figli. RECENSIONE SENZA PRETESE, NATA DA UNO SCAMBIO SU FACEBOOKdi Nadia BoarettoLa sera del 21/11/2019 Rai3 ha trasmesso il film LA
Ovvero: l’ evoluzione del male – L’ involuzione dell’umanità – Quando per eliminare un popolo si uccidono le (future ) madri.Scrivere queste riflessioni mi ha messa a dura prova. La mappa temporale e geografica che ho cercato di disegnare circa i luoghi dei genocidi, intrecciantisi in modo
manziniPremio Campiello 1971, una poesia irrinunciabile e di sicuro involontaria.La memoria di un padre vive come mai in nessun romanzo. Un vademecum su come tenere in vita una assenza, di come farla reggere in piedi.In piedi.Vi sfido a leggere questo romanzo e a comprarlo con altri aneddoti su carta
“The Lancet Countdown 2019: Tracking Progress on Health and Climate Change”, pubblicato sull’omonima rivista di scienze mediche e redatto da 120 esperti di 35 istituzioni accademiche internazionali, traccia la direzione globale delle conseguenze del riscaldamento globale sull'ambiente (incendi
21
Nov
2019
“Come può una persona a cui è stato insegnato che le orchidee sono solo bianche compiere una scelta seria fra orchidee bianche e orchidee di altri colori? Come può una persona a cui non è mai stato neppure insegnato che esistono orchidee di altri colori compiere del tutto una scelta per esse?” Così
20
Nov
2019
(tratto da: “Women leaders driven offline and out of work by social media abuse”, di Annie Banerji e Sarah Shearman per Thomson Reuters Foundation, 14 novembre 2019, trad. Maria G. Di Rienzo.) Londra: l’abuso pervasivo delle donne sui social media sta spingendo le leader di sesso femminile fuori da
L’infertilità è una malattia che rende la coppia disabile. Dicono ma non è  sempre verodi Aura FedeHo letto questa cosa:L’infertilità è una malattia che rende la coppia disabile.Il che immagino suoni ai più come un’esagerazione, un pensiero grigio e cupo che ci si aspetterebbe da un predicatore