Ho sempre pensato che i giornalisti non dovessero esplicitamente dichiarare il loro voto. Né, tantomeno, avere tessere di partito, che infatti non mai avuto.Dunque non lo faccio anche stavolta, nonostante la prospettiva insopportabile e molto concreta diun ennesimo governo tecnico o, peggio, di larghe intese. Però vorrei raccontarviqualcosa di me, della mia biografia di madre […] L'articolo Elezioni 2018, cosa si chiedono Leggi Tutto
CARLO E MARINAUn amore grande, dichiarato con i gesti, con l’unione costante, con i sorrisi e gli sguardi splendenti in ogni momento. Un sentimento cosi’ ha una fine? Cerchiamo di comprendere quella parte di amore che va oltre la vita e diventa eterno.Questa splendida canzone di Claudio Villa sembra
01
Mar
2018
Una donna musulmana mi ha scritto un’e-mail dopo aver letto il mio forum online sull’essere assalite durante il pellegrinaggio alla Mecca per condividere l’esperienza di sua madre che è stata assalita durante il pellegrinaggio. Mi ha inviato una poesia che ha frantumato tutti i pezzi che credevo di
Strong-HerUn nuova collana di manuali, edita da Iacobellieditore, si propone, a cominciare dal nome, di diventare un punto di riferimento per ogni donna che intenda essere più consapevole, più fiduciosa e più autonoma. Giocando sul termine inglese stronger, “più forte”, la serie Strong-Her – curata da
Uno dei libri più belli e importanti degli ultimi tempi lo ha scritto Vito Teti, ed è Quel che resta. L'Italia dei paesi tra abbandoni e ritorni. Pochi hanno la sua attenzione alla strategia dello svuotamento, pochi sanno raccontarla svicolando da retorica e nostalgia. Proprio per questo, non
Conosco Federico Bonadonna da un po'. Nel 2005 scrisse un libro bellissimo, Il nome del barbone. Lo seguo, come posso, da lontano. Ma oggi voglio condividere qui il suo status, perché insegna a guardare il mondo in modo diverso (come gli antropologi veri sanno fare). A proposito di senza tetto
Chi è il terzo che sempre ti cammina accanto?Se conto, siamo soltanto tu ed io insiemeMa quando guardo innanzi a me lungo la strada biancaC’è sempre un altro che ti cammina accantoChe scivola ravvolto in un ammanto bruno, incappucciatoIo non so se sia un uomo o una donna– Ma chi è che ti sta
ed9c44a430d7790bf4f2cd9525325fbf--beautiful-words-beautiful-lifeAnche nella vita professionale è utile fermarsi e fare un bilancio di cio’ che sto facendo e di dove sto andando. Mi piace e mi soddisfa? Lo sforzo che compio è utile oppure è troppo elevato per me in questo momento? Se tante sono le domande che restano senza una risposta è saggio fermarsi un
25
Feb
2018
Possano tre donne d’Asia e Africa  Rebecca, Asia, Eisham, croci del mondo, vincere il sopore delle nostre coscienze.di Daniela TuscanoRebecca, giovane nigeriana, è stata rapita da Boko Haram che le ha annegato il figlio di un anno e ceduto il maggiore a un’altra famiglia; ha subito le percosse
24
Feb
2018
Di solito, le autorità decretano che le donne non sono abbastanza autorevoli. Che non sono abbastanza. Il Comune di Milano ha fatto eccezione, si costituirà parte civile dopo ogni femminicidio.di Daniela TuscanoNon c’ero, oggi, a darti l’ultimo saluto. Non potevo, materialmente non potevo. Meglio
di Carla Bielli Una serie di circostanze mi porta a conoscere l’autrice del libro ed anche luoghi e persone qui narrati, dei quali viene data una singolare ed efficace testimonianza. L’autrice è un’amica da sempre, divenuta, per reciproca scelta, una presenza familiare. Da anni vive al Castello di
Pina La Villa, candidata alla Camera nella lista “Potere al Popolo”, collegio uninominale di Siracusa.Pina La Villa è nata nel 1960 a Francofonte (SR). Laureata in Filosofia e in Storia Contemporanea, insegna nei Licei, vive a Catania dal 1998. Ha collaborato con la rivista online girodivite
22
Feb
2018
In tutti i secoli, e in ogni parte del pianeta, le donne hanno dovuto lottare, e purtroppo ancora oggi lottano, per ottenere il diritto all’istruzione.Basta ricordare la vicenda di Malala – vincitrice del premio Nobel per la Pace nel 2014 – e la sua coraggiosa e tenace lotta per garantire alle
(brano tratto da un’intervista di Brigid Schulte, per Slate – 20 febbraio 2018, a Angela Saini, giornalista scientifica inglese. Angela Saini, in immagine, è l’autrice di un libro appena uscito che si chiama “Inferior: How Science Got Women Wrong – And the New Research that’s Rewriting the Story”
Diciamo che c'è un insegnante che riceve questa mail."Gentilissimi,La casa editrice Gemma Edizioni, impegnata nella divulgazione della lettura attraverso la scrittura, è lieta di condividere con Voi l'incredibile successo dei suoi progetti, rivolti agli studenti delle scuole primarie e
giulia-psicheChi lamenta  che i nostri giovani non trovano lavoro in Italia e sono costretti ad andare all’estero, dovrebbero leggere questa intervista a Giulia Psiche per rinfrancarsi e per capire che ormai il lavoro in un ‘era di cambiamenti epocali e di rapporti multimediali non è  più sotto casa.Giulia è
Non sono bastati allarmi di ogni tipo sulla denatalità inquietante del nostro paese e sulla conseguente demografia impazzita, né centinaia di articoli o servizi sul dramma di giovani che non possono permettersi di avere figli o sull’ansia delle famiglie che non riescono a far fronte alle spese
Ricevo da Fruitecom – azienda che negli anni ho visto crescere e dove hanno fatto esperienza diversi studenti e studentesse di Scienze della comunicazione (alcuni/e oggi lavorano lì) – una proposta di tirocinio extracurricolare con rimborso spese (500 euro + … Continua a leggere → Original Source
Alessandra Calvani afferma che le sue  collezioni costituiscono delle sequenze formali autonome che cercano di qualificare il corpo nel suo rapporto con lo spazio e il corpo è parte inscindibile dell’abitare. E’ in questo senso che considera i suoi gioielli oggetti di design. Questo è il suo modo
isNel 1996 ha fondato in Mangiagalli, a Milano, il “Centro medico specialistico di assistenza per i problemi della violenza alle donne e ai minori”, noto come Soccorso Violenza Sessuale e Domestica. Si tratta di un centro antiviolenza pubblico, rivolto a tutte le vittime di violenza, di qualunque
di Carla Bielli Sono circa 25 (me inclusa) le persone iscritte al Centro anziani Montesacro di Roma. Ci riuniamo il martedì pomeriggio nei locali del Centro e ci raccontiamo le letture in corso: libri, articoli, poesie, testimonianze scritte della più varia natura. Si parla di più letture nella
02
Mar
2018
Lo sceneggiato islandese “Fangar” – “Prigioniere”, è stato di recente reso disponibile online con sottotitoli in italiano (nell’immagine l’attrice Thora Bjorg Helga che interpreta il personaggio principale, Linda). Sono sei intense puntate da cinquanta minuti l’una che raccontano, attorno alla
Il gesto di un carabiniere di 44 anni che ha ridotto in fin di vita la moglie, Antonietta Gargiulo e ha ucciso le figlie, Martina e Alessia di 13 e 7 anni mentre erano ancora nei loro letti, abbandonate al sonno, si inscrive nell’ennesima cronaca di morti annunciate. Luigi Capassoche sui social
28
Feb
2018
Testimoniarono la di lei distruzione, poi furono lasciati a chiedersi perché lei non vedesse che oscurità, sebbene le stelle brillassero nei suoi occhi. Ma forse avevano dimenticato, quando mancarono di notare le crepe, che una stella brilla al suo massimo proprio quando comincia a collassare
Mentre noi siamo in attesa dei risultati del voto elettorale del 4 marzo, con ansia e un senso di responsabilità frustrato dal non poterla esercitare fino in fondo, in Gran Bretagna invece, momentaneamente accantonati i disagi provocati dalla Brexit e i problemi interni al Paese, si attende con
26
Feb
2018
Mentre noi siamo in attesa dei risultati del voto elettorale del 4 marzo,  con ansia e un senso di responsabilità frustrato dal non poterla esercitare fino in fondo,  in Gran Bretagna invece, momentaneamente accantonati i disagi provocati dalla Brexit e i problemi interni al Paese, si attende con
26
Feb
2018
“Le nuove tecnologie riproduttive sono usate per “fare a pezzi” letteralmente donne reali e viventi nei nostri ovuli e uteri, per somministrarci cocktail ormonali invasivi e pericolosi e, nella maternità surrogata, per manipolarci psicologicamente a credere nel mito che essere gravide di un bambino
Venerdì 23 febbraio, dopo tre ore di udienza, il tribunale di Lucca ha revocato un provvedimento di allontanamento di un minore dalla madre che aveva subìto violenza dall’ex e paradossalmente era stata giudicata adeguata ma ostativa nella relazione tra il padre e il figlio.D.i.Re nei giorni
25
Feb
2018
Mordi pure la mano che ti nutre quando capisci che è veleno tutto quel che offre (da “Petits Poèmes” di Mallory Rowe, poeta contemporanea, trad. Maria G. Di Rienzo.) Annunci Leggi Tutto
Sono troppo giovane per essere stata comunista quando il comunismo, nella Prima repubblica, stava all’opposizione ma dettava un immaginario di emancipazione dalla povertà e di uguaglianza per chi credeva nei suoi ideali. Sono abbastanza vecchia invece per aver votato per la prima volta
23
Feb
2018
Lei era il prototipo de “l’altra”, alta, slanciata e bionda dai capelli lunghi e lisci.Si abbigliava per questo in modo non appariscente, mai la minigonna, sempre gonne al ginocchio, in colore coordinato al maglioncino o alla camicetta o al cappottino. Concedeva ad un solo piccolo gioiello di
Quando il regime ordinò che in pubblico fossero arsii libri di contenuto malefico e per ogni dovefurono i buoi costretti a trascinareai roghi carri di libri, un poeta scoprì– uno di quelli al bando, uno dei meglio – l’elencostudiando degli inceneriti, sgomento, che i suoilibri erano stati
Cracking_The_Code_UNesco_ReportA fine agosto del 2017 si è svolto a Bangkok, in Tailandia, il simposio dell’UNESCO dedicato al gender gap nei settori STEM: Cracking the code. Girls’ education in STEM. In quell’occasione è stato presentato il Rapporto dall’omonimo titolo, che raccoglie gli studi e le indagini da 70 nazioni del
E’ partita la campagna di sottoscrizione 2018. Metti il tuo nome in cartellone!ASSOCIATI ADESSO!Enciclopediadelledonne.it non è più soltanto un progetto, ma una realtà che richiede tutto il nostro impegno: 1. voci in continua pubblicazione, perché le donne reali non sono idee astratte ma
“Il caso di pedofilia in provincia di Palermo a danno di una bimba. Della serie “confezionare” la notizia travalicando ogni regola di rispetto alle vittime a maggiore ragione se … Continua a leggere → Leggi Tutto
foto Chi lamenta che i nostri giovani non trovano lavoro in Italia e sono costretti ad andare all’estero, dovrebbe leggere questa intervista a Giulia Psiche per rinfrancarsi e per capire che ormai il lavoro in un’era di cambiamenti epocali e di rapporti multimediali non è più sotto casa.Giulia è
È un fiume in piena Umberta Telfener, filosofa, psicologa clinica e feconda scrittrice, che da poco ha pubblicatoLetti Sfatti. Una guida per tornare a fare l’amore(Giunti). Un manuale, spiega, “dedicato a tutti coloro che combattono la sciatteria dei rapporti”L'articolo Sesso, “se perfino
20
Feb
2018
Sabrina Poggi è l’Amministratore del Circuito Marchex, un Circuito di Credito Commerciale che ha la mission di interconnettere le attività professionali, produttive e artigiane delle Marche, favorendo i relativi scambi economici attraverso una valuta complementare all’euro.di Cristina Andreoli
Ieri pomeriggio, in una conversazione in diretta a proposito dei sei ergastoli comminati ad altrettanti scrittori e giornalisti turchi, rei di aver inviato "messaggi subliminali" in favore del golpe (sic!), mi sono trovata insieme d'accordo e in disaccordo con Helena Janeczek. Lei sosteneva che
19
Feb
2018
(“Study Shows Women Have Happier Relationships When Their Partners Aren’t Massive Douchebags”, di Heidi Lux per Reductress, 6 febbraio 2018, trad. Maria G. Di Rienzo.) Pensate che alla vostra ragazza piaccia quando promettete che andrete a prenderla dal dentista, ma poi ve ne dimenticate perché
di Adele Colacino «Spenderò tutti i miei soldi in viaggi», dice qualcuno in una chat, ed io approvo e condivido. Ho sempre avuto l’idea che andare in crociera fosse una cosa da anziani abbastanza agiati e, quando mi hanno proposto “L’incanto dei fiordi”, ho pensato che era troppo per me. Ho detto
Serve, davvero, che vi racconti chi è Bianca Pitzorno? Devo davvero elencare i libri che ha scritto, i premi che ha vinto, l'impegno, la fantasia, la forza che continua a mettere nell'immaginare storie per le bambine e i bambini? Permettetemi di saltare la presentazione (c'è il link a Wikipedia
Pensavo, stamattina, a un film bellissimo di Yorgos Lanthimos, L'uccisione di un cervo sacro, che è un film sul Fato, e che riprende idealmente la vicenda del sacrificio di Ifigenia, figlia primogenita di Agamennone e Clitennestra, vergine sacrificata a una dea offesa, Artemide, perché
Sarebbe riduttivo definirla “una gattara”, le si addice di più “nume tutelare dei gatti”, perché, ascoltando la sua inclinazione a proteggere il gregge, rende sacro il suo compito, vivendolo come una scelta di vita in cui gli umani non occupano di certo un posto in primo piano.Una leggenda
Octavia Butler, autrice di sf, ci ha purtroppo lasciato nel 2006 ma non smette di essere amata ne’ di ispirarci: ora il suo romanzo “La parabola del seminatore” (Parable of the Sower, 1993) è stato adattato in senso teatrale-operistico dalla musicista Toshi Reagon (in immagine, con Octavia sullo
di Paola Ciccioli Lo so, la foto qui sopra è imperfetta, molto imperfetta. L’ho scattata in uno studio di registrazione minuscolo, a Milano, con la Polaroid rosa che uso anche come taccuino per immagini. Lo scorso settembre, un pomeriggio. Contenta, curiosa ed emozionata perché ero stata ammessa a
Un libro dedicato a quanti vogliono lasciare a terra le ansie per tornare a prendere l’aereo. Un viaggio con un medico e una donna per decenni preda della sua fobia L'articolo Vinci la paura di volare e ti sentirai (quasi) un dio proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
L'altra metà della ResistenzaLa vita di Isotta Gaeta è stata la testimonianza di una vera passione per la democrazia, la libertà d’informazione e i diritti civili dei più deboli.di Chiara RaganelliISOTTA GAETA (Torino, 16 ottobre 1927 – Nizza, 20 dicembre 2009) era, insieme alla sorella Milva, figlia di Vittoria
Emilia la Nave si candida come indipendente nelle liste di Liberi e Uguali per la regione LazioPriorità su cui lavorerai?Sono una donna e sono una scienziata, quindi una “minoranza nella minoranza”. Per questo una delle mie priorità e’lavorare affinché le donne siano indipendenti e libere di
24
Feb
2018
(“Rosie did everything right. Yet here we are.”, di Clementine Ford per il Sydney Morning Herald, 23 febbraio 2018, trad. Maria G. Di Rienzo.) Rosie Batty probabilmente non si era mai aspettata di diventare un tale rinomato volto dell’attivismo anti-violenza in Australia. Penso sia onesto dire che
23
Feb
2018
(“For the mamas on the frontlines” – “Per le mamme in prima linea”, di Helen Knott, trad. Maria G. Di Rienzo. Helen – in immagine – è una poeta, scrittrice, guaritrice, ambientalista, organizzatrice e attivista indigena canadese. “Ho scritto questa poesia – ha detto l’anno scorso – mentre mi
Mai come ora è vitale sottrarsi al richiamo della violenza. E’ vitale per la democrazia riempire lo spazio pubblico di parole, presenza pacifica di corpi pensanti, musica, poesia, citazioni della Costituzione, inviti a studiarla e rileggerla insieme, come hanno fatto giovani e ragazze al sit-in
Una delle frasi che mi sono sentita ripetere più spesso da bambina e poi ragazza era "Non fare impicci". Gli impicci erano l'incubo di mia madre, nata negli anni Venti del secolo scorso, laddove "gli impicci" erano le circostanze poco chiare, non necessariamente illegali, ma appunto
La giovane donna in immagine, assediata dai reporter, è la pm coreana Seo Ji-hyeon (1), che il mese scorso ha parlato apertamente in televisione delle molestie ricevute sul lavoro, sull’onda del momentum #MeToo che ha raggiunto il suo paese. L’hanno invitata in tv dopo che la pm aveva messo online
Intervista  con  Carmela Rozza, ex Assessore alla sicurezza al Comune di Milano. Un passato politico intenso, un cv di lavoro all’interno dell’amministrazione della città molto intenso. Cosa spinge una Donna ad impegnarsi tanto duramente? L’amore per i Cittadini che giornalmente incontra e le
foto Chi lamenta che i nostri giovani non trovano lavoro in Italia e sono costretti ad andare all’estero, dovrebbe leggere questa intervista a Giulia Pische per rinfrancarsi e per capire che ormai il lavoro in un’era di cambiamenti epocali e di rapporti multimediali non è più sotto casa.Giulia è
 Già nel momento del loro stanziamento in Italia i Longobardi si caratterizzarono per la funzione chiave svolta dalle loro regine nel momento della trasmissione del potere. Ansa la sua ultima regina.di Claudia SpezialiLe regine longobarde sono figure poco conosciute. La loro condizione era
20
Feb
2018
“Angeli spezzati” (“Broken Angels” – 2003) di Richard Morgan è l’unico libro in mio possesso della trilogia che vede come protagonista Takeshi Kovacs e da cui è stato di recente tratto lo sceneggiato televisivo “Altered Carbon” – titolo originale del primo romanzo, da noi uscito come “Bay City”. E’
Tre anni fa, presentando in Italia La Repubblica dell'immaginazione, Azar Nafisi citava una frase di Harper Lee, da Il buio oltre la siepe: "Leggere non mi è mai piaciuto tanto, finché non ho avuto paura di non poterlo più fare". E' importante, quel libro di Nafisi, perché non parla tanto, come
Si è fatta strada piano piano, nei post sui social, nei commenti, nelle chat. E oggi la usano in tanti, in fondo è pratica, intuitiva. È la categoria di “nazifemminismo”, che cade sulla testa di qualunque donna denunci con particolare pathos la condizione femminile, magari criticando quegli
Filosofia, economia, scienza, fantascienza, medicina, letteratura, musica: queste e molte altre sono le discipline e gli ambiti del sapere umano che si sono occupate del tempo. Estensione, struttura, ambito: per convenzione e definizione il tempo è la dimensione nella quale si concepisce e si