Noa: invece dell’eutanasia interroghiamoci sullo stupro che l’ha uccisa di Luisa Betti Dakli   Ha preferito morire a 17 anni piuttosto che vivere la sua vita dopo uno stupro. Lei si chiama Noa Pothoven ed è una ragazza olandese di Arnhem che domenica scorsa ha deciso di morire dopo anni di battaglie per combattere la sua malattia. Noa, nel suo ultimo messaggio sui social, aveva scritto che “Amore è lasciar andare” e aveva chiesto ai suoi follower di non cercare di farle cambiare idea perché non era una “scelta impulsiva, ma a lungo meditata”. Leggi tutto
Questo è il momento in cui tutti parlano, e questo è il momento, credo, in cui bisognerebbe riflettere cosa sia vita, cosa fine vita, cosa il suicidio assistito. Per chi vuole, Radio Radicale aveva una rubrica, Vivere&Morire: qui trovate i risultati di ricerca. Per chi vuole, inoltre, qui
04
Giu
2019
La più recente delle tendenze in politica – in Italia e non solo – è, in sintesi, agire come se i periodi elettorali e le relative campagne non finissero mai. Il quadro della competizione fornisce una scusa per l’aggressività smodata e per pesanti attacchi diretti alle persone in quanto tali e non
03
Giu
2019
Il traditore, un bel film di Bellocchio su Tommaso Buscetta che vanta l’onore della cronaca cinematografica in questi giorni, ma che richiede  una conoscenza più professionale di quella di un semplice amante del buon cinema. Abbiamo quindi voluto rivolgerci ad un magistrato cinefilo come Patrizia
Le persone provano a fuggire insieme risolvendo indovinelli logici. Superare gli ostacoli aiuta l’autostima, ma il piacere è la relazione con gli altri giocatori L'articolo Tutti pazzi per le escape room: “Grazie per 60 minuti di terrore” proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Il 31 maggio (venerdì scorso) i quotidiani riportano questa notizia: “Tenta di violentare l’autista donna su un bus, bimba di 10 anni chiama il 113”. Il fatto è accaduto a Vicenza e il perpetratore è un nigeriano 31enne, con precedenti penali, la cui aggressione è sventata dall’intervento di un
Evento INME’ mercoledì 19 giugno ore 19.00 Si terrà mercoledì 19 giugno dalle ore 19 da Mimmo in via Sirtori a Milano (zona Porta Venezia) la serata benefica INME’ per contribuire alle spese necessarie all’operazione al cuore di Fabian.Fabian è un orfano che vive in un Istituto di un paesino
Bisognerebbe sempre ascoltare i poeti. Non tutti, certo, come è naturale: ma l'idea delle poesie che coprono le svastiche a Fiumicino mi è sembrata la cosa giusta, il gesto resistente, anche se effimero.E perché, poi, i poeti?Riporto un passo da un'intervista di Alberto Prunetti a Luca
di Sabina Izzo D’estate lavoro nelle strutture alberghiere. Ci lavorano tantissime donne. Sfruttate e sottopagate. Provo nei loro confronti una solidarietà allo stesso tempo dolente e arrabbiata. E impotente. La … Continua a leggere → Leggi Tutto
Serena Pruno è un’artista ormai attiva da decenni e con una lunghissima carriera artistica alle spalleCapita  nel mondo dell’Arte ci siano artisti che , una volta “arrivati”e con una carriera alle spalle , si gestiscano come fenomeni  anche indipendentemente dal fatto che lo siano davvero
Telefono amico compie 50 anni e a Udine si terrà il congresso internazionale delle Help Line che contano 4 milioni di chiamate all’anno.da Radio Bullets – di Barbara SchiavulliChe cosa succede quando la solitudine è troppo grande da accettare? Chi sono i soli di oggi? Ne parliamo con la
Lezioni dal passato. Spunti, idee, altri progetti, altre nominazioni. Per esempio.Alex Langer. Convegno ""Verdi di tutto il mondo"", registrato a Roma sabato 9 aprile 1983 alle ore 00:00. L'evento è stato organizzato da Amici della Terra. Su Radio radicale. "[...] Mentre noi compagni della
Per la prima volta, alla 58° Biennale Arte di Venezia (maggio – novembre 2019), il numero delle artiste ha superato quello degli artisti.Fu un evento rivoluzionario, narrato con efficacia dalla mostra The Unespected Subject. 1978. Art and Feminism in Italy (4 aprile-26 maggio 2019) curata da Marco
27
Mag
2019
Elezioni europee, il giorno dopo. Abbiamo infografiche, dichiarazioni a profusione (tutti hanno vinto, se non hanno vinto hanno “tenuto” e sono aghi della bilancia, se non hanno tenuto sono comunque andati meglio di quando non riuscirono a piazzare un loro uomo come Margravio del Brandeburgo
Sto per andare a votare. Insegnanti e studenti censurati, giornalisti picchiati dalla polizia, diritti negati, corruzione imperante; crescono morti sul lavoro, crescono violenza contro le donne, violenza nella società e violenza nelle relazioni interpersonali. Sto per andare a votare perché voglio
25
Mag
2019
“Tu sei bella proprio con tutte le tue curve, con tutte le tue forme e colori. Non c’è bisogno di fare standard di bellezza. In realtà, la bellezza arriva in milioni di modi diversi, tutto dipende da come tu vedi le cose. Puoi mettere in luce la tua propria bellezza. Disegnando tipi di corpi
«Non si vede più nessuno piangere il secondo giorno dopo il terremoto.»Gianni Rodari, 8 maggio 1976.Quanti terremoti ci sono nella nostra memoria? Quanti ne ricordiamo, cosa ne sappiamo? Un piccolo elenco.Il terremoto del Friuli del 1976 colpì il 6 maggio 1976, con ulteriori scosse l'11 e 15
di Pina Nuzzo L’Udi di Modena è sempre un punto di riferimento per me, anche quando ho cambiato città e sono andata a vivere a Lecce, oppure quando ho assunto … Continua a leggere → Leggi Tutto
Alla Nuvola Lavazza di Torino l’evento sulla capacità di attrarre capitali e investimenti da parte delle imprese innovative femminili “Attrarre capitali è un’arte: strategie vincenti di imprenditrici innovative“ il titolo del talk-show che si terrà a Torino il prossimo 25 giugno presso la
Ci sono luoghi che restituiscono valore e significato anche al momento apparentemente buio che stiamo vivendo. Luoghi animati da memoria, fatti rivivere da volontari entusiasti ed emozionati che  li raccontano, nonostante la routine, con gli occhi lucidi ed una emozione palese e
La violenza sui più deboli vive a tutte le latitudini, non c’è bisogno di esempi per capire ciò a cui mi riferisco anche perché accade ogni giorno che si abbatta su un anziano, una donna, un bambino, un animale… Mettere in collegamento questo aspetto brutale e infimo dell’essere umano con una
Alla Fondazione Magnani-Rocca una nuova grande mostra, quella di De Chirico e Savinio dal 16 marzo al 30 giugno 2019 – i «dioscuri» dell’arte del XX secolo.I due fratelli hanno ripensato il mito, l’antico, la tradizione classica attraverso la modernità dell’avanguardia e della citazione
Si chiamano Paolo Tiramani e Stefano Solaroli, hanno in comune la fede leghista e si sono aggiudicati quel po’ di notorietà che non si nega a nessuno nella nostra meravigliosa era social. Addirittura deputato piemontese della zona di Vercelli dallo scorso anno il primo, sostenitore il secondo del
Lo sapevate? Il 1 giugno c'è stata una manifestazione. Chi la organizzava? I terremotati, e Terre in Moto Marche. Cosa volevano? Una sola cosa: la ricostruzione, l'unica grande opera possibile. Sono passati quasi tre anni e, no, dei terremotati non si parla, e quando se ne parla c'è sempre il
Sin da quando ero bambina visualizzavo la Repubblica Italiana come una donna, probabilmente influenzata dal bel profilo femminile raffigurato sulle monete (ricordo soprattutto quelle da 20 lire e poi quelle da 200 lire dove dalla testa del profilo di donna erano sparite le spighe di grano, quasi
01
Giu
2019
La prima cosa che ricordo relativa alla visione di “Dark Crystal” al cinema, probabilmente durante il lontano 1983 (il film uscì nel dicembre 1982 negli Usa e nel febbraio dell’anno dopo in Gran Bretagna), è la voce di un bimbo nella fila davanti che tenta di mettere in guarda dai nemici incombenti
In quel primo giugno del 1946 forse nell’aria si potevano fiutare i fumi lasciati dai bombardamenti, annusare odori di suoli e campagne aride, di macerie polverose che nascondevano qualcosa di vita passata, si potevano quasi ancora ascoltare i lamenti, udire urla e pianti, vedere muovere persone
Donne in dialogo  con gli uomini. Aperitivo con… Il dialogoDialogo, dialogo, dialogo: credo sia una delle parole più ripetute nelle conversazioni, nei telegiornali, nei dibattiti pubblici ma a quanto pare gli esiti sono incerti e a volte nefasti. Le guerre nel mondo sono una delle poche realtà
29
Mag
2019
Un lungo silenzio porta l’oblio. Il 20 novembre 2018, Silvia Romano, volontaria, è stata rapita a Chakama, una località del sud del Kenya che si trova a circa 80 chilometri dalla città di MalindiDal 20 novembre 2018, Silvia Romano, volontaria, è stata rapita a Chakama,una località del sud del
Ho smesso di guidare diciannove anni fa. L'ho fatto perché una città come Roma ti impone di scegliere tra la conservazione di un briciolo di serenità e l'automobile. L'ho fatto anche perché ho studiato antropologia, e ricordo una lezione lontana nel tempo dove imparavo, grazie a
Non occorre essere laureati in Statistica per capire, dai casi di cronaca che ormai da mesi compaiono sui giornali, che i “nuovi” infanticidi – nuovi perché hanno caratteristiche tristemente inedite – sono ormai un’emergenza. Sono morti ben quattro bambini da gennaio. Giuseppe, sette anni di
28
Mag
2019
Quando ieri ho letto che il sig. Salvini ha dichiarato di aver “affidato l’Europa a Maria”, la mia mente ha prodotto alcune buffe – sarcastiche – amare riflessioni. La prima (giacché è il mio nome): “Veramente non ricordo mi avesse chiesto niente.” La seconda: “Maria è la dog sitter e Europa è una
libro copertinaTrecentotrentanove i giorni della condivisione – Ludwig (ed Rupe Mutevole) è il primo libro di Donatella Liguori, un romanzo verità dove l’autrice narra sé stessa e il suo progresso nella cura dovuto anche alla scritturaTrecentotrentanove i giorni della condivisione – Ludwig (ed Rupe Mutevole) è
I l pianeta si surriscalda, l’inquinamento avanza, cibo e acqua si riducono per tutti. Salvarsi (forse) è possibile, ci ripetono gli esperti, solo a patto di cambiare radicalmente stile di vita, proprio come la rivoluzionaria Greta Thunberg. E dunque niente carne e latticini nel menù, niente
Il ministro neozelandese: “Si può innovare al posto di spendere per ricostruire i danni ambientali” L'articolo “Macché, lo choc climatico è un’opportunità” proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Nei programmi elettorali considerazioni vaghe e poche soluzioni: per 4 cittadini su 5 clima e ambiente sono una priorità, eppure la politica ancora fatica a rispondere. Uno studio del Climate Action Network mette il Carroccio all'ultimo posto per le sue posizioni "sul clima". Meglio fanno M5s e
24
Mag
2019
La notizia l’ho letta il 21 maggio u.s. – è rimasta a ribollire in un angolo della mia mente, mentre cercavo di rendere razionale la mia rabbia e la mia angoscia, giacché è difficile non commentarla urlando. Sono stata sul punto di cancellare tutto e di mettermi a tradurre qualcosa, che ne so, una
valentina-d'urbano-libroClasse 1985 sembra quasi tenuta a battesimo da Amanniti tanto è tagliente la lama della sua retina.Una bella sconcertante scoperta questa piccola scrittrice.4 orfanelli di padre, una nuova vita fatta di espedienti veloci, di decadenza romana, di una mamma che cerca un bastone per la vecchiaia, di
Perché continuare? Perché continuare si deve, anche dopo le pessime notizie arrivate ieri a proposito della sorte di Radio radicale. Continuare si deve per un motivo:  la memoria. Oh, ma non la nostra. Se avete ascoltato l'omaggio che abbiamo pensato al Salone del libro, sapete che la maggior
Gli oli alimentari sono oli vegetali che vengono ricavati dalla spremitura o vengono estratti con solventi dai frutti e semi di alcune piante. L’olio più celebre è quello di oliva L’olio di oliva è un prodotto antico e pregiato e come tale, purtroppo, sottoposto a sofisticazione. L’Italia e la
05
Giu
2019
Cosa non si fa per le donne. Il titolo recita: “Campagna contro la denatalità: partorisci in Veneto, avrai lettino e ombrellone gratis a Bibione o Jesolo“. L’articolo schiuma di entusiasmo e spiega che “in alta stagione non è certo facile trovare un posto in spiaggia, ma chi partorirà a San Donà o
Nel giorno del compleanno di mia figlia, le regalo da un paio d'anni una poesia di Mariangela Gualtieri. Oggi la regalo anche a voi. Per ricordare, per sperare. Quanto al ricordo, Radio Radicale offre un dibattito sulla nonviolenza come speranza del 1988. E la speranza è qui, nel Sermone ai
La relazione con l’altro è lo strumento di elezione per imparare a conoscere se stessi. Non c’è introspezione che possa reggere il confronto con quanto esprimiamo di noi, relazionandoci agli altri, se solo possediamo l’allenata capacità di osservarci attentamente e un po’ di onestà nel
Ecco qua (per la serie: oggi parliamo di “fuffa”, my friends). Questo è il manifesto di “Arthdal Chronicles” – “Le Cronache di Arthdal”, attesissimo sceneggiato fantasy sudcoreano che ha persino vinto un premio (per il drama più atteso…) ancor prima di andare in onda su TvN e Netflix, cosa che è
Lunedì 10 giugno, ore 18, Piazza Minerva – SiracusaVoci. Impronte femminili nella città anticain collaborazione con Fondazione INDAVoci di donne per dare corpo a figure femminili dell’antichità come Santippe, Saffo, Artemisia e Santa Lucia. Voci. Impronte femminili nella città antica è
arieteOroscopo 12019 – di Alice Pazzi – GiugnoARIETELe forze cosmiche vi sconsigliano di stare troppo all’aria aperta. Pericolo di raffreddore e di allergie. La mese é particolarmente soddisfacente per quel che concerne le amicizie e l’amore e ti consigliano di organizzarti piacevoli serate. Inoltre
30
Mag
2019
Dopo aver affrontato, nel suo primo romanzo Lo sconosciuto, il tema della violenza sulle donne, Elena Cerutti – medico internista e scrittrice – torna in libreria con un testo altrettanto coraggioso: Il cappello di Mendel (Golem Edizioni, 2019), in cui tratta argomenti forti come la malattia, la
Le dichiarazioni del capo della polizia Gabrielli sono oggi sui giornali: loda i suoi uomini per “l’ottima gestione durante la campagna elettorale”; ammette che “il giornalista ferito (Origone di Repubblica) è un fatto molto grave”; esprime apprezzamento per “la fiducia che ci ha rivolto” alla
A prima di vista, quella del governo sembra quasi una scelta logica e sana: in fondo, i nostri figli sono diventati la cosa più importante in assoluto, dunque cosa c’è di meglio che proteggerli con una videocamera che controlli le maestre dei nidi, negli ultimi anni e mesi al centro di casi di
Perché anche questa volta, chiamate a fare la nostra parte per costruire il futuro di un’ Europa migliore per noi, ma sopratutto per le generazioni dopo di noi, rileggendo i dati elettorali dobbiamo confermarci che non siamo riuscite a contare né numericamente né politicamente.I dati. Una breve
Lo-scialle-andalusoCon lo scialle andaluso si affronta il tema dell’eroe decadutoLessi anche “La storia” ad opera di questa autrice e mi piacque sebbene ci faticai su.Ancora più interessante “L’isola di Arturo”Con lo scialle andaluso si affronta il tema dell’eroe decaduto, dei simboli di degrado, di un umanità
mela-reintegrataQuando si parla di Michelangelo  Pistoletto, tutti pensano all’enorme e  tanto discussa mela ‘‘La mela reintegrata”  da lui ideata e posizionata  alla Stazione Centrale di Milano. Invece Pistoletto è molto altro. Sua la città dell’ arte da lui stesso fondata a Biella, rilevando un enorme opificio
Certo che sono arrabbiata, come molti. Certo che sono spaventata, come moltissimi. Ma mi arrabbierò ancora di più, temo, nei prossimi giorni, perché è già cominciato il valzer delle colpe dove, come sempre, siamo tutti assolti, noi che abbiamo visto lungo, noi che siamo colti, informati
Secondo una ricerca fatta negli Usa c’è chi frequenta una persona solo per avere i codici di accesso alla piattaforma. Che usa anche a storia d’amore finita L'articolo Traditi da Netflix: una serie tv è meglio di una notte di sesso proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
25
Mag
2019
QUI NON EST MECUM, CONTRA ME EST. SCACCO ALLE LIBERTÀ.di Nadia VerdileÈ costata morte e dolore, passione e paura. Si chiama Costituzione della Repubblica italiana e, figlia dell’antifascismo, di tutti i colori, tranne nero, è il nostro faro, luce di civiltà. A qualcuno non piace, avremmo dovuto
Per una serie di motivi, sia a livello europeo che interno alle politiche dei paesi dell’Unione, questa tornata elettorale è molto più sentita rispetto alle altre volte. I risultati finali saranno sul piatto della bilancia per confermare o no le politiche finora attivate dalla UE.Ogni partner
Sul clima - Dalla destra affermazioni vaghe, la sinistra punta sulle emissioni L'articolo E sull’ambiente poche idee e niente fondi proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
«Cari Pannella, caro Spadaccia, cari amici radicali […] voi non dovete fare altro (io credo) che continuare semplicemente a essere voi stessi: il che significa essere continuamente irriconoscibili. Dimenticare subito i grandi successi: e continuare imperterriti, ostinati, eternamente contrari, a
22
Mag
2019
Popolo della science fiction, una breve recensione per voi. Io l’ho scoperto qualche giorno fa, ma il canale YouTube DUST (“Polvere”) è attivo dall’agosto dell’anno scorso e vanta più di 400 filmati disponibili per la vostra visione. E quando dico “disponibili” intendo che non dovete registrarvi
21
Mag
2019
La masturbazione non è solo una via, un modo per procurarsi piacere. Deve essere essa stessa un piacere. Alle donne prenda un senso di fastidio, oppure una qual vergogna, a confrontarsi con se stessedi Aura FedeLa qualità (l’intensità) di questo piacere dipende dal nostro coinvolgimento