Come si fa, come se ne esce? Combattendo, è vero. “Il comunismo è una delle cause perse per cui combattere”, diceSlavoj Žižek. Già, ma come, e con chi? Me lo chiedo, fresca di lettura del lungo articolo-testimonianza-inchiesta di Carole Cadwalladr che racconta la sua settimana da “elfa” di... Come si fa, come se ne esce? Combattendo, è vero. “Il comunismo è una delle cause perse per cui combattere”, diceSlavoj Žižek. Già, ma come, e con chi? Me lo chiedo, fresca di lettura del lungo articolo-testimonianza-inchiesta di Carole Cadwalladr che racconta la sua settimana da “elfa” di Amazon, e la domanda - come si fa, come se ne
La morte di Adelaide Ristori, come si legge nel testo dell’orazione pronunciata al suo solenne funerale il 10 ottobre del 1906, "fu un lutto per Roma e per l’intera nazione". Oggi, fuori dalla ristretta cerchia degli studiosi di teatro ottocentesco, sono in pochissimi a ricordare il
imagedi Caterina Della TorreSi parla tanto di sharing ossia condivisione, di luoghi di lavoro, auto, bici e quant'altro ma  gli italiani sono pronti a condividere? E' una domanda che mi sono fatta quando ho assistito al convegno organizzato alla Cattolica intitolato appuntoSharitalyLeggi
image#Aids e #Hiv : passato il #primodicembre è il momento di dare la parola a chi ci convive da più di vent’anni, perché questo è un argomento che non si esaurisce in un giorno soltanto. Qui, oggi, c’è Peppe Tulli (nella foto)
Da Incroci De-Generi, traduzione di LaPantaFika: Laura Agustìn è antropologa, autrice di  Sex at the margins – migration, labour markets and the rescue industry. Il suo lavoro  ha sollevato un acceso dibattito mettendo in discussione la narrazione dominante che
imageEcco i dati di coloro che hanno voluto rispondere al sondaggio di dols https://docs.google.com/forms/d/1aMmiYaSFaeuc0TG_p14y-h1A0TJWIhyULFN5zQo3dD4/viewanalytics Per coloro invece che vogliano rispondere e non lo hanno ancora fatto
C'è una cosa molto chiara che è emersa giovedì scorso al convegno del FAI e non è solo la bocciatura senza appello del PPS di Ugo Cappellacci. Nella sala gremita da molta parte dell'intellighenzia progressista sarda (e non poca destra moderata) si è misurata soprattutto la marginalità della
Siamo nel 2005 quando il neuroscienziato James Fallon studia le scansioni cerebrali di alcuni psicopatici. Non è solo il loro passato violento a renderli così diversi da chi non s’è mai spinto più in là di una risposta sgarbata o di un’aggressività contenuta, addomesticata con l’età adulta
imagedi Francesca LemmiSe un uomo colleziona tante avventure e “passa di fiore in fiore”, è considerato un Dongiovanni o un latin lover e tutto ciò non ha sicuramente un’accezione negativa nella nostra società, anzi…magari per gli amici, può essere
  Bambini selezionati come merci, come nel caso del provvedimento del tribunale dei minori di Roma che ha acconsentito a una coppia di adottare un bambini solo se "perfettamente sano". E famiglie lasciate sole, uomini e donne capaci di dare amore a un figlio che arriva da lontano
Project Malawi | reportage fotografico di Luigi Baldelli | clicca sull'immagine  L’invito era a visitare il Malawi per poterlo raccontare da vicino con tutti i suoi problemi, le vicissitudini politiche ed economiche, la mostruosa crescita della popolazione dovuta in gran parte
imageLa routine ha un valore immenso per chi non ce l’ha Mostra Fotografica di Franco Pagetti realizzata da Associazione Donne e Tecnologie e Fondazione Stelline per UNHCR Nell’ambito della campagna Routine is Fantastic dell’Alto commissariato della Nazioni Unite per i Rifugiati
Alla cassa del supermercato, un uomo -adulto, di aspetto signorile- dà in escandescenze: "Ma come, ancora un bollone blu? Io voglio quelli verdi, devo prendere Mike!". È uno degli esempi della bollinomania esplosa negli ultimi tempi all’Esselunga: persone di ogni età che
  Da quando ho visto vendere gli alberi di Natale a Miami in pieno agosto, ho una certa prevenzione verso questo tipo di marketing. E del resto questo genere di cerimonia mi appartiene poco, se da bambino frequentando una scuola tedesca, invece che l’albero guardavo con immensa
Ecco l’audio della piece completa Manutenzioni-Uomini a nudo rappresentata a Pinerolo, al Teatro Nuovo, il 28 novembre 2013.Hanno partecipato con Monica Lanfranco:Arcangelo Vita,Mauro Sorrentino,Angelo Ciracì,Luciano Fantino,Gustavo Beux,Beppe Pavan,Domenico Ghirardotti,Antonio Volpiano. Fuori
Dalla negazione della violenza sulle donne alla sua spettacolarizzazione. Gli errori e le carenze dell'informazione, anche in questi giorni. Di [Luisa Betti]... Dalla negazione della violenza sulle donne alla sua spettacolarizzazione. Gli errori e le carenze dell'informazione, anche in questi
Un articolo da Gli Altri (via Abbatto i Muri): di Angela Azzaro Il dibattito sulla prostituzione che negli ultimi mesi ha occupato la scena francese e che questa settimana è arrivato direttamente all’Assemblea nazionale ci riguarda da vicino. Da molto vicino. Se
imagePer rappresentare il confronto fra i tre candidati alle primarie del Pd che si terrà stasera su Sky Tg24 alle 21, la redazione ha usato questa fotocomposizione (clic per ingrandire): L’evidente fotomontaggio sembra ritrarre un’intesa birbacchiona (che non
La lista, dunque, continua anche nel week end. Continuate ad aggiungere titoli al post di ieri, entro domenica aggiornerò l’elenco e lunedì si potrà tentare qualche riflessione comune. La prima, già evidente, è che le divisioni in generi e sottogeneri
Il patrimonio di idee prodotto in tutti i campi del sapere dal femminismo non ha mai trovato cittadinanza nei luoghi della cultura e della politica. Di [Lea Melandri]... Il patrimonio di idee prodotto in tutti i campi del sapere dal femminismo non ha mai trovato cittadinanza nei luoghi della
da Abbatto i Muri: In Francia la proposta di legge sulla penalizzazione dei clienti delle prostitute sarà votata a breve. Il dibattito è fatto anche di delegittimazione aggressiva e invisibilizzazione delle istanze delle sex workers ed è sempre più infuocato. Molto di
Ovvero quando essere anti/pas accredita il patriarcato (buono). C’è un paternalismo che si traveste da femminismo (istituzionale) per sdoganare patriarcato (buono) con tanto di legittimazione delle donne. Si chiama backlash gender e produce mille danni al giorno. Uno degli impegni di
imagedi Maria Rossi Qualche giorno fa ho pubblicato la testimonianza di una escort di 24 anni che sosteneva di non essere affatto turbata dall'equiparazione tra stupro e prostituzione e di essere molto più irritata da chi normalizza quest'ultima, negando la violenza ad essa
Anche a Palermo il sindaco Leoluca Orlando, come altri sindaci già prima di lui, punta lo sguardo sulle prostitute e intende adottare un provvedimento che le sex workers non gradiscono. Ecco il comunicato stampa del Comitato per i Diritti Civili delle Prostitute: Comunicato Stampa
imageOgni volta che pubblico la storia di qualche giovane che, dopo aver studiato Scienze della Comunicazione o Semiotica, è riuscita/o a inserirsi nel mondo del lavoro rapidamente e con soddisfazione, il mondo si divide in due: quelli che mi accusano di creare illusioni agli studenti
di Antonietta Lelario, Laura Colombo e Sara Gandini  C’è la mamma col gonnellone (questa è Sara) e quella con il tailleurino, c’è quello in giacca e cravatta e il sessantottino col codino. C’è la mamma sudamericana che fortunatamente
Dunque, la lista è completata. Sono rimasti fuori (e me ne scuso) gli ultimi due commenti di ieri, che siete pregati di tener presenti nel leggerla: in compenso, è in ordine alfabetico e quindi più semplice da consultare. La trovate qui, in pdf. Come potrete notare, specie
...... ... Leggi tutto... http://27esimaora.corriere.it/articolo/25n-quando-lei-mente-mi-esaspera-la-picchio-ma-poi-sto-male/
image…perché per guardarsi veramente avanti, bisogna guardarsi intorno Quest'anno l'assemblea annuale di Podsi arricchisce di nuovi interventi ma anche di nuove modalità di comunicazione, come lo storify prodotto da Maria Francesca Montemagno, vicepresidente di Pari o dispare. A
01
Dic
2013
image''Talvolta anche il treno sbagliato ti può portare alla giusta destinazione'' Tra i più acclamati tra i film stranieri al festival di Zurigo, the Lunchbox, scritto e diretto da Ritesh Batra regista debuttante , è una storia epistolare romantica, inusuale nella
30
Nov
2013
image(“Gender mainstreaming should be implemented all over Serbia”, intervista a Aneta Dukic di Ida Svedlund per Kvinna till Kvinna, 21 novembre 2013, trad. Maria G. Di Rienzo.) Perché hai cominciato a lavorare per i diritti delle donne? Nel 2005, una mia collega diede
A chiederle se le dispiace di non poter essere un sacerdote, lei che è una delle donne più influenti della Chiesa, si fa una risata sommessa: "Guardi, conosco pastore evangeliche legate al movimento, amiche e donne eccezionali che fanno molto bene nelle loro chiese, però io
imagedi Enrico Andreoli Noi che cominciamo ad invecchiare mal sopportiamo il cibo sciatto. Uscito dalla pizzeria “Il Portico” di Via Fontanella del Suffragio a Viterbo, dove ho appena finito di mangiare una delle dieci pizze più cattive della mia ormai lunga vita, non Leggi tutto
L’albero di Natale è un raggruppamento amoroso, di intenti, desideri, ricordi, un groupage di quello che eravamo e siamo diventati. L’abete l’ho comprato dal fruttivendolo sotto casa, ovviamente con le radici per poterlo ripiantare. Sono scesa alle 7 di mattina, mi ha
Necessarie modifiche agli statuti e ai sistemi elettorali... Necessarie modifiche agli statuti e ai sistemi elettorali Leggi tutto... http://giulia.globalist.it/Detail_News_Display?ID=59999&typeb=0
Dalla negazione della violenza sulle donne alla sua spettacolarizzazione. Gli errori e le carenze dell'informazione, anche in questi giorni. Di [Luisa Betti]... Dalla negazione della violenza sulle donne alla sua spettacolarizzazione. Gli errori e le carenze dell'informazione, anche in questi
Da Abbatto i Muri: Ancora dal mondo del Rugby. Evidentemente non è una cosa che si sta facendo solo in Italia. I codici di linguaggio sono gli stessi. In Italia hanno lanciato un appello con i toni che seguono: “I veri uomini rispettano le donne e usano le mani per accoglierle e
di Ruggero Morelli Paestum 2013: le problematiche di oggi viste dalle donne L’incontro a Paestum di molte donne è stato il naturale sviluppo sia di Paestum ottobre 2012, che di Bologna lo scorso gennaio in piena campagna elettorale. La lettera di invito a questo terzo
  Scarpe rosse che attirano l’attenzione. Scarpe rosse diventate un simbolo. Contro il femminicidio e la violenza sulle donne. Un movimento di sensibilizzazione sempre più trasversale e capillare, partecipato e partecipativo. Anche la televisione dà il suo contributo
A Livorno (lunedì 2 dicembre): l'immagine femminile sui media. Con Alessandra Mancuso.... A Livorno (lunedì 2 dicembre): l'immagine femminile sui media. Con Alessandra Mancuso. Leggi tutto... http://giulia.globalist.it/Detail_News_Display?ID=59968&typeb=0
  Christine de Pizan (1365-1430 circa) è la più nota fra le scrittrici laiche del tardo Medioevo. Di origine italiana, si chiamava Cristina da Pizzano (un posto dell’Appennino Bolognese), ma essendo vissuta fin da bambina in Francia è famosa allora e oggi con
02
Dic
2013
imageCome forse vi sarà noto, la femminista (nonché giornalista, scrittrice, organizzatrice, fondatrice di Ms. Magazine, ecc.) Gloria Steinem ha ricevuto pochi giorni fa la “Medaglia presidenziale della libertà” dal presidente del suo paese, gli Stati Uniti
da Incroci De-Generi: La Francia è attualmente attraversata da un forte dibattito sulla prostituzione che, sviluppatosi a seguito della proposta di legge di riforma del système prostitutionnel, ha oltrepassato i confini nazionali. L’articolo più
imageOggi è nato il network di Sportello Donna Europa A breve saranno  presenti in 12 paesi europei,per un'altra Europa Obiettivi e finalità A- promuovere la cittadinanza europea e migliorare le condizioni di partecipazione democratica e civica a livello dell'Unione, B-incoraggiare
Quell* la cui “popolarità” (sul web) è costruita sull’esistenza dei famosi “mascolinisti” orribili e per segnalarne la pericolosità continuano a fare vedere le screeenshot di un tot di anni fa. Da allora gli umori del web sono cambiati e a parte
"Non abbiamo ancora i dati definitivi di tutti il territorio nazionale, ma i primi riscontri ci dicono che possiamo essere soddisfatti", dice Domenico Cambareri, consigliere nazionale del Notariato con delega alla comunicazione. "A Napoli, Lecce, Catania è andata molto bene, Torino e
Intervista in occasione dell’uscita del libro L'invisibile intersex. Storie di corpi medicalizzati (Pisa: ETS), Marzia Vaccari intervista l’autrice Daniela Crocetti.... Intervista in occasione dell’uscita del libro L'invisibile intersex. Storie di corpi medicalizzati (Pisa: ETS)
imageVi sentite migliori di chi si prostituisce? Questa frase è un banale trucco retorico che posiziona chi fa la domanda ad un livello superiore (più “morale”, mi scuso per la parolaccia) di coloro a cui è rivolta. Anni fa lo usava un’associazione (sedicente)
Da Abbatto i Muri: “Sei un’idiota!” – mi dice a conclusione di una discussione in cui a lui piaceva farmi passare per matta. Avete presente uno che tu dici le cose e ti risponde con una falsa quiete “secondo me bisognerebbe ti calmassi… sei un po&rsquo
    "Conosco i miei istinti", dice Anna Karenina in uno dei passaggi più alti dell’omonimo romanzo di Tolstoj, dodici volte trasposto al cinema e ora in una nuova serie televisiva italiana. La parola "conoscenza" si affianca alla parola "istinto" per tratteggiare
Da Abbatto i Muri: L’indole autoritaria di un certo femminismo sta stretta a tante persone libertarie. E’ il femminismo tutto galera e tutori per risolvere i problemi delle donne. Quello che legittima neoliberismi e repressione e perciò coadiuva il finanziamento
Da Abbatto i Muri: Una delle tesi proibizioniste, come ho già scritto altre volte, è quella che la prostituzione sia stupro a pagamento. La tesi ha origini dalle teorie delle femministe radicali americane Dworkin-MacKinnon, si consolida nelle politiche abolizioniste filo/svedesi
imageE te lo voglio di' che so' stato io Il 4 dicembre serata all'Auditorium di Roma contro la violenza maschile All'Auditorium Parco della Musica di Roma, nella sala Petrassi, il 4 dicembre dalle ore 21 serata per il Fiocco Bianco con la partecipazione di numerosi artisti, cantanti, attori
29
Nov
2013
image(“A Letter To All Women Who Have Been Told To Quieten Down, Speak Softer and Be Less Angry”, di Mohadesa Najumi per The Feminist Wire, 29 novembre 2013, trad. Maria G. Di Rienzo. Mohadesa è una giovane studente femminista.) Dedicato a mia madre, Kateryna, Hala, Kim, Gabby e
Necessarie modifiche agli statuti e ai sistemi elettorali... Necessarie modifiche agli statuti e ai sistemi elettorali Leggi tutto... http://giulia.globalist.it/Detail_News_Display?ID=59999&typeb=0
imageMariagrazia con la nipote Sara Mariagrazia ci ha raccontato con ironia la lotta interiore per uscire integra dalla degenza in un centro di riabilitazione geriatrico. Lo ha fatto distanziando la propria sofferenza da sé e usando quella stessa fantasia dei bambini quando si inventano
In una società come questa mettere al mondo un figlio e tentare di farlo crescere bene è, a mio parere, la sfida più difficile. Rido del fatto che nonni e genitori ripetano sempre le stesse frasi: "Aaah, io alla tua età stiravo, cucinavo, aiutavo i miei con le faccende
  È una delle cose a cui non si pensa. O, meglio, non si provvede. Per scaramanzia, perché non si vogliono "turbare" i sentimenti, per timore della reazione dell'altro. Molto spesso, per cultura: perché non si sa. Eppure quando una convivenza si rompe - e succede
28
Nov
2013
image(“Space invaders”, di Ndéla Faye, giornalista, 27 novembre 2013, trad. Maria G. Di Rienzo.) Le gambe pelose – o meglio, delle calze che sembrano gambe pelose – sono l’ultima innovazione in Cina intesa ad evitare l’attenzione maschile indesiderata e i
A Livorno (lunedì 2 dicembre): l'immagine femminile sui media. Con Alessandra Mancuso.... A Livorno (lunedì 2 dicembre): l'immagine femminile sui media. Con Alessandra Mancuso. Leggi tutto... http://giulia.globalist.it/Detail_News_Display?ID=59968&typeb=0
Rossella Leone, liceale di Bari, era in classe quando ha saputo della sua foto selezionata. "Prof, posso uscire un attimo che ho vinto un premio...", ha gridato felice rispondendo al cellulare. Come lei numerosi studenti da tutt'Italia hanno partecipato al premio per foto e video “Lo