FG_AUTHORS: È appena uscita l’edizione 2013 del QS World University Rankings, una delle più prestigiose classifiche delle università nel mondo, forse la più prestigiosa, dove Bologna è oggi al 188° posto, mentre l’anno scorso era al 194°, confermandosi come la prima … Continua a leggere→...Leggi Tutto
Su Diario di Repubblica, Guido Crainz scrive un lungo articolo sul tema sabotaggio, NoTav, intellettuali. Lo posto sotto. Per completezza, aggiungo il link alla poesia di Prévert citata in fondo. E, già che ci siamo, a un intervento di Albert Camus del 1946.Forse, davanti alle polemiche di questi
banner2013aIncontro nazionale: Paestum 4,5,6 ottobre 2013 La sfida femminista nel cuore della politica ''....la politica delle donne è politica per tutti, come scrive Luisa Muraro su Via Dogana n. 106. E la forza delle relazioni tra donne ridisegna un nuovo ordine, diciamo noi. Il Leggi tutto
Da Abbatto i Muri: Mi scrive Marina: “L’altro giorno sono andata al centro commerciale Bennet di Vanzaghello e ho notato una striscia abbastanza stretta di parcheggi con sopra un’insegna rosa “Parcheggi dedicati” con l’icona di una donna, non con il pancione, la
Paestum come luogo delle donne e per le donne«...ora che s’era liberata dalla falsità, la giovane donna non aveva che da essere se stessa. Ah, ma che cos’è «se stessa»? Voglio dire: che cos’è una donna? Vi assicuro che io non lo so. Né credo che lo sappiate voi...» (Virginia Woolf, Professioni per
L'Amore Quando è un inganno tradisce il sogno. Brutalmente lo lacera, e poi lo strappa.Prima a colpi di silenzio. Poi di parole, affilate e taglienti.Infine, arrivano le mani.Non più setose e carezzevoli. Ma ruvide e graffianti.Arrivano a marchiare il corpo di un malato e vile abuso di......Leggi
Avere 8 anni ed essere data in sposa a un uomo che ha 5 volte la tua età. Avere 8 anni e morire durante la prima notte di nozze in una camera d’albergo per un’emorragia interna. Si chiamava Rawan, viveva ad Hardh, provincia nordoccidentale dello Yemen, e di più non sappiamo. La sua storia
FG_AUTHORS: Uno dei trucchi con cui la pubblicità commerciale può evitare scivoloni sessisti è realizzare due versioni dello stesso spot: una mette in scena donne, l’altra uomini. All’estero capita spesso: la soluzione è semplice, non costringe i pubblicitari a nessun particolare
            Quando il male si manifesta e colpisce proprio te, tutto ciò che hai sempre creduto di pensare sul male subisce una brusca trasformazione. Sapere — che il male esiste, che ogni giorno miete vittime in mille modi diversi, e che poco s......Leggi Tutto
Sono passati dieci anni da quando la parola stalking apparve per la prima volta sulle colonne del Corriere della Sera. Per la verità era stata usata anche prima, ma solo nel suo significato letterale “venatorio”, che indica il “cacciatore in agguato”. Nel marzo 2003 la nostra Margherita
Sant'Antioco520di Laura Candiani L’isola di Sant’Antioco è speciale perché non è un’isola già da molti secoli, da quando i Romani costruirono un ponte (ancora visibile) per collegarla alla Sardegna. È poi unica in Italia (e paragonabile a Cipro nel Mediterraneo), perché divisa nettamente inLeggi tutto
Il look giusto e l’acconciatura sempre in ordine. Gli imperativi categorici della moda, discutibili se applicati a donne adulte e consapevoli, diventano di controversa interpretazione se le destinatarie sono bambine. È proprio da questo pericolo che deriva il grido di allarme di una
moc520Tanti uomini nei convegni, sempre più delle donne che  invece appaiono come relatrici in percentuale spesso risibile, quasi  da ‘’esemplare’’ femminile. Come a dire: le donne le abbiamo convocate, anche se sono poche. Però nei grandi eventi la presenza femminile continua a scarseggiare come Leggi
......Leggi Tutto
  Deve avere una sua fonte speciale di energia, questa donna in camicia da notte seduta sulla punta di un letto della Chirurgia plastica, ospedale di Parma. Ne pesca un po’ ogni volta che la salita si fa più ripida. Come adesso. "Sicura di volerlo fare?". "Sicura". L’aveva ......Leggi Tutto
Gravidanza: una marcia in più! di Francesca Lemmi In Italia (ancorché sia in  Europa) il timore più o meno generalizzato delle dipendenti in maternità  è quello di essere o elegantemente messe alla porta ( nel caso di coloro con contratti a termine) oppure di subire ostilità o avversioni da Leggi tutto >>...Leggi Tutto
Benvenuti a Riposto, porto dell'Etna. Per chi da Catania va a Taormina, costeggiando il mare, Riposto è una tappa obbligata. Per me, che sono di Giarre, è il paese vicino, quasi gemello, quello dove andare a comprare il pesce nella pescheria citata da Verga nei Malavoglia. Una sera di
Biancaneve ha il corpetto rosso a pois e dorme stesa su un prato urbano, con una mela accanto. Un ragazzo (il suo ragazzo?) cerca di svegliarla a urlacci, poi la strattona. Biancaneve apre gli occhi, si alza e fa per andarsene:"Ma non bastava un bacio?".Fuori campo una voce: "Chiudi con
"Mi fai sentire speciale". Cinque parole pronunciate, anzi appena sussurrate all'orecchio. Stregati da un frase del genere le difese crollano: resistere non serve a niente. Il ko è garantito. E lui finisce al tappeto. Che, a pensarci, è un ottimo posto per dare seguito alle premesse. Ma è
Gli stereotipi di genere nascono e crescono sui banchi di scuola. Già, perché che le femmine sono fragili e i maschi forti ce lo sentiamo ripetere fin da piccoli. E la colpa è anche un po' dei libri dei testo e dei sussidiari che si rifanno alla tradizione narrativa delle fiabe. Dettagli
Due giorni di audizioni. È in corso l’indagine conoscitiva delle Commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia per convertire in legge il cosiddetto Decreto femminicidio. A fornire spunti critici e suggerimenti perché il Parlamento dia un corpo concreto e colmi i dubbi espressi
da Abbatto i Muri: L’11 settembre del 1973 il generale Pinochet e il suo esercito realizzano un golpe in Cile. Da quel momento, per tantissimi anni, terrorizzarono, torturarono, ammazzarono, tantissime persone. Il generale Pinochet godeva dell’appoggio incondizionato dei più grandi
Il 9 settembre si è svolto a Bologna (casadeipensieri2013 - Libreria Feltrinelli) l'incontro con Vandana Shiva autrice di Fare la pace con la terra edito in Italia da Feltrinelli. L'incontro è stato coordinato da Davide Ferrari ed è stato animato da Franco Poggianti e Tiberio Rabboni....Il 9
Ha aperto la porta di casa e se l'è ritrovato davanti. Quell'orco che le ha strappato l'infanzia. Nessuno aveva avvertito lei o la mamma che l'incubo stava per ricominciare, che quei piccoli passi fatti per liberarsi del passato erano stati cancellati dalla decisione di un giudice. ......Leggi Tutto
Lo scorso dicembre stuprarono e uccisero una ragazza di 23 anni, ieri i quattro ragazzi autori del crimine che ha indignato il mondo sono stati riconosciuti colpevoli di violenza di gruppo e ora rischiano la pena di morte. Nirbhaya (Colei che non ha paura) come è stata soprannominata) è
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. document.getElementById('cloak540439ca4ad5fcd9fdcd82a6a3c5e3f4').innerHTML = ''; var prefix = 'ma' + 'il' + 'to'; var path = 'hr' + 'ef' + '='; var
10
Set
2013
obber1di Cristina Obber da Non lo facciopiu Così il Corriere on line ci descrive Marilia Rodrigues Silva Martins, la ragazza di 29 anni trovata morta nel suo ufficio, vicino a Brescia. Di solito i cadaveri non si definiscono belli, negli articoli non si legge “bella Leggi tutto >>...Leggi Tutto
Sì, no, distinguo. Quanto meno quel che è avvenuto nei giorni scorsi sul “caso” Erri De Luca ha riaperto uno spiraglio nella discussione. Sulle reazioni seguite alla pubblicazione di Nemico Pubblico,  che si apre con la prefazione di De Luca, qui l’intervento di Wu Ming.E’
Set 2013"Alla periferia del maschile. Il lavoro con i “sex offenders” a Regina Coeli".di Olivier Macor Lavorare con gli “stupratori occasionali” presenta diverse difficoltà. Una delle principali è la negazione del reato. Si considerano quasi tutti innocenti e vittime di un
Terzo appuntamento con Marino Maglietta, ovvero colui il quale è responsabile della elaborazione delle norme (Legge 54/2006) che riguardano l’affido condiviso e successive modificazioni proposte in parlamento e ancora in fase di discussione. QUI il suo primo intervento introduttivo. QUI ci
Da Abbatto i Muri: Quando ero piccina fece scalpore, dalle mie parti, la storia di uno scemo del villaggio che era stato beccato a stuprare una donna morta prima della sua sepoltura. Era l’aiuto becchino, per così dire, e a vederlo sembrava del tutto innocuo, salvo il fatto che molestava
Da Abbatto i Muri: Quando mia figlia si sposò e disse che aspettava un bambino tentai di spiegarle che non sarebbe stato semplice, avrebbe dovuto pensarci bene, e potrei recitare qui la parte della madre affranta e preoccupata esclusivamente del suo bene, ma se si può accettare il fatto che io sia
Bisogna ricominciare a parlarne. Bisogna ricominciare a smontare il mantra dei cosiddetti “cattivi maestri” e della storia tutta sbagliata che oscura  tutte le altre, e sono tante, che narrano gli anni Settanta.Ripartiamo da Erri De Luca: chi ha seguito il prosieguo della discussione da
Un piano del governo per favorire l’ occupazione femminile attraverso le politiche di conciliazione. Un piano che dica che la conciliazione familiare non è un affare solo per donne. Sarebbe una prima assoluta e una vera svolta in Italia dove a escludere le donne dal mercato del lavoro, con
 Le immagini delle più popolari dee indù campeggiano in tutta l’India ma nessuno le ha mai viste così: hanno il volto tumefatto, gli occhi pesti. Anche Durga, la più potente. L’"invincibile guerriera" è ritratta con la faccia ferita, come Saraswati (conoscenza) e Lakshmi (prosp......Leggi
Da Abbatto i Muri: Mi chiamo Cecilia, ho 54 anni, ho due figli e un lavoro precario e non me ne frega niente di fare la nonna. Mi spiace davvero ma se mia figlia o mio figlio hanno idea di mettere al mondo un pargolo o una pargola per poi mollarli a me hanno fatto [...]...Leggi Tutto
Da Abbatto i Muri: Dibattiti roventi dove l’odio non lascia spazio ad una discussione serena. La proposta di sostituzione delle parole “padre” e “madre” ha ricevuto mille attenzioni. La persona che l’ha fatta, la consigliera Seibezzi, ha ricevuto insulti e
C'è il simpaticone, intrattenitore seriale ai fornelli, in salotto, persino all'opera. C'è il poeta maledetto, aria vissuta, sensualità trasgressiva, ma solo nei versi. C'è il barista, che con il cappuccino ti allunga uno sguardo assassino e c'è il dirimpettaio che ti spia dalla finestra e
 Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha appena nominato il nuovo Consiglio Superiore di Sanità (Css, l’organismo tecnico consultivo del Ministero): su quaranta membri soltanto tre sono donne. Ecco i nomi: Maria Cristina Messa, professore di Diagnostica per Immagini
womentechconferenceConferenza Internazionale "Women&Technologies®: e-Nutrition"Milano, 5 novembre 2013 Camera di Commercio di Milano, Sala Conferenze La conferenza internazionale Women&Technologies® ha un duplice obiettivo: in primo luogo quello di aumentare la consapevolezza individuale (indipendentemente
Care amiche, ho risposto alla sollecitazione sulla presenza degli uomini all’incontro di Paestum con un intervento su questo blog che era stato ritenuto anche dalle donne della Libreria di Milano una buona “mediazione”. Rimando perciò a quanto già scritto: Paestum 2013 è un incontro di singole
Da Abbatto i Muri: Non sapevo neppure dell’esistenza di una trasmissione del genere. Invece esiste, ahimè, e dà notizia di se’. Non so se questo è un trucco per promuoverla, attirare l’attenzione, ma se anche così fosse quel che vorrei capire è come mai non leggo alcuna reazione
Sono state moltissime le reazioni all’articolo di Sarantis Thanopulos sul Manifesto di qualche giorno fa.  Cito, in ordine sparso, almeno quella di Zauberei e quella di Nadia Somma. Mi arriva, e pubblico volentieri, anche quella di Marina De Carneri, che fa lo stesso lavoro di Thanopulos
Il mondo è leggermente più felice, noi italiani molto meno. Lo dice l’ultimo "World Happiness Report" elaborato per le Nazioni Unite in vista della prossima Assemblea generale. A tirare un po’ in su il dato globale è il benessere percepito in alcuni Paesi in via di sviluppo. A tirare giù
imageSet 2013"Alla periferia del maschile. Il lavoro con i “sex offenders” a Regina Coeli".di Olivier Macor Lavorare con gli “stupratori occasionali” presenta diverse difficoltà. Una delle principali è la negazione del reato. Si considerano quasi tutti
bianchini_stefaniadi Cinzia Ficco da TipitostiAgli inizi temeva di rompersi il naso. Poi, di fare una brutta figura. Oggi Stefania Bianchini, nata a Milano nel ’70, è una vera regina della boxe. Ad aprile scorso l’editore Limina ha pubblicato Autoritratto di una donnaLeggi tutto >>...Leggi Tutto
 Siamo tutte Signorine? Non è, certo, il riferimento anagrafico a dettare la domanda. Piuttosto la protagonista – che così si chiama - del romanzo di Ugo Riccarelli, L’amore graffia il mondo. Vittoria postuma del Campiello 2013, essendo l’autore deceduto lo scorso luglio. Ne ho ......Leggi
Elisa Fangareggi ha 32 anni, è un'avvocatessa italiana e una mamma di 3 bambine. Ma ha anche fondato una Onlus, Time4Life, che porta aiuto ai profughi e agli abitanti siriani. E' una donna che trasmette una forza straordinaria. L'abbiamo intervistata via Skype poco prima della sua partenza per
margherita520di Caterina Della Torreprecedente leggi dall'inizioCarlotta si era lasciata andare al suono della musica ed alla dolcezza del passo imposto dalla guida di Fabio. Si era appoggiata sula sua spalla e sentiva l'odore de lprofumo che Leggi tutto >>...Leggi Tutto
Da Abbatto i Muri: Mi hanno chiamata puttana. Perché gli ho sorriso quando mi diceva che avevo un bel culo, gli ho detto si senza aspettare troppo tempo, mi sono fatta toccare ovunque senza particolari impedimenti, gliel’ho preso in mano senza guanti sterilizzati da chirurgo e poi l’ho
da Abbatto i Muri: Cristina scrive una nota che vale la pena fare circolare. Succede a Roma, ed è terribile pensare che una cosa del genere sia possibile. Roma è la città in cui qualcun@ del Pdl chiede si rinnovi l’ordinanza voluta dall’ex sindaco per confinarle in luoghi ancora più
FG_AUTHORS: Venerdì scorso dodici deputati del M5S sono saliti sul tetto di Montecitorio, hanno srotolato lo striscione «La Costituzione è di tutti», hanno lanciato volantini, hanno dichiarato di voler rimanere sul tetto a oltranza («finché non cambia qualcosa», ha detto Di … Continua a
Dopo la nomina a senatore a vita della Repubblica di Elena Cattaneo – donna, scienziata, giovane almeno per quell’incarico, 51 anni - giustamente Sara Gandolfi si è interrogata sulla 27esima se l’equazione donna e scienziata sia facile da perseguire e possa essere un modello per le
da Notav.Info: Ieri, insieme all’europarlamentare Gianni Vattimo, nuova visita ai detenuti del carcere delle Vallette. All’ingresso si compilano i moduli, vengono eseguiti i controlli di rito, poi si aprono i cancelli ed entriamo, accompagnati dal personale di custodia. Cortili, corridoi, ancora
 Un debutto, non esattamente. Perché con Chiara — una mamma imperfetta come ce ne sono tante — hanno già riso, riflettuto, si sono confrontate e immedesimate migliaia di persone. In tantissimi, dallo scorso 6 maggio, si sono trovati davanti al computer per seguire il suo diario e ......Leggi
Pretendono di farsi la doccia di sera anche se per tutto il giorno si sono sciacquati in mare. Schifano d’improvviso le mie prelibate -eduniche- specialità culinarie, pizzette surgelate e toast. E mi impediscono di portare in spiaggia i quotidiani perché con la sabbia e i......Leggi Tutto
La vera storia del pop femminismo di Sabina Ambrogi daGolem informazione L'Ucraina non è un bordello La vera storia del pop femminismo Dietro le Femen c’è un uomo un po’ manipolatore, un po’ dittatore. Il documentario Ukraine ne bordel presentato alla 70esima mostra del cinema diLeggi tutto >>...Leggi Tutto
Annamaria ha sentito il richiamo una mattina d’estate, quando è tornata dalla natia Sicilia con un volo low cost ed è entrata nel suo appartamento milanese dove la aspettava Nike, la sua gatta. In due giorni ha svuotato casa, salutato gli amici e messo nel cassetto la laurea magistrale