Per la rubrica opinioni, riporto la traduzione di Maria Rossi, che ringrazio, di alcuni brani del recente libro della giovane femminista e anarchica svedese Kajsa Ekis Ekman (nella foto), tradotto in francese col titolo "L’être et la marchandise. Prostitution, maternité de substitution et dissociation de soi." Leggi Tutto
Per la rubrica opinioni, riporto la traduzione di Maria Rossi, che ringrazio, di alcuni brani del recente libro della giovane femminista e anarchica svedese Kajsa Ekis Ekman (nella foto), tradotto in francese col titolo "L’être et la marchandise. Prostitution, maternité de substitution et
Educazione è stata parola che si è ripetuta più volte durante il seminario parlamentare allaSala del Mappamondo di Montecitorio volutodalla presidente della camera Laura Boldrini lunedì scorso. “Parole libere o parole d’odio? Prevenzione della violenza on-line”, era il titolo, e anche se non
Giuristi Democratici per la CEDAW: FEMICIDE: THE STRATEGIC ROLE OF NGO IN MAKING STAT...: FEMICIDE THE STRATEGIC ROLE OF NGO IN MAKING STATES RESPONSIBLES FOR THE IMPLEMENTATION OF DUE DILIGENCE OBLIGATION by stopfemminic... Original Source
FEMICIDE THE STRATEGIC ROLE OF NGO IN MAKING STATES RESPONSIBLES FOR THE IMPLEMENTATION OF DUE DILIGENCE OBLIGATION by stopfemminicidio FEMICIDE THE STRATEGIC ROLE OF NGO IN MAKING STATES RESPONSIBLES FOR THE IMPLEMENTATION OF DUE DILIGENCE OBLIGATION by Leggi Tutto
“Oltre l’80% dei ginecologi è obiettore di coscienza e le donne respinte dalle istituzioni tornano al segreto: ventimila le interruzioni di gravidanza illegali calcolate dal ministero della Sanità, ma secondo alcune stime sono almeno il doppio. Ambulatori fuorilegge e farmaci di contrabbando”
A volte è il caso di pubblicare anche cose altrui. Pubblico questo linkhttp://politicafemminile-italia.blogspot.it/2013/06/le-iene-sullo-stupro-questa-non-e.htmle sottoscrivo quanto viene detto lì. Con qualche precisazione da fare in quanto uomo, nel senso di essere umano di sesso maschile
Oggi se n’è andata una donna che ha lottato tenacemente per tutte le altre. Una donna che per denunciare la violenza contro le donne, ebbe il coraggio di raccontare pubblicamente -a teatro e in tv durante un “Fantastico” diretto da Celentano — lo stupro che subì come rappresaglia da un gruppo
imageIn Italia l’insulto sessista è pratica comune e diffusa. Dalle battute private agli sfottò pubblici, il sessismo si annida in modo più o meno esplicito in innumerevoli conversazioni.Spesso abbiamo fatto commenti misogini e sessisti - non si nasce antisessisti - e ne abbiamo anche subiti
Qual è la prima caratteristica di una politica arrogante, fatta di spregio delle regole, profitti illeciti e soprusi? usare bene le tecniche pubblicitarie e, una volta venduto il prodotto, scaricare i consumatori - preoccupandosi solo di come imbrogliarli meglio nella prossima campagna. Chiedere
Oggi su Il Fatto Quotidiano c'è una mia lunga intervista sulla violenza sulle donne per mano maschile a firma dell'ottima Silvia Truzzi. Rileggerla mi ha suscitato una riflessione un po' amara. Sono stata una lettrice del Fatto dalla prima ora, stimo i giornalisti che ci lavorano e ho collaborato
Oria è bionda con gli occhi chiari, è una bella donna, è spigliata, intelligente, decisa, ma non è per questo che la voto al comune di Roma nelle elezioni che si terranno il 26/27 maggio dove lei si presenta nella lista con Sandro Medici sindaco. Io voto Oria, ed è la prima volta che faccio una
Ieri era la giornata della libertà di stampa. L'Italia è al 57° posto nella classifica mondiale, il che significa che ce n'è poca. Quella poca che c'è a volte viene usata benissimo, ma altre volte viene usata come ha fatto Enrico Franceschini oggi su Repubblica, scrivendo in Esteri l'articolo
Dice Treccani: monumento /monu’mento/ (ant. monimento) s. m. [dal lat. monumentum “ricordo, monumento”]. - 1. a. (archit., artist.) [opera scultoria o statuaria eretta a celebrazione di persone illustri o in memoria di avvenimenti gloriosi] ≈ ⇓ mausoleo, obelisco, statua, tempio, tomba. b
“Giro in casa con in mano questo uncino ti ci strappo le ovaie e che cazzo me le cucino!”. “Non conservatevi, datela a tutti anche ai cani, se non me la dai io te la strappo come Pacciani”. “Questa classica sfigata che va in cerca di attenzione e finirà un giorno stuprata nel bagno della
Nerina Cocchi è venuta apposta a Firenze per conoscermi, per parlarmi del suo progetto contro la violenza sulle donne perché ci crede, perché è una esperienza dal basso e perché è un percorso faticoso quello che lei, e chi collabora con lei in questo lavoro, stanno facendo. Si tratta di un
Ringrazio Maria Rossi per la traduzione di questa interessante intervista a Rhéa Jean.Fonte originale: http://sisyphe.org/spip.php?article2730In figura: prezziario dal sito web di un club-bordello svizzero. Leggi Tutto
Un altro che pensa che per affrontare un femmicidio sia necessario andare a pescare nella vita delle persone dando giudizi diretti su chi non si è mai conosciuto, trasformando un pezzo di cronaca nera, al massimo, in un romanzetto d’appendice . E’ successo di nuovo, proprio quando in tutta
Riguardo alle posizioni di Laura Puppato sulla TAV Torino-Lione, trovate QUI un riepilogo. Ancora sulla TAV Laura scrive, sul Corriere del Nord Est:Il vivace confronto ospitato sulle pagine del «Corriere del Veneto» sull’Alta Velocità e le grandi opere che servono veramente al nostro Paese, sta
Oggi e per tre giorni, alla Casa internazionale delle donne di Roma si parlerà di sud e di mafie attraverso una lente diversa, fatta di pratiche diverse e fuori dai soliti stereotipi sull’Italia. E a raccontare saranno proprio le donne. Tra le partecipanti le giornalisteEster Castano e Marilena
Apprendiamo dai Tg, stasera, che il PD ha fatto la sua scelta per costituire una delegazione di incaricati a condurre trattative di dialogo con il Movimento 5 Stelle.E ci cadono le braccia.Nei giorni scorsi,per questa mediazione,era stato fatto da più parti il nome di Laura Puppato, insieme a
Volete seguire? Direttastreaming qui,oppuresu YouDem. Original Source
L’anno scorso, a dicembre, ho messo in piedi con Magistratura Democratica, l’incontro“Femminicidio: analisi, metodologia e intervento in ambito giudiziario. Per una strategia concreta di lavoro interdisciplinare”,uno dei tavoli più interessanti sul femminicidioche siano mai stati fatti nell’arco
FEMMINICIDIO Feminicide Feminicidio: Violenza di Genere: nuove forme di tutela dei diri...: Violenza di Genere: nuove forme di tutela dei diritti fondamentali by stopfemminicidio Leggi Tutto
(Questo l'ho scritto per il Messaggero di Sant'Antonio) Entrare nell'auditorium di una scuola e trovarsi davanti seicentocinquanta ragazzi in silenzio è un'emozione che somiglia molto a quella che si prova davanti a certi scenari naturali fuori misura, quando "portento" e "spavento" si
In una nota sulla sua pagina ufficiale di fb, Laura Puppato ha recentemente lanciato una proposta originale e che ci è parsa geniale: perché è innovativa e tanto semplice quanto efficace. Ha un solo difetto: richiederebbe la collaborazione dei partiti - a partire dal suo. Cosa in cui non crede più
Nel giorno del funerale della giovane F.L. (accoltellata dall’ex fidanzato e poi bruciata viva), il parlamento italiano ha ratificato alla camera laConvenzione sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica,mentre dopo nenache 24 ore, italiani e
Ogni tanto mi piace tornare alle origini. Oggi parliamo di pubblicità.Guardate questo spot:Già si sprecano, in rete, i commenti entusiasti e positivi. Già usato centinaia di volte il classico “geniale!”. Oh, sia chiaro: la confezione è divertente e tecnicamente ineccepibile; la
Torno appena da una meravigliosa festicciola in compagnia di meravigliose ragazze nigeriane e romene sopravvissute alla tratta che ora hanno nuove vite con i loro piccoli bambini e nuovi sorrisi e nuove speranze..Mi piacerebbe tanto che chi è impegnato nel dibattito sulla prostituzione - che
Laura Puppato ha inviato ai suoi compagni di partito un documento che definisce "istruzioni per l’uso per un congresso aperto e per ridare acqua alle radici del Partito Democratico". Un partito secondo noi asfittico: ce ne vorrà di acqua! per ora la sola acqua che si vede è grandine e tempesta - e
Era il 2007 quando Giovanna Reggiani fu sequestrata, stuprata e uccisa. Un femminicidio che allora non veniva ancora chiamato così perché non si usava, perché anche se le donne morivano già, era una parola che non circolava da queste parti. Ma quella morte, e quello stupro di una donna che
Milano 11 Mag 2013 dalle 16.00 alle 18.00Si può lavorare sulle relazioni violente?ex Chiesetta del Parco Trotter, v Mosso 7 - Milano Discussione e presentazione del libro di self-help per le donne "Trasformare il potere" di Alessandra Pauncz, storica operatrice di
Non c’è niente da fare, questo Paese non migliora e riguardo le donne ormai gli stereotipi sembrano un riflesso incondizionato da cui non si riesce a uscire: un nodo che invece, come ci ha ricordato Violeta Neubauer della Commissione Cedaw dell’Onu in Italial’anno scorso, va affronato e risolto
Un velo pietoso, anzi un velo nero pieno di vergogna è quello che si è posato sul nostro Paese, e non da ieri. Un’Italia che non ascolta la voce donne e bambini disperati, istituzioni con uomini troppo occupati a spartirsi porzioni di potere e ancora troppe donne riverse e appiattite su politiche
L’Italia entra a pieno titolo nel V-Day,il movimento globalecontro la violenza alle donne che il 14 febbraio di quest’anno ha coinvolto tutto il mondo conOne Billion Rising, giorno in cui donne e uomini del Pineta si sono alzati per dire no alla violenza sulle donne. La nomina si è svolta a New
In questa intervista Laura si esprime sullo scambio di opinioni, avvenuto a Ballarò, che ha visto da un lato l'economista e ambientalista Vandana Shiva, dall'altro Davide Serra, finanziere e finanziatore di Matteo Renzi. Leggi Tutto
Dal sempre attento blog "politica femminile" (capofila della rete blog regionale) raccogliamo un intervento di Laura Puppato, scritto in risposta alle attività dell'Accordo di Azione comune per la Democrazia Paritaria: considerazioni e proposte che ci confermano nella nostra prima impressione
In sintesi, le posizioni di Laura Puppato raccolte direttamente dalle fonti:1.In una nota sulla sua pagina facebook, il 20 marzo Laura spiegava che:il 23 marzo sarebbe Leggi Tutto
A quanto paredi "sagge", in Italia, nemmeno l'ombra. Se serve l'articolo, cercare solo negli scaffali maschili. Dopodiché.. si trova roba di qualità non certissima. Comunque! dopo aver espresso grande fiducia nelle mosse del Presidente, in una nota piena di speranza, non appena usciti i nomi
Un intervento di Laura Puppato è comparso sul blog "Politica Femminile Italia", per l'8 marzo, e come tale ve lo riproponiamo di seguito. Alla seconda parte dell'intervento, però, dedichiamo anche un post a parte: si tratta di un suo vecchio articolo che ci sembra valga la pena di valorizzare in
Volete seguire? Direttastreaming qui,oppuresu YouDem. Leggi Tutto
Giuristi Democratici per la CEDAW: FEMICIDE: THE STRATEGIC ROLE OF NGO IN MAKING STAT...: FEMICIDE THE STRATEGIC ROLE OF NGO IN MAKING STATES RESPONSIBLES FOR THE IMPLEMENTATION OF DUE DILIGENCE OBLIGATION by stopfemminic... Leggi Tutto
Sono 112 i Paesi che nel 2012 hanno praticato torture sui loro cittadini, 80 hannoavuto processi iniqui e in 101 paesi è stata documentata repressione della libertà diespressione. Un mondo pericoloso soprattutto perchi fugge dalle guerre o dalla tortura, i cui diritti non vengono protetti “in
(Questo l'ho scritto per Il Messaggero di Sant'Antonio) Iolanda Romano è un mediatore civico, ma non è mai riuscita a spiegare alle sue figlie cosa significhi con esattezza. Anche farlo capire a me non è stato facile. Eppure in Francia e in America il suo mestiere è ritenuto indispensabile
In una nota sulla sua pagina ufficiale di fb, Laura Puppato ha recentemente lanciato una proposta originale e che ci è parsa geniale: perché è innovativa e tanto semplice quanto efficace. Ha un solo difetto: richiederebbe la collaborazione dei partiti - a partire dal suo. Cosa in cui non crede più
la sarasOggi il direttore generale e vice presidente esecutivo della Saras spa Dario Scaffardi si è seduto a un tavolo con dei cittadini e ha dovuto dare spiegazioni su un progetto industriale proposto dalla sua azienda: è la prima volta che accade in cinquant'anni e succederà ancora entro 24 ore. Domani
Nicolò Migheli ha scritto questo oggi sul sito della Fondazione Sardinia. La penso come lui, che però lo ha scritto meglio di come lo avrei detto io. Diversamente di quel che capita nella realtà, stare in fondo al pozzo non ci permette di vedere le stelle. In molti affermano che lo stato
Puppato, lei è pazza, scrive Piergiorgio Paterlini, e io adoro i pazzi. Io invece adoro Piergiorgio Paterlini: grazie alla mia mamma, grande fan di riviste politiche d'autore della sua giovinezza, come il Male e Cuore, che infatti ne conserva ancora in libreria molte copie. Fra le rubriche che le
Puppato, lei è pazza, scrive Piergiorgio Paterlini, e io adoro i pazzi. Io invece adoro Piergiorgio Paterlini: grazie alla mia mamma, grande fan di riviste politiche d'autore della sua giovinezza, come il Male e Cuore, che infatti ne conserva ancora in libreria molte copie. Fra le rubriche che le
Rossella Fumasoni "Acrobata"Mag 2013Maschile Plurale aderisce alla petizione per gli"Stati generali contro la violenza" L’associazione Maschileplurale aderisce alla petizione per gli “Stati generali contro la violenza”, così come partecipa a numerose azioni per combattere la cultura
Finalmente si cominciano ad aprire squarci di luce per le italiane. E devo dire, fuori dai denti, che non vedevo l’ora di lottare insieme, e sulla stessa lunghezza d’onda, con donne come la presidente della camera, Laura Boldrini (comprate oggi Il Manifesto), e la ministra per l’integrazione
Sopporto male gli autori che danno alle stampe le loro memorie. Ci vuole un ego ipertrofico oltre ogni dire per pensare che la propria esistenza sia così interessante da meritare di permanere a dispetto degli alberi sacrificati a immortalarla. Alle memorie di Mary McCarthy si aggiunge
(Questo l'ho scritto per il Messaggero di Sant'Antonio) Se chiedete a un genitore qual è il suo incubo più grande, senza esitazione vi risponderà che è quello di trovarsi a sopravvivere ai propri figli; non c'è padre o madre, non importa se atei o credenti, che non preghi ogni sera per non
Non l’avevo mai vista lei a teatro. Lo so, è una mia pecca, però è così, perché anche se ce l’ho dietro casa, mi pesa il c*lo di andare a teatro. Odio le prime in cui ci si incontra per dire il giorno dopo: sai, ieri sono andata a teatro e ho incontrato tizio, caio e sempronio. Lo odio, quindi di
Ci associamo alle amiche dell'Accordo di Azione Comune per la Democrazia Paritaria, nel chiedere un segnale forte, e subito, di inclusione delle donne nella vita politica: a partire dalla prossima elezione per il Presidente della Repubblica.Signori uomini, che siete vergognosamente in maggioranza
La notizia è passata un po’ inosservata, ma è vero che ora anche le suore vogliono portare in tribunale la mamma del bimbo che lo scorso autunno scioccò il mondo per il video in cui veniva trascinato via dalla scuola per essere collocato in casa famiglia, con un provvedimento del tribunale in cui
Dopo le primarie a molti Laura Puppato risulta "sparita". Bè invece è ancora in circolazione - come vi abbiamo documentato anche qui, dopo un paio di mesetti che anche noi l'avevamo persa di vista. Stranamente non ha sbaraccato alle primarie (come avremmo apprezzato), ma almeno è stata eletta
Ieri in India nel villaggio Behratoli, nello Stato centrale di Chhattisgarh, un uomo di 35 anni ha preso un’ascia e ha ucciso 5 bambine, dai 2 ai 5 anni, e 4 donne tra cui una 25enne e poi tre sesssantenni. L’uomo, dopo essere stato catturato, ha dichiarato al capo della polizia locale, Govardhan
Come abbiamo già riportato Laura Puppato ha inviato, per l'8 marzo, un messaggio alle donne, tramite il blog "Politica femminile". Ci è piaciuto. Ma ancora di più ci piace il fatto che insieme vi abbia allegato un suo articolo, scritto ormai diversi anni fa (all'epoca del suo incarico come sindaca
“Lo spettacolo è stato rappresentato per la prima volta qui in Francia, a Parigi, il 7 marzo dell’anno scorso, al Theatre 13 Seine con un partenariatotra l’Asfade la Mairie del XIII municipio. E ora, dopo più di un anno e altre messe in scena sempre qui a Parigi, abbiamo provato a portarlo anche