Al mio muso ispiratore, Pakum di Deborah Voliani Quando gioco con il mio gatto, chissà se sono io che mi diverto con lui, o lui con me. Michel Eyquem de Montagne Capitolo I Salve, o forse dovrei dire, MIAO; ma ho deciso che userò il vostro linguaggio per narrare la mia storia; linguaggio che peraltro ho appreso vivendo con i miei due padroni, di cui vi parlerò più avanti. Che sbadato che sono, non mi sono ancora presentato. Leggi tutto
“Governi, datori di lavoro e maestranze si stanno incontrando a Ginevra (…) per negoziare una nuova convenzione globale che metta fine alla violenza e alle molestie nel mondo del lavoro. Chiediamo loro con urgenza di ricordare i 235 milioni di donne nel mondo che lavorano senza avere alcuna
13
Giu
2019
La storia – A questo individuo, come realtà virtuale non bastavano i Pokémon. Perciò si è inventato uno scenario tutto suo dove figurare come “eroe”. – In effetti, è molto coraggioso circondare in tanti una persona sola, armata inoltre di pericolosissima carta igienica (sì caro, si scrive così). –
All’appuntamento annuale di “Marina di libri” a Palermo, si è parlato anche di scuole di frontiera e di” presidi coraggio”, quelle che lavorano nelle periferie dimenticate della città.Quartieri “difficili” dove spesso mancano i servizi essenziali e che rischiano di diventare veri e propri
“Forse quelli che hanno l’originale, arguta ed intelligente idea di dire: “Perché non possiamo avere un mese dell’orgoglio ETEROSESSUALE?” potrebbero chiedere a se stessi quante volte sono stati umiliati, bullizzati, canzonati, stigmatizzati, isolati, picchiati, terrorizzati, aggrediti per l’essere
Dai giornali: “Un giovane di 25 anni è stato malmenato a Cremona da militanti leghisti durante un comizio del ministro dell’Interno Matteo Salvini, la sera dello scorso 3 giugno, ma il video che testimonia i fatti è stato diffuso solo negli ultimi giorni (…) Mentre il ministro parlava il giovane ha
Il nuovo business sul web: spedire escrementi a chi commette ingiustizie. Sei etti di capra: 25 dollari. La rabbia si esprime senza violenza, ma se si esagera è stalking L'articolo Startup “di merda”. Un piatto di pupù contro i prepotenti proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Avendo un marito italiano e dei figli maschi, la mia vita quotidiana è immersa nel calcio. E per immersa intendo davvero letteralmente: qui si segue il campionato italiano su tutte le piattaforme possibili – da Sky a Dazn – ma si vedono anche i campionati inglesi, spagnoli, tedeschi. Tutte le
Nella giornata mondiale, Francesca Santoro della Unesco Intergovernmental Ocean Commission spiega che il mare ha immagazzinato il calore derivante dai gas serra, facendo da tampone. Ma ora è necessario ridurre le emissioni. "Abbiamo raggiunto un livello in cui l’oceano si è acidificato, con
06
Giu
2019
E’ oramai noto  di quanto gli ormoni siano importanti nella giostra della sessualità femminile. Ma il non  fare sesso durante il ciclo mestruale è spesso più una credenza (spesso imposta dall’esterno) che una verità fisiologica.di Aura FedePrecisamente, vi dipendono il nostro desiderio e la
06
Giu
2019
Non è difficile scrivere di Noa. Dal giorno della sua morte una colata di articoli imprecisi e sensazionalistici, sedicenti approfondimenti (per lo più sul generico “disagio” degli adolescenti e parecchi concentrati sul benessere maschile – quando si dice stare sul merito), commenti francamente
Questo è il momento in cui tutti parlano, e questo è il momento, credo, in cui bisognerebbe riflettere cosa sia vita, cosa fine vita, cosa il suicidio assistito. Per chi vuole, Radio Radicale aveva una rubrica, Vivere&Morire: qui trovate i risultati di ricerca. Per chi vuole, inoltre, qui
04
Giu
2019
La più recente delle tendenze in politica – in Italia e non solo – è, in sintesi, agire come se i periodi elettorali e le relative campagne non finissero mai. Il quadro della competizione fornisce una scusa per l’aggressività smodata e per pesanti attacchi diretti alle persone in quanto tali e non
03
Giu
2019
Il traditore, un bel film di Bellocchio su Tommaso Buscetta che vanta l’onore della cronaca cinematografica in questi giorni, ma che richiede  una conoscenza più professionale di quella di un semplice amante del buon cinema. Abbiamo quindi voluto rivolgerci ad un magistrato cinefilo come Patrizia
Le persone provano a fuggire insieme risolvendo indovinelli logici. Superare gli ostacoli aiuta l’autostima, ma il piacere è la relazione con gli altri giocatori L'articolo Tutti pazzi per le escape room: “Grazie per 60 minuti di terrore” proviene da Il Fatto Quotidiano. Leggi Tutto
Il 31 maggio (venerdì scorso) i quotidiani riportano questa notizia: “Tenta di violentare l’autista donna su un bus, bimba di 10 anni chiama il 113”. Il fatto è accaduto a Vicenza e il perpetratore è un nigeriano 31enne, con precedenti penali, la cui aggressione è sventata dall’intervento di un
Evento INME’ mercoledì 19 giugno ore 19.00 Si terrà mercoledì 19 giugno dalle ore 19 da Mimmo in via Sirtori a Milano (zona Porta Venezia) la serata benefica INME’ per contribuire alle spese necessarie all’operazione al cuore di Fabian.Fabian è un orfano che vive in un Istituto di un paesino
Bisognerebbe sempre ascoltare i poeti. Non tutti, certo, come è naturale: ma l'idea delle poesie che coprono le svastiche a Fiumicino mi è sembrata la cosa giusta, il gesto resistente, anche se effimero.E perché, poi, i poeti?Riporto un passo da un'intervista di Alberto Prunetti a Luca
di Sabina Izzo D’estate lavoro nelle strutture alberghiere. Ci lavorano tantissime donne. Sfruttate e sottopagate. Provo nei loro confronti una solidarietà allo stesso tempo dolente e arrabbiata. E impotente. La … Continua a leggere → Leggi Tutto
Serena Pruno è un’artista ormai attiva da decenni e con una lunghissima carriera artistica alle spalleCapita  nel mondo dell’Arte ci siano artisti che , una volta “arrivati”e con una carriera alle spalle , si gestiscano come fenomeni  anche indipendentemente dal fatto che lo siano davvero
diLuca Bartolommei Si apre con una donna. Il 3 settembre alle ore 21 dal Teatro alla Scala Martha Argerich inaugurerà MITO Settembre Musica 2019. Sul podio sarà Zubin Mehta a dirigere la Israel Philarmonic Orchestra che accompagnerà la pianista di origine argentina nell’esecuzione del Concerto n.2
Sabato 15 giugno, ore 20:30«Se le donne fan rossa la Luna»in occasione di “Aperti per Voi sotto le stelle”Apertura straordinaria del cortile di Palazzo Litta – Corso Magenta 24, MilanoTra antiche astronome leggendarie e poetesse di ieri e di oggi, il racconto dell’intenso rapporto tra donne e
Gina SoraceGina Sorace nata a Bari nel 1980, si laurea a 22 anni in giurisprudenza per poi proseguire con studi classici ed ingegnieristici. Parla fluentemente 17 lingue e il suo sogno è conseguire la laurea in scienze religiose. Vive per leggere e anche un po’ il contrario. Ha scritto 4
Nell’era tecnologica, della quale siamo solo all’inizio e di cui non riusciamo a prevederne serenamente i futuri sviluppi, non si può abbandonare la priorità della conservazione della vita e della specie umana, da cui peraltro la tecnologia stessa è figlia.Affrontare temi esistenziali che da
Caterina Della TorreWebsiteProprietaria di www.dols.it di cui è direttore editoriale e general manger Nata a Bari nel 1958, sposata con una una figlia. Linguista, laureata in russo e inglese, passata al marketing ed alla comunicazione. Dopo cinque anni in Armando Testa, dove seguiva i mercati
Non si sa esattamente cosa pensi delle cose, così come delle persone. Però non importa, anzi meglio, perché nel suo caso il contenuto è la forma e cioè gentilezza, cordialità, tranquillità in ogni frangente, sorriso. Affidabile, moderato, crede nella continuità delle imprese come dei sentimenti –
09
Giu
2019
Nel paese dei balocchi e dei farlocchi, ogni volta in cui abbiamo alzato la testa e abbiamo detto: questo è offensivo, quest’altro incita alla violenza, quest’altro ancora è falso e scorretto, non ha alcun riscontro storico ne’ scientifico… un coro di cialtroni ambosessi ci ha urlato con somma
08
Giu
2019
Queste parole sono dedicate a coloro che sono sopravvissuti perché la vita è natura selvaggia e loro erano selvatici perché la vita è un risveglio e loro erano allerta perché la vita è una fioritura e loro sono sbocciati perché la vita è una lotta e loro hanno lottato perché la vita è un dono
A che punto siamo con il ddl Pillon e testi di legge correlati in materia di separazione e affidamento dei figli? Al momento è tutto fermo, nonostante gli annunci del senatore leghista Simone Pillon. Nei giorni scorsi sul suo profilo Facebook dichiarava che il 10 giugno sarebbe ripresa la
C’è una parola che non si osa pronunciare, forse nemmeno pare concepibile all’impatto con la drammatica vicenda di Noa Pothoven, la diciassettenne olandese che ha scelto di morire perché, dopo due stupri subìti a 11 e a 14 anni, il suo corpo e la sua mente non avevano più la forza né il desiderio
La violenza sui più deboli vive a tutte le latitudini, non c’è bisogno di esempi per capire ciò a cui mi riferisco anche perché accade ogni giorno che si abbatta su un anziano, una donna, un bambino, un animale… Mettere in collegamento questo aspetto brutale e infimo dell’essere umano con una
Alla Fondazione Magnani-Rocca una nuova grande mostra, quella di De Chirico e Savinio dal 16 marzo al 30 giugno 2019 – i «dioscuri» dell’arte del XX secolo.I due fratelli hanno ripensato il mito, l’antico, la tradizione classica attraverso la modernità dell’avanguardia e della citazione
Si chiamano Paolo Tiramani e Stefano Solaroli, hanno in comune la fede leghista e si sono aggiudicati quel po’ di notorietà che non si nega a nessuno nella nostra meravigliosa era social. Addirittura deputato piemontese della zona di Vercelli dallo scorso anno il primo, sostenitore il secondo del
Lo sapevate? Il 1 giugno c'è stata una manifestazione. Chi la organizzava? I terremotati, e Terre in Moto Marche. Cosa volevano? Una sola cosa: la ricostruzione, l'unica grande opera possibile. Sono passati quasi tre anni e, no, dei terremotati non si parla, e quando se ne parla c'è sempre il
Sin da quando ero bambina visualizzavo la Repubblica Italiana come una donna, probabilmente influenzata dal bel profilo femminile raffigurato sulle monete (ricordo soprattutto quelle da 20 lire e poi quelle da 200 lire dove dalla testa del profilo di donna erano sparite le spighe di grano, quasi
01
Giu
2019
La prima cosa che ricordo relativa alla visione di “Dark Crystal” al cinema, probabilmente durante il lontano 1983 (il film uscì nel dicembre 1982 negli Usa e nel febbraio dell’anno dopo in Gran Bretagna), è la voce di un bimbo nella fila davanti che tenta di mettere in guarda dai nemici incombenti
In quel primo giugno del 1946 forse nell’aria si potevano fiutare i fumi lasciati dai bombardamenti, annusare odori di suoli e campagne aride, di macerie polverose che nascondevano qualcosa di vita passata, si potevano quasi ancora ascoltare i lamenti, udire urla e pianti, vedere muovere persone
Donne in dialogo  con gli uomini. Aperitivo con… Il dialogoDialogo, dialogo, dialogo: credo sia una delle parole più ripetute nelle conversazioni, nei telegiornali, nei dibattiti pubblici ma a quanto pare gli esiti sono incerti e a volte nefasti. Le guerre nel mondo sono una delle poche realtà
29
Mag
2019
Un lungo silenzio porta l’oblio. Il 20 novembre 2018, Silvia Romano, volontaria, è stata rapita a Chakama, una località del sud del Kenya che si trova a circa 80 chilometri dalla città di MalindiDal 20 novembre 2018, Silvia Romano, volontaria, è stata rapita a Chakama,una località del sud del
Ho smesso di guidare diciannove anni fa. L'ho fatto perché una città come Roma ti impone di scegliere tra la conservazione di un briciolo di serenità e l'automobile. L'ho fatto anche perché ho studiato antropologia, e ricordo una lezione lontana nel tempo dove imparavo, grazie a
"Un giorno dovrà capire in quale direzione scorre il tempo, se è lineare oppure traccia cerchi rapidi di un hula hoop, se forma degli anelli, si avvolge come la nervatura di una conchiglia, se può prendere la forma di quel tubo che ripiega l’onda, aspira il mare e l’universo intero nel suo
12
Giu
2019
Il 21 giugno 2019, h. 21.30 in piazza San Giovanni, antistante la Chiesa dei Corallini di Cervo (Im) “Serata con i finalisti del Premio Strega 2019”.Anche quest’anno gli scrittori finalisti saranno ospiti del Comune di Cervo. L’incontro sarà moderato da Maurilio Giordana, popolare conduttore
“Leggere è un atto politico, una questione etica, lo è sempre stata, ma più che mai adesso che i governi sfoderano la violenza contro chi non rientra nella definizione più pura di cittadino e la democrazia liberale è minacciata proprio nel suo nucleo originario, l’Europa e gli Stati Uniti.” Lo
So che si parla tanto, oggi, della morte di Enrico Berlinguer (su Radio Radicale c'è anche questo: qui) ed è giusto così, anche se spesso quando si rimpiange un tempo si rimpiange se stessi in quel tempo, e oggi le cose sono cambiate moltissimo, e insieme non sono cambiate affatto.Dunque, oggi
sorelleQuesto libro insegna a godere del presente, a sperare nel futuro, a lasciarsi il passato alle spalle.Laura e Sam festeggiano negli Usa anni ’70, il loro 50esimo anniversario di matrimonio.Laura ha tre figlie, tre sorelle, appunto, e come ogni mamma, anche a 70 anni il pensiero affannoso per
Questo articolo nasce dopo aver elaborato la decisione di abbandonare, all’inizio del 2019, un progetto culturale di Francesco Alberoni, progetto a cui ero stata da lui invitata a partecipare dopo anni di collaborazione ed un libro in cui lo intervisto.Ho sempre considerato con interesse i
Gli uomini raramente parlano delle donne quando c’è da difenderle, ma ce ne sono sempre per avvilirle, fermarle o sottometterle, quando lei gli fa una domanda provocatoria ma giusta, scatta il panico.di Barbara SchiavulliAnche se faccio questo mestiere da tanti anni, a volte mi accorgo che ci
Da una parte spero sempre che questo sia l'ultimo post per Radio radicale, e lo spero perché mi auguro che la ventilata soluzione si trovi davvero, dall'altra mi dispiace. Perché ogni mattina, quando avvio la ricerca negli archivi, trovo perle che non sospettavo: questa, per esempio, la quinta
L'uroboro si morde la coda da millenni, e che sia serpente o drago poco conta. Certamente è stato interpretato come simbolo del ciclo vitale, di morte e rinascita, di potere immobile e continuativo. Mi sembra, al momento, che l'antica creatura simboleggi soprattutto la nostra impossibilità di
Noa: invece dell’eutanasia interroghiamoci sullo stupro che l’ha uccisadi Luisa Betti Dakli Ha preferito morire a 17 anni piuttosto che vivere la sua vita dopo uno stupro. Lei si chiama Noa Pothoven ed è una ragazza olandese di Arnhem che domenica scorsa ha deciso di morire dopo anni di
05
Giu
2019
Cosa non si fa per le donne. Il titolo recita: “Campagna contro la denatalità: partorisci in Veneto, avrai lettino e ombrellone gratis a Bibione o Jesolo“. L’articolo schiuma di entusiasmo e spiega che “in alta stagione non è certo facile trovare un posto in spiaggia, ma chi partorirà a San Donà o
Nel giorno del compleanno di mia figlia, le regalo da un paio d'anni una poesia di Mariangela Gualtieri. Oggi la regalo anche a voi. Per ricordare, per sperare. Quanto al ricordo, Radio Radicale offre un dibattito sulla nonviolenza come speranza del 1988. E la speranza è qui, nel Sermone ai
La relazione con l’altro è lo strumento di elezione per imparare a conoscere se stessi. Non c’è introspezione che possa reggere il confronto con quanto esprimiamo di noi, relazionandoci agli altri, se solo possediamo l’allenata capacità di osservarci attentamente e un po’ di onestà nel
Ecco qua (per la serie: oggi parliamo di “fuffa”, my friends). Questo è il manifesto di “Arthdal Chronicles” – “Le Cronache di Arthdal”, attesissimo sceneggiato fantasy sudcoreano che ha persino vinto un premio (per il drama più atteso…) ancor prima di andare in onda su TvN e Netflix, cosa che è
Lunedì 10 giugno, ore 18, Piazza Minerva – SiracusaVoci. Impronte femminili nella città anticain collaborazione con Fondazione INDAVoci di donne per dare corpo a figure femminili dell’antichità come Santippe, Saffo, Artemisia e Santa Lucia. Voci. Impronte femminili nella città antica è
arieteOroscopo 12019 – di Alice Pazzi – GiugnoARIETELe forze cosmiche vi sconsigliano di stare troppo all’aria aperta. Pericolo di raffreddore e di allergie. La mese é particolarmente soddisfacente per quel che concerne le amicizie e l’amore e ti consigliano di organizzarti piacevoli serate. Inoltre
30
Mag
2019
Dopo aver affrontato, nel suo primo romanzo Lo sconosciuto, il tema della violenza sulle donne, Elena Cerutti – medico internista e scrittrice – torna in libreria con un testo altrettanto coraggioso: Il cappello di Mendel (Golem Edizioni, 2019), in cui tratta argomenti forti come la malattia, la
Le dichiarazioni del capo della polizia Gabrielli sono oggi sui giornali: loda i suoi uomini per “l’ottima gestione durante la campagna elettorale”; ammette che “il giornalista ferito (Origone di Repubblica) è un fatto molto grave”; esprime apprezzamento per “la fiducia che ci ha rivolto” alla
A prima di vista, quella del governo sembra quasi una scelta logica e sana: in fondo, i nostri figli sono diventati la cosa più importante in assoluto, dunque cosa c’è di meglio che proteggerli con una videocamera che controlli le maestre dei nidi, negli ultimi anni e mesi al centro di casi di
Perché anche questa volta, chiamate a fare la nostra parte per costruire il futuro di un’ Europa migliore per noi, ma sopratutto per le generazioni dopo di noi, rileggendo i dati elettorali dobbiamo confermarci che non siamo riuscite a contare né numericamente né politicamente.I dati. Una breve