Per te, che a cinquant’anni non sai più inviare un semplice “arrivo” o “sono in riunione” senza accompagnarlo da una faccina beata o lacrimosa. Per te, che hai cominciato a mandare un cuoricino al tuo ragazzo, e ora non riesci più a negarlo a nessuno – l’uomo della caldaia, il portiere, la vicina di casa. […] L'articolo Nello smartphone c’è un’opera d’arte. Leggi Tutto
Quando è arrivato sulla mia scrivania il libro di Antonio Manzini, Orfani bianchi(Chiarelettere),ho avuto un piccolo sussulto. Quel titolo ha portato la mia mente verso immagini di dolore e solitudine così acute che per qualche giorno non ho avuto il coraggio di aprire il romanzo, con quella
Un uomo dalla barba e dai capelli completamente rasati si applica un ombretto viola, un eyeliner blu cielo, ciglia finte e infine un rossetto color vinaccia. Poi alza la mano e mostra uno snack – Smucker’s Uncrustable, un panino al burro di noccioline e gelatina d’uva, impacchettato in una
In teoria, lo sappiamo tutte: nei paesi scandinavi(ma anche in Francia, Germania, Olanda) avere figli e lavorare è prassi consolidata. Grazie e politiche di conciliazione robuste, fatte di sussidi consistenti anche per famiglie che qui il governo ritiene “ricche” e non degne di aiuti (famiglie
“Il nostro servizio nazionale sta precipitando, nel silenzio e nell’indifferenza, nel baratro dell’incapienza di posti letto, di medici, di infermieri, di spazi fisici, di risorse e di formazione. Il diritto ad essere curati in maniera appropriata e in condizioni dignitose è diventato quasi un
Usano la casa come dei predoni: aprono il frigo e mangiano, incuranti del fatto che l’ultima porzione di melanzane alla parmigiana sia magari riservata al padre stanco di ritorno dal lavoro. Frugano nei portafogli lasciati per sbaglio in evidenza, prendendo i soldi necessari alle loro
La maggior parte delle email che ricevo? Persone intrappolate in relazioni a lungo termine, magari con figli, magari sposate, in cui il sesso è peggiorato. E che hanno il desiderio di tradire”. Scrittore, giornalista, opinionista spesso polemico, attivista per la comunità Lgbt, per il pubblico
Frustrata, sovrappeso, dipendente da fumo e alcool, incline alle gaffe, incerta su cosa mangiare a pranzo proprio come sull’uomo con cui flirtare: chiunque riconoscerebbe in queste poche righe l’essenza di Bridget Jones, la protagonista dell’omonimo Diario, commedia inglese del 2001 diretta da
Furbissimo quell’Hanza Roberto Piccardo, esponente dell’Unione delle comunità islamiche d’Italia (Ucoii), che giorni fa ha preso la palla al balzo del riconoscimento delle unioni civili per dire: “Bene, se l’unione tra uomo e donna può essere stravolta fino al punto di ritenere leciti matrimoni
Che il femminismo che vuole uomini e donne perfettamente uguali abbia fallito, lo si capisce semplicemente guardando una coppia qualsiasi passare davanti a un negozio di abiti da sposa e poi di fronte a un concessionario: nel cento per cento dei casi la donna si fermerà a guardare con aria
Chiudete bene a chiave quelle stanze: che il villaggio olimpico di Rio sia solo un luogo dove ci si riposa – niente tresche notturne – in attesa della gara. Ma perché evitare il sesso a poche ore dalla prestazione, se gli scienziati hanno dimostrato che non danneggia l’atleta? La risposta sta in
L’ha detto limpidamente,esponendosi alle critiche senza paura, certa di affermareuna cosa vera: avere figli e fare una carriera di artista – così come la intende lei, una vocazione ascetica e totalizzante – sarebbe stato impossibile. Per questo, Marina Abramovic ha scelto per ben tre volte di
Se fossi costretta a scegliere tra i Doors e Dostoevskij, ovviamente sceglierei Dostoevskij. Ma devo proprio scegliere?”. Del tutto priva di senso era la contrapposizione tra cultura “alta” e cultura popolare per Susan Sontag, saggista, romanziera, drammaturga, cineasta e attivista politica
Il bambino tira su il retino, con un gridolino di gioia: ha pescato un minuscolo paguro più un piccolo granchio. Magro bottino, ma che importa, la magia di due piccoli esseri viventi che ora nuotano dentro il secchiello è eccitazione e felicità. È riuscito ad arrivare a ridosso degli scogli che
Aziona nervosamente il pulsante “chiudi” del telecomando dell’auto mentre parla al telefono con il figlio spiegandogli perché no, non gli comprerà l’ennesimo pacchetto di carte Pokemon. Dopo aver strattonato la maniglia più volte realizza che l’auto non si apre perché il comando è sbagliato e
Uccisa a ventidue anni da un ex fidanzato geloso. Un copione che si ripete identico salvo generare questa volta ancora maggiore stupore e orrore: perché Sara Di Pietrantonio non è stata strangolata o accoltellata, ma bruciata viva. Eppure la cronaca dei fatti non ci spiegherà mai perché Sara, e
Il genitore guarda tremante il calendario. Mancano ancora due mesi, ma già sente l’ansia che comincia a salire in vista del lavoro più estenuante dell’anno: l’organizzazione della festa di compleanno del figlio, un impegno mentale e fisico pari alla maratona di New York. Ormai, infatti, pensare
La ragazza dispone allegramente penne, post it, computer, sulla sua nuova scrivania: è al settimo cielo per essere stata assunta e si dà da fare perché l’ambiente sia il più accogliente possibile. Peccato che, tra l’eccitazione per quel “sì” pronunciato dal suo futuro capo e la voglia di mettersi
Anche questa volta il pericolo è stato scongiurato, ma solo grazie a un tribunale (e nel silenzio dei media). Infatti il Consiglio di Stato ha, con dovizia di argomentazioni, respinto il ricorso che l’esecutivo stessoaveva presentato contro la sentenza del Tar del Lazio che aveva a sua volta
È stupefacente vedere la facilità con la qualesi invocala libertà di coscienza ogni qual volta bisogna votare sui temi cosiddetti “etici”. Come se non fossero scelte etiche anche quelle che si fanno in ambito economico, sul lavoro, sulla politica estera (la politica tutta è etica). Facendo
In queste ore di lutto e di profonda tristezza e paura leggo articoli che invitano a resistere nel proprio stile di vita, a non smettere di frequentare teatri, stadi, cinema, non smettere di viaggiare, in breve non porre argine alcuno alla nostra libertà, perché altrimenti si farebbe il gioco dei
“Sulla parete, è appesa una foto del suo matrimonio, quando portava un ciuffo giallo alla Pompadour. Il ciuffo se n’è andato ora, sbiadito come il resto di lui, trasformandolo in un disegno di uomo, senza grazia né umorismo”. La descrizione è quella di un futuro presidente degli Stati Uniti
Da Valentina D’Urbano, giovane autrice Longanesi, ti aspetti un romanzo di contrasti violenti, con trame che prendono pieghe inattese e personaggi segnati dal dolore, dalla rabbia o dalla mancanza di speranza. Così era per Il rumore dei tuoi passi, storia drammatica di due ragazzi cresciuti sullo
Dylan premio Nobel per la letteratura? Perché no? Se il comitato del Nobel può assegnare un premio per la pace a Kissinger allora può dare quello per la letteratura anche a chi di letteratura non ha mai scritto”. È sarcastico il commento sul quotidiano filoconservatore The Telegraph del
Lei è una giovanissima star di YouTube – il suo canale ha 200.000 iscritti, ma i suoi video raggiungono anche un milione di visualizzazioni – si chiama Eleonora Olivieri ed è una ragazzina estroversa con l’apparecchio sui denti che gioca coi social network inventandosi video come “Se i social
Abito a Roma, una delle città del mondo che più sa accoglierti, magari di ritorno dalle vacanze, con lo schifo dei suoi cassonetti maleodoranti e pieni, spesso rovesciati, circondati di ogni tipo di rifiuto, organico e non. Roma, la città dell’Ama, un’azienda allo sfascio,al centro dello scandalo
Da cinque giorni l’icona più celebre al mondo, la Madonna mediatica più osservata del globo, circondata dal suo biondo sposo e dalla sua numerosa prole, si è incrinata. Consentendo alle donne normali di tornare a respirare, senza il peso di quel viso perfetto, di quelle labbra turgide e naturali
Quattro anni esatti fa, il giornalista Paolo Conti rivolgeva una discussa lettera aperta ai suoi coetanei sessantenni, definendo grotteschi i matrimoni di “certi signori in certa età con ragazze più giovani”. Conti definiva poi “pietosa e ridicola” l’ipotesi di “innamorarsi” a 58 anni, una
Nell’immagine si vede un uomo seduto contro un muro, su un manto di neve. O meglio, ciò che si vede sono due gambe e due braccia di uomo, perché al posto del ventre e della testa c’è una grande gabbia con dentro un cumulo di neve e una specie di mazzo di fiori bianchi. La […]L'articolo
Non è fantastico che tu sia di nuovo qui? – Sì, lo è, ma ho lasciato i bambini che urlavano e mi sento in colpa. – Spero non stessero gridando “allahu akbar”! – Scemo che sei, meriteresti di incontrarlo davvero, un terrorista. – Sto leggendo il Corano, così sarò pronto. Ho preso una vecchia
Cosa fareste nel caso scopriste, magari vostro malgrado, un inequivocabile messaggino sul cellulare di vostro marito che denuncia in modo squillante un tradimento? È probabile che adottereste pavlovianamente la sequenza prevista dal nostro codice amoroso occidentale, talmente diffuso in film e
Parliamoci chiaro: l’Italia è un paese di traditori. Non si capisce dunque come mai (o meglio sì: per ipocrisia e doppia morale) non esistano alberghi che appendano semplici cartelli con su scritto “Si affittano stanze anche ad ora”. Invece no. Accedere a un luogo protetto, per i fedifraghi in
Esordisce con un incomprensibile “in linea di principio essendo assente ho la mia colpa”, insinuando così una differenza tra teoria e pratica che fa già innervosire (o non c’eri, e sei colpevole, o c’eri). Segue una spiegazione della sua assenza in Senato, alla votazione che ha negato
A proposito delle (numerose) persone che prendevano il sole il giorno dopo l’attentato sulle spiagge di Nizza qualcuno ha scritto che si tratta della vittoria della quotidianità sull’orrore, che riprendere a vivere esattamente come prima è la vera risposta a chi tenta di mettere sotto scacco le
Avete mai pensato che le sperimentazioni sui topi possano dirci molto sulla nostra vita amorosa? In un noto esperimento sui roditori, ad esempio, un topo viene lasciato in una gabbia nella quale viene introdotta la stessa topina per numerose volte consecutive: ebbene, a ogni incontro, il tempo
È difficile comprenderelo smarrimento dello sventurato coniuge quando scopre che l’amante della moglie era proprio il suo migliore amico, oppure il collega di lavoro di lei invitato così tante volte a casa a cena. Mogli e mariti gelosi dovrebbero farsi più furbi e insospettirsi proprio delle
“Ma è davvero così bello?”, chiede l’amica. “Sì”. “Ti sei rifatta gli occhi”. “Sì. È tanta roba anche se acciaccato e in pigiama”. Sono queste le frasi incriminate postate sulla sua bacheca Facebook dal pm di Imperia Barbara Bresci. Parole che le sono costate la sottrazione dell’inchiesta – la
È un’ascesa silenziosa, ma costante: quelle delle donne ai posti di comando, un cambiamento che marcia inarrestabile tra mille resistenze, incarnatesi ad esempio la scorsa settimana in argomentazioni paternalistiche e ipocrite su una presunta impossibilità di portare avanti gravidanza e campagna
Grandi titoloni sui giornali di oggi ci spiegano che la legge sulla unioni civili così come è stata approvata piace agli italiani, i quali sarebbero invece contrari alla stepchild adoption, come buona parte del Parlamento. Sembra una consacrazione popolare alla scelta renziana di stralciare le
Che in Italia non esistano ancora le Unioni civili ci rende la vergogna dell’Europa e la solita spaccatura tra cattolici e laici al governosu un disegno di legge ragionevole e ben fondato è un triste déjà vu di anni passati che dura davvero da troppo tempo. Ma il problema della sinistra, o meglio
Ho letto due libri molto belli ultimamente, entrambi parlano di depressione, entrambi lo fanno non in maniera astratta o freddamente clinica ma raccontando la realtà di una malattia che ti fa desiderare di non essere più vivo per non impazzire di dolore. Proprio questo è il pregio del libro del
Siamo assediati dalle raccomandazioni di pediatri ed educatori che ci ricordano l’importanza per i bambini del movimento e dello sport, specie all’aria aperta. Lo stesso dicasi per qualsiasi rivista o quotidiano: non passa giorno che non si sottolinei come fondamentale, pena l’obesità e la
La rivelazione avviene già prima che lui dichiari le sue preferenze politiche. Perché è assai raro che il mite vegano, arrivato in bicicletta e con le scarpe di pezza, si riveli essere, che so, un leghista della prima o seconda ora, oppure un nostalgico di quando c’era lui (Berlusconi). Così come
Scena numero uno: la madre con le pattine di plastica blu fa avanti e indietro, agitata e sudata, tra il bagno e lo spogliatoio della piscina. Sotto la doccia, una bambina magra e alta di otto o nove anni l’aspetta immobile, le braccia distese lungo i fianchi. La madre si lancia sulla figlia e
“Ssss… mi sente così? Scusi, ma sono in una carrozza di quelle dove se parli a voce alta ti cremano”. Enrico Bertolino sta andando a Roma, per le prove del suo “PERCHÉ BOH. Guida comica allo sfruttamento della Costituzione”: spettacolo di instant theatre, in scena al Brancaccio, dedicato al
Abito a Roma, una delle città del mondo che più sa accoglierti, magari di ritorno dalle vacanze, con lo schifo dei suoi cassonetti maleodoranti e pieni, spesso rovesciati, circondati di ogni tipo di rifiuto, organico e non. Roma, la città dell’Ama, un’azienda allo sfascio,al centro dello scandalo
Il caso l’ha aperto il parrucchiere di Daria Bignardi, presentatasi nella nuova veste di neodirettore di Rai 3 con un inedito capello corto brizzolato. “Capelli grigi: la lezione di stile di Daria”, “I capelli grigi sono glamour: Daria fa più tendenza della Boldrini”. “E se lasciare i capelli
Nei secoli passati, il passaggio del mercatino tra i paesi era la globalizzazione. Si aspettava con ansia il giorno di arrivo nella propria località per scoprire prodotti realmente nuovi, irraggiungibili altrimenti. Oggi, invece, nell’epoca della iper-globalizzazione, il mercatino tenta di
Ero stufa dell’unica, monocorde, narrazione delle donne africane, fatta di povertà e malattia. Volevo raccontarne un’altra, sotto il segno della bellezza, del fascino e dell’intelligenza”. Nata in Ghana, espatriata prima a Londra e poi negli Stati Uniti dopo il colpo di stato del 1980, infine
Va riconosciuto: l’esponente dell’Unione delle comunità islamiche d’Italia (Ucoii) Hanza Roberto Piccardo ha una certa furbizia e scaltrezza. Infatti, ha immediatamente colto nella legge sulle unioni civili che consentono una sorta di “matrimonio”, seppure non letteralmente tale, tra gli
Non faceva che ripetere il suo nome, sia all’ex marito al quale ha telefonato dopo l’aggressione, sia agli operai che hanno tentato di soccorrerla gettandole acqua sul corpo in fiamme, sia – infine – ai soccorritori che l’hanno sedata: “È stato Pasquale”. Pasquale è Pasquale Russo, il suo ex
Lo ha raccontato bene il disegnatore Giannelli in una delle sue vignette: un avvoltoio che si lamenta del troppo lavoro, diventato ormai quotidiano. Perché il problema sta proprio qui: nella frequenza, ormai spaventosa, con la quale gliattacchi terroristici, pur diversi l’uno dall’altro, si
Forse avevate pensato di acquistarlo in vista di un illusorio tempo libero durante le vacanze estive: il super pubblicizzato corso di inglese di Peter Sloan nelle ultime versioni English Express e English al lavoro (Mondadori). Ma dopo la Brexit e i seccanti ammonimenti ai cittadini esteri in
È una costante tutta italiana: invocare l’errore umano ogni qual volta ci sia una tragedia che causa morti e feriti. L’errore umano tranquillizza, incanala la responsabilitàverso una persona precisa, togliecolpaai responsabili del sistema, fin nei vertici più alti. Contro l’errore umano poco si
Era uno dei pochi privilegi della sessualità femminile: non avere l’ansia da prestazione da genitale in mostra, quella che provano i maschi quando devono, ansiosi ma fiduciosi nella clemenza (oltre che nell’eccitazione), della partner, estrarre il pene. Le piccole e grandi labbra, invece, se ne
E alla fine, semplicemente, lo ha fatto. Davanti a un pubblico di attivisti e giornalisti, l’attrice Robin Wright ha chiesto di essere pagata come Kevin Spacey per la serie House of Cards, dove interpreta Claire Underwood, moglie di Frank, interpretato da Spacey. Secondo la Wright ben pochi sono
Le prime domande arrivano verso i quattro anni, quando la parola “morte” viene carpita di sfuggita da un tg tenuto acceso nel momento sbagliato; ma anche da un libro regalato sui miti greci, dove ad esempio la favola di Icaro e delle sue fragili ali di cera viene narrata senza cambiare il finale
Si è seduto da poco e subito comincia l’elogio della sua politica del fare contro le “tante chiacchiere”. Come un abile venditore che mostra la sua mercanzia, Renzi sciorina una dopo l’altra le conquiste del suo governo: bonus bebè, unioni civili, omicidio stradale, 80 euro per i carabinieri
L’allarme l’ha lanciato ieri Ivan Pedretti, segretario generale dello Spi-Cgil: in Commissione Lavoro alla Camera è arrivato un disegno di legge delega che contiene un punto gravissimo. In pratica, la pensione di reversibilità, quasi sempre appannaggio delle donne, verrà considerata una
È giusto o meno fare il presepe nelle scuole italiane? Dopo la polemica sui canti di Natale a Rozzano, la domanda non è senza senso. Mentre noi ragioniamo in astratto, però, nelle scuole il conflitto si vive direttamente ogni giorno. E gli educatori sono costretti a prendere decisioni molto
La stanza pullulava di bambini. Tutti in fila per fare un elettrocardiogramma in un centro privato, ovviamente, visto che le strutture sanitarie pubbliche che fanno questo esame ai più piccoli sono poche e le liste di attesa lunghissime. Da quest’anno, per ottenere il certificato sportivo