La panzanella, romanzo di esordio di Giulia Villoresi. Nasce nel 1984 una ragazza dallo sfolgorio letterario micidiale.

la-panzanellaQuesto fu il suo romanzo d’esordio e in dieci anni la sua carriera è stata meritatamente in discesa. Camilla è la protagonista voce narrante, voce rarissima. Nasce da generazioni di bellezze partenopee, è una bambolina guanciottona e adulta. Diversa dalle sue coetanee non ha paura di nulla, dall’essere grassa ad essere stuprata a Tor Vergata. Anzi, si attrezza e si acconcia e tenta di conoscere cosa vuol dire perdere la verginità con costrizione e senza conoscere l’interlocutore.

Leggi tutto