1100 pagine indimenticabili, sofferte, piene di crudeltà e tenerezze

una-vita-come-tante-Hanya-anagiharaÈ successo… L’ho terminato… 1100 pagine indimenticabili, sofferte, piene di crudeltà e tenerezze, che mi ha fatto versare lacrime, chiudere lo stomaco, stringere i pugni e al tempo stesso fare i salti mortali per continuare ogni capitolo.

Quando per la prima volta ne avevo sentito parlare avevo letto che capita pochissime volte di leggere un romanzo così

Un capolavoro – almeno per me – i cui protagonisti saranno veramente difficili da dimenticare e che pagina dopo pagina ha scalato la vetta dei miei libri preferiti, che ora vede proprio questi libro in cima.

Leggi tutto