Il suo miagolio, come un fiume in piena, rompeva il silenzio della casa, rimasta per molti giorni suo esclusivo territorio.

di Deborah Voliani

precedente

Hanno ucciso un grande ragno.

Uno di quelli con le zampe lunghe. L’ho trovato disteso sul pavimento della terrazza. Non ho provato compassione per lui, a dire il vero, ma si trattava comunque di un cadavere che se stava inerme accanto al vaso delle rose.

Bisognava fare qualcosa. Ho chiamato Deborah che ha provveduto a portarlo via.

Leggi tutto