Mi chiamo Lisa e 5 anni fa ero un’impiegata nella ditta di famiglia, senza ambizioni, amici e obiettivi. Vivevo alla giornata, tra casa e ufficio. Poi un giorno, nella più profonda depressione, ho deciso che volevo realizzare un vecchio sogno: guidare una moto! Sono andata al concessionario e l’ho acquistata subito, ne sapevo poco ma quel che bastava. Era spettacolare, piccola, potente, leggera e rossa fiammante. Un piccolo dettaglio mi era sfuggito: non avevo la patente A!!! Sono quindi corsa in un’autoscuola vicina e 30 giorni dopo avevo già percorso oltre 5000 km.

Leggi tutto