Non si può e non si deve sottovalutare l’impatto dell’operazione oscurantista a più livelli e su più piani. Il corpo delle donne e le loro scelte sono tuttora un campo di battaglia. Indietro non torneremo e faremo di tutto per difendere i nostri diritti.

La ministra della salute Giulia Grillo ha inviato un contributo in occasione del congresso Sigo-Agoi-Agui tenutosi a Roma nei giorni scorsi. La ministra si interroga sulla fertilità, anche se sarebbe preferibile parlare di fecondità, così come avrei dato più spazio e risalto al ruolo dell’ostetricia sia in gravidanza, che in fase di parto, che nelle fasi successive.

Leggi tutto