listing detail

BIBLIOTECA ITALIANA DELLE DONNE DI BOLOGNA

  • 270.jpg
La Biblioteca Italiana delle Donne nasce alla fine degli anni Settanta come parte del Centro di Documentazione, Ricerca e Iniziativa delle Donne, grazie a un progetto elaborato dall'Associazione Orlando. Una associazione di donne attive nella ricerca e nella politica, che vollero fondare un'istituzione autonoma per promuovere la cultura della diffrenza di genere e la presenza pubblica femminile. La Biblioteca Italiana delle Donne di Bologna è oggi in Italia la più importante biblioteca specializzata in cultura femminile, studi di genere e femminismo.
Possiede un patrimonio di circa 30.000 volumi di cui oltre 20.000 già inseriti nel catalogo unico del Sistema Bibliotecario Nazionale, e 495 periodici di cui 141 attivi. Grazie a un finanziamento speciale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è stato avviato un progetto di digitalizzazione del patrimonio con l'obiettivo di provvedere alla conservazione del materiale raro e di pregio e di renderne possibile la fruizione on line. I documenti digitali sono consultabili dalla home page della Biblioteca.
Inoltre le biblioteche, i centri di documentazione, gli archivi delle donne e di genere (compresa la Biblioteca delle Donne) di tutta Europa + Croazia e Turchia, hanno lavorato al progetto Fragen con lo scopo di raccogliere e digitalizzare i testi più rilevanti dei movimenti femministi (libri, articoli, saggi) della seconda parte del ventesimo secolo che hanno avuto la funzione di "Manifesto" dagli anni '60 in poi. Fragen è uno dei momenti fondamentali del progetto di ricerca Europeo QUING - Quality in Gender + Equality Policies.
Sito dell'associazione Orlando • http://orlando.women.it/
Sito della biblioteca digitale delle donne • http://www.bibliotecadigitaledelledonne.it/
Sito del progetto Fragen • http://www.fragen.nu/aletta/fragen/
Sito del progetto QUING • http://www.quing.eu
Sito del ServerDonne • http://www.women.it/cms/
Sito dell'archvio di storia delle donne • http://www.women.it/archiv
Indirizzo
Via Del Piombo 5, ,
Telefono
051 4299 411
Rating
0 vote
Favoured:
0