listing detail

UNIONE FEMMINILE NAZIONALE

  • 1908.jpg
L'Unione femminile nazionale fu fondata a Milano nel 1899 su iniziativa di donne diverse per estrazione sociale e formazione culturale. Apartitica per statuto, realizzò servizi e sportelli di assistenza laici, tra i primi in Italia. Fu protagonista nelle lotte per l'emancipazione: il voto alle donne, la legge di tutela del lavoro delle donne e dei fanciulli, l'abolizione dell'autorizzazione maritale, la comprensione del fenomeno della prostituzione sono solo alcune delle sue campagne, che intraprese anche grazie al periodico di dibattito e inchiesta “Unione femminile”.

Il Centro di documentazione garantisce un servizio di consulenza per studenti, ricercatrici e ricercatori, e comprende: la biblioteca di tremila volumi su condizione, storia, identità delle donne e di genere (con catalogazione in SBN e servizio di reference); letteratura grigia; risorse online; archivi storici di donne e organizzazioni significative per la storia di Milano e dell'emancipazionismo italiano.

Dal 2004 l'Unione femminile offre uno sportello di consulenza legale gratuita sul diritto di famiglia.
Indirizzo
Corso di Porta Nuova 32, ,
Telefono
026572269
Rating
0 vote
Favoured:
0