Warning: Declaration of FiController::display() should be compatible with Joomla\CMS\MVC\Controller\BaseController::display($cachable = false, $urlparams = Array) in /home/www/retedelledonne.org/components/com_flambinserts/controller.php on line 18

Gabriel Range

I am slave

Sulla base delle esperienze di vita reale di Mende Nazer, la storia si sviluppa in dodici anni, disegnando un thriller ambientato nel commercio degli schiavi di Londra e centrato sulla lotta di una donna per la libertà, in un paese "civile", la Gran Bretagna, nel quale però attualmente ci sono migliaia di persone ridotte in schiavitù.
Malia, figlia del campione wrestler Bah, viene rapita dal suo villaggio sudanese nelle montagne nubar da milizie arabe filo-governative e venduta come schiava ad una donna a Khartoum, che la maltratta. Dopo sei anni viene mandata a Londra, dove cambia nome, ma la sua miserabile vita di schiavitù continua. Il suo passaporto è sequestrato e le viene detto che se denuncerà suo padre verrà ucciso. Per fortuna incontra una persona gentile che sembra offrire la speranza di fuga e la riunione con Bah, torna in Sudan.

Tipologia di Film: Gialli‎, thriller e polizieschi

Film diretto da: Gabriel Range

Anno di uscita nelle sale: 2010

Argomenti Trattati: Violenza di genere -