listing detail

BIBLIOTECA ARCHIVIA DI ROMA

  • 268.jpg
Memoria e cuore della Casa Internazionale delle Donne • http://www.casainternazionaledelledonne.org/• Archivia (biblioteca/archivio) raccoglie le produzioni della teoria e della pratica del movimento femminista dalla fine degli anni ’60, e la testimonianza delle tappe del processo di modernizzazione del Paese, scandite dalle lotte per l’emancipazione delle donne, splendidamente documentate dall’archivio fotografico della testata Noi Donne. Il patrimonio della Biblioteca ammonta oggi a circa 20.000 volumi, già inseriti nel catalogo del Sistema Bibliotecario Nazionale, e 600 periodici storici nazionali e internazionali e tutti i correnti del femminismo italiano. Gli ambiti tematici che vi sono documentati sono: femminismo, storia dei movimenti politici delle donne, gender and women's studies, diritti, corpo, cura, sessualità, politica, nuove tecnologie e gender divide, imprenditoria e occupazione femminile, arte, narrativa, poesia, teatro, cinema, editoria, etica, filosofia, psicologia, psicoanalisi, religione, critica letteraria, pacifismo e letterature migranti. All'interno della "collezione storica", la sezione composta dalle opere del femminismo internazionale edite tra gli anni Sessanta e Settanta, in particolare dalle editrici al femminile, rappresenta un patrimonio unico per ampiezza e specializzazione nel panorama bibliotecario nazionale, sia dal punto di vista storico che teorico. In questa sono da segnalare, come esempi, la biblioteca di Alma Sabatini e quella del fondo di Simonetta Tosi, rispettivamente per l'indagine sulla sessuazione del linguaggio e sulle questioni concernenti il corpo, la salute e la bioetica al femminile.
Indirizzo
Via della Lungara,19, ,
Telefono
+ 39 06 6833180
Rating
0 vote
Favoured:
0